Armadio bianco, un evergreen adatto a vari stili di arredo

Armadi bianchi

Il bianco illumina, valorizza gli spazi, sia grandi che piccoli, si addice ad ogni ambiente della casa e si adatta a tutti i materiali Questo colore, facilmente accostabile a qualsiasi altra tonalità, è inoltre appropriato per tutti gli arredi e per tutti gli stili, classico, moderno, country, shabby, nordico, provenzale, industrial oppure japan. Talvolta si pensa che il total white riduca i contrasti, tuttavia, giustamente modulato, dà risalto agli oggetti, ai quadri e ai tessili. Un armadio bianco, in particolare, declinabile in differenti gradazioni, dal bianco puro al ghiaccio, dall’avorio al burro, dal crema al talco, è sempre attuale, ossia non passa mai di moda. Interessante la collezione Armadio al Centimetro di Lema. Il modello Liscia, estremamente versatile, si adatta ad ogni esigenza; personalizzabile nelle misure, nel tipo di anta, nelle attrezzature interne, è disponibile anche per soluzioni ad angolo e per colonne terminali.

In foto Armadio di colore bianco Liscia di Lema, design Officinadesign Lema. L’esterno della struttura può essere in laccato, lucido oppure opaco, ma anche in legno o in melaminico. All’interno, i ripiani e le barre appendiabiti hanno la luce integrata. Ricercati ed eleganti i tappetini per i cassetti e le scatole per i comparti porta camicie.

Armadio di colore bianco Liscia di Lema


Armadio bianco decapato

Armadio Curva di Napol Gli armadi aiutano a mantenere ordinata ogni abitazione; un armadio bianco, anche in legno decapato, non solo assolve a questa funzione, ma tende ad allargare visivamente l’ambiente. Alcuni modelli, minimalisti, passano inosservati e si addicono particolarmente a locali di piccole dimensioni o a zone in cui sono già presenti degli arredi, altri, estremamente funzionali, permettono di sfruttare anche gli spazi laterali che vengono arricchiti da ripiani aperti utili per custodire, ad esempio, libri, riviste o cd. Taluni armadi si adattano a pareti irregolari altri, dal design particolare e innovativo, caratterizzano fortemente un ambiente. E’ il caso, ad esempio, di Curva un raffinato e robusto armadio angolare prodotto da Napol. Battenti dritti si alternano ad ante concave e convesse creando un originale e piacevole movimento che ispira un senso di tranquillità. Poiché si compone a moduli, è adatto a tutti gli spazi.

In foto Armadio Curva di Napol. Anche l’elemento angolare ha un ripiano profondo e tubi appendiabiti. Nelle versioni con finiture laccato opaco o lucide, è disponibile in tutti i colori.


  • Armadio bianco legno L’armadio bianco non passa mai di moda. Nonostante il mercato sia in continua evoluzione per quanto riguarda l’offerta degli armadi e la gamma cromatica, il total white resta una scelta vincente per u...
  • armadiatura con scaffali bianca e contenitori a righe colorate, cuscini, sacchetti e tessuti bianchi Quello di Kis è un universo che, grazie ad una continua ricerca e ad un’inesauribile spinta creativa, è in grado di offrire prodotti costantemente innovativi per rispondere alle mi...
  • letto divano twils Dalla prima infanzia all’adolescenza e oltre, con il suo nuovo catalogo Twils propone infinite soluzioni per gli spazi dei più giovani di casa che valica i confini della classic...
  • letto imbottito EmmeBi Da quasi 40 anni EmmeBi lavora nel segno di forme, materiali e arredi che si inseriscono con armonia in ogni ambiente della propria casa, tutti all'insegna di originalità, funzio...


Armadio laccato bianco

  • Lago, armadio Et Voilà
  • Garofoli, armadio Miria
  • Pianca, armadio Raggio
Un mobile dotato di ante, ripiani e cassetti se di buona qualità dura a lungo nel tempo; deve essere solido, stabile, montabile e smontabile senza eccessivi problemi. Affinché un armadio bianco non ingiallisca, occorre un’idonea laccatura. Questo arredo può essere collocato in camera da letto, dove custodisce e protegge dalla polvere gli indumenti, ma anche in ingresso, in corridoio, nel soggiorno, nel sottoscala, nello studio. Gli armadi Miria di Garofolo, adatti ad ogni ambiente della casa, rappresentano un’eccellente soluzione anche per il bagno e la cucina. In pratica si tratta di una collezione, o meglio di un sistema, di pannelli e di scaffalature che consente di realizzare mobili su misura tra l’altro abbinabili con le porte prodotte dalla stessa azienda. Vincitore del Good Design Award 2011, Et Voilà di Lago (in foto), design Daniele Lago, è un particolare sistema di armadiature progettato per arredare sia la zona notte, sia la zona giorno. L’innovazione consiste in un tessuto che sostituisce la classica anta. Questo manufatto ha un’elevata idrorepellenza, impedisce la formazione e la proliferazione di batteri, acari e funghi nonché, grazie alla fitta trama, l’infiltrazione della polvere. Il tessuto, caratterizzato anche da proprietà fonoassorbenti, può essere lavato ad acqua, ma solo da centri specializzati. . Di design e funzionale anche l’armadio modulare Raggio di Pianca, design by R&S Pianca; dietro le ante, dotate di gole verticali, ripiani, cassettiere e accessori.


Armadio bianco, un evergreen adatto a vari stili di arredo: Armadio bianco ante scorrevoli

Armadio Gliss Master Plaster di Molteni & C Anche quando lo spazio a disposizione è limitato, un armadio bianco a muro che una volta chiuso si mimetizzi quasi totalmente con la parete, spesso rappresenta la giusta soluzione. In funzione delle esigenze, del locale e della collocazione, può essere usato non solo come guardaroba, ma anche per celare un ripostiglio o una lavanderia. Nell’ingresso o nel corridoio un mobile di questo tipo in genere rappresenta l’unico arredo presente. In legno o in cartongesso deve avere ante adeguate. Quelle scorrevoli, particolarmente adatte ad uno stile moderno caratterizzato da linee essenziali, non ingombrano e consentono di ottimizzare lo spazio; le ante battenti, che occupano spazio quando sono aperte, rispondono ad un gusto più classico e tradizionale, quelle a libro consentono di accedere piuttosto agevolmente all’interno del mobile.

In foto Armadio Gliss Master Plaster di Molteni & C., designer Vincent Van Duysen. Si integra perfettamente con la parete.