Arredamento cucine

Cucine piccole

L’arredamento cucine, talvolta, può creare dei problemi perché bisogna associare la scelta dello stile e dei componenti allo spazio che si ha a disposizione.

Grazie agli innumerevoli prodotti immessi sul mercato dalle aziende, è possibile scegliere la cucina secondo gusti personali e parallelamente adattarla agli spazi presenti all’interno della propria abitazione.

Le cucine piccole possono risultare molto funzionali se ben studiate.

Esse sono complete, funzionali, ben organizzate, e solitamente composte di tutti gli elettrodomestici che devono esserci all’interno di una cucina.

Oltre a queste caratteristiche, questo tipo di arredamento è formato da più moduli all’interno dei quali sistemare i servizi, i piatti, bicchieri, pentole e uno scomparto da usare come dispensa.

Per sfruttare al meglio lo spazio si possono installare dei pensili alti fino al soffitto o cesti nascosti da riporre all’interno della penisola. Alcuni modelli di cucine piccole presentano degli elementi a scomparsa, altri sono multifunzione, e alcuni presentano anche uno spazio tale da poter creare una mini lavanderia.

Esempio di cucina moderna

Tappeto Passatoia 60cm x 180cm Grandissimo Grigio Chiaro Scuro Resistentissimo Robusto Con Bordi in PVC Gomma Per Ingressi Cucine

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,73€


Cucina classica o moderna

cucina lube doris La scelta di un arredamento cucine moderno o classico è delimitato da una linea sottile, in modo particolare per alcune tipologie di moduli, armadiature e funzionalità.

Le principali caratteristiche delle cucine attuali sono : praticità, stile, design e fruibilità.

I moduli a scomparsa e i mobili a colonna si adattano sia ad ambienti di piccole che di grandi dimensioni, possono essere inoltre installati per creare uno stile moderno e allo stesso tempo classico.

La funzionalità delle armadiature a colonna è garantita dalla presenza, al loro interno, di tutti gli elettrodomestici necessari più un meccanismo che permette di estrarli e poterli utilizzare in tutta comodità.

La funzionalità delle cucine moderne, ma anche di quelle classiche, è data dal totale sfruttamento degli spazi: negli angoli è possibile inserire delle cabine da utilizzare come dispensa, i fianchi delle colonne possono essere utilizzati come portaoggetti.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione di queste tipologie di cucine, essi devono essere in grado di resistere alle sollecitazioni, durare nel tempo, essere pratici, esteticamente originali, di elevata qualità, organizzati, comodi e fluenti.

  • Ariel Cesar Nella scelta dell’arredamento cucina, il materiale per il quale opterete ne muterà radicalmente l’aspetto: il legno renderà il locale caldo e accogliente, l’acciaio conferirà un tocco di asetticità e ...
  • cucina lube swing L'arredo per la cucina è spesso un dilemma: deve essere classico o moderno? Di design o funzionale? Fortunatamente in commercio esistono scelte per tutti i gusti per l'arredamento cucine. Le tante...
  • cucina Quando dobbiamo trovare idee arredo cucina dobbiamo dare largo sfogo all’immaginazione e pensare a cosa sia meglio per noi, per il nostro spazio, per l’utilizzo che ne faremo.Infatti, ...
  • mobile dispensa system veneta cucine La dispensa cucina è indispensabile in tutte le cucine in quanto serve a riporre ed a conservare tutti gli alimenti che poi utilizzeremo per cucinare quindi bisogna creare uno spazio adatto a contener...

Royalty Line, Utensili da cucina con supporto, 7 pz.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,8€


Cucina industrial style

Esempio di cucina industrial style. Una tipologia di arredamento cucine molto in voga negli ultimi tempi è l’industrial style; adatto a grandi spazi, mette in comunicazione la cucina con il soggiorno e le finiture sono state lavorate al punto da avere un effetto naturale molto vissuto e invecchiato.

Il design dell’industrial style è rigoroso ed essenziale, spartano e sobrio, le linee sono nette, e c’è un gioco di acciaio e legno.

L’aspetto vintage è dato dalla miscela tra scaffali, pensili e contenitori molto particolari, capienti, funzionali e allo stesso tempo con una estetica molto originale.

L’aspetto vintage conferisce all’ambiente domestico uno stile puramente eclettico, miscelando confort e modernità. Sul mercato è possibile osservare innumerevoli composizioni, tutte con particolari differenti ma che, allo stesso tempo, ricordano i vecchi laboratori ed esaltano le finiture grezze e dei materiali.


Cucine minimal ed essenziali

cucina minimal glam L’arredamento cucine minimal ed essenziale segue un filone ben preciso dettato da due punti cardine: raffinatezza ed eleganza.

Tra i tantissimi modelli immessi sul mercato dalle aziende, si può notare la sobrietà e convivialità delle linee.

Tutte le composizioni di queste cucine sono aperte e rivolte verso il soggiorno, due ambienti che vengono separati per la presenza di isole, penisole o banconi snack. Rispetto agli altri stili, le cucine minimal ed essenziali si focalizzano sul piano cottura e sala da pranzo.

Ciò che accomuna tutti i modelli di cucine minimal è il top sul quale è possibile osservare elettrodomestici e strumentazioni indispensabili per cucinare e da lasciare lì in bella vista. Le forme sono molto lineari e si tende a valorizzare i rivestimenti e le finiture (lavorate in modo da essere simili al marmo o alla pietra). La monotonia cromatica è pressoché assente, grazie all’utilizzo di pavimentazioni e pareti in tinta unita, a intonaco, rivestite in ceramica o con una porzione colorata.


Cucine con grandi piani di lavoro

Cucina varenna poliform Un particolare arredamento cucine sono è quello per ambienti dotati di un grande e spazioso piano di lavoro.

Questa tipologia di cucine consente di preparare più piatti contemporaneamente e allo stesso tempo conferire un forte senso estetico e parallelamente una connessione con il soggiorno.

Le composizioni possono essere assemblate a piacimento, è possibile aggiungere un bancone snack dalle molteplici funzionalità (per osservare durante la preparazione dei piatti, per consumare pasti veloci etc.). I top sono molto ampi per cui è possibile sistemare elettrodomestici di piccole e medie dimensioni, utensili frequentemente usati in cucina e lasciarli comodamente in bella mostra.

Eventualmente è possibile sgomberare il bancone e lasciare che si osservi la bellezza e la particolarità delle venature del legno, il colore di materiali innovativi, i disegni del marmo etc. .


Arredamento cucine: Cucine in bianco più colore

Cucina bianca e rossa Alicante febal<p /> Un particolarissimo arredamento cucine è quello caratterizzato dalla scelta di una cucina bianco con l'accostamento di un altro colore. Il primo è necessario per alleggerire e dare l’impressione di un ambiente più grande, il secondo vivacizza e crea una sorta di legame con gli altri elementi d’arredo.

Sul mercato dell’arredamento è possibile trovare composizioni di bianco e tonalità accese quali: limone, turchese o il rosso laccato. Con queste ultime tonalità sono colorati i pensili e gli scaffali, creando una sorta di continuità con il soggiorno e gli altri ambienti della casa.

I moduli si alternano cromaticamente tra loro, donando alla zona un aspetto originale e innovativo, rimandando ai puzzle tradizionali.

Come si può notare, la particolarità di questi elementi non è data solo dalla loro stessa efficienza, ma anche dall’effetto particolareggiato dato dall’alternanza di due colorazioni.