Arredare casa, lo stile è funzionale

Arredare casa moderna

Arredare casa: la parola d’ordine, oggi, è “funzionalità”. Prima di tutto perché molto spesso gli appartamenti moderni sono tutt’altro che ampi, quindi bisogna scegliere mobili che in uno spazio ridotto riescano a offrire il massimo del comfort e della praticità. Secondo, perché la vita quotidiana costringe ad affrontare elevati carichi di stress e di conseguenza, una volta rientrati fra le mura domestiche, si desidera star bene in tutti i sensi. Rigenerare corpo e mente. E i mobili, in tal senso, giocano un ruolo di primo piano. Ciò non significa che l’estetica venga messa in secondo piano, anzi se possibile ha un valore superiore rispetto al passato: l’occhio e l’immagine vogliono la loro parte, il benessere deriva anche dall’impatto visivo. La cucina è fra gli ambienti cui si dedica la maggior attenzione; da sempre è il cuore pulsante di ogni casa, ma da qualche tempo ha visto aumentare la sua importanza anche grazie alla fusione con il living che figura fra le soluzioni adesso più apprezzate. Occorre perciò che risulti strutturata in modo da facilitare le quotidiane attività legate alla preparazione dei cibi e anche in modo da integrarsi perfettamente con gli elementi tipici della zona giorno. In foto una proposta decisamente rappresentativa: la cucina Mia di Aran. Ha una linea giovane e accattivante ed è disponibile in un’ampia gamma di decorativi. Le finiture vanno dai tranché ai frassini, dalle essenze legno alla malta; fra le peculiarità figurano le ante vetro, che possono essere in laccato bianco, satinato, stop sol, fumé scuro. Mia si può richiedere con maniglia 64‐160‐320 mm, gola concava, gola piatta.
Arredare casa moderna


Arredare casa piccola

Arredare casa piccola Arredare casa piccola: contrariamente a quanto si possa pensare, non è poi così difficile. E in molti casi può anche rivelarsi divertente. Il mondo del design si adegua con velocità alle esigenze dell’abitare contemporaneo e le aziende operanti nel settore dell’arredamento forniscono numerose risposte concrete quanto efficaci. L’imperativo si traduce in una razionalizzazione e ottimizzazione degli spazi che garantisca sempre tutta la comodità e la funzionalità necessarie, al contempo presentando soluzioni gratificanti dal punto di vista estetico. Il bagno è sempre l’ambiente dalla superficie più ridotta ma è anche quello per cui si offre la più vasta gamma di possibilità. Uno dei concetti vincenti è la “sospensione”: i mobili da bagno e i sanitari sospesi hanno un ingombro ridotto, lasciano libera la superficie sottostante (che quindi può essere utilizzata in altri modi) e danno un’idea di leggerezza e dinamismo. I sanitari, inoltre, vedono diminuire le proprie dimensioni ma il livello di comfort resta intatto: potere della tecnologia e del design contemporaneo. In foto i sanitari dalla collezione Dream di Ceramica Galassia, caratterizzati da forme semplici, volumi architettonici e linee morbide. E’ possibile abbinare coprivasi elettronici multifunzione con dispositivo di caduta rallentata. Dimensioni vaso: 56x36xh36 cm. Cassetta incasso scarico due quantità (3/6 - 3/7,5 lt) con placca di comando.

  • Mobili multifunzione I mobili componibili per la zona giorno assolvono all’importante funzione di contenere e oggi devono fare i conti con la tecnologia, diventata elemento imprescindibile dell’habitat contemporaneo. I si...
  • Zona pranzo arredamento Il soggiorno, tra i locali della casa, è quello destinato ad assolvere funzioni differenti: è luogo di relax in cui dedicarsi alla lettura e guardare la TV, ma è anche la stanza in cui allestire la zo...
  • mobili contenitori soggiorno I mobili contenitori soggiorno trovano posto nella zona pranzo e nel living, ma anche in ingresso e in camera da letto: sono i mobili contenitori, utili, anzi indispensabili nella case di oggi. Pratic...
  • zona giorno classica Un grande amore per gli oggetti fatti a mano, mobili che dalle esperte mani di artigiani riescono ad esprimere il valore della creatività, un connubio tra arte e mestiere. Spesso riproduzioni di pezzi...


Arredamento casa

Arredamento casa Per arredare casa nel migliore dei modi occorre dunque procedere con estrema razionalità, stabilendo innanzi tutto di quali mobili e complementi non si possa fare a meno; poi si può procedere scegliendo quegli elementi che contribuiscano a meglio definire lo stile dell’ambiente ed esprimere i propri gusti personali. Il divano continua a essere il protagonista indiscusso della zona living, anche se col tempo alcune cose sono cambiate: se in passato si tendeva a utilizzarlo poco per timore di rovinarlo, adesso viene stra-vissuto. Sul divano si guarda la tv, si legge, si fanno accomodare gli ospiti, ci si concede il massimo relax nei momenti liberi da impegni. Occorre perciò che sia molto resistente e capace di durare nel tempo, resistendo all’usura. Per quanto riguarda l’estetica, i divani di oggi hanno forme lineari e linee pulite. E lo stesso dicasi delle poltrone, che sostanzialmente si collocano sul medesimo livello di importanza. Un’immagine essenziale che va di pari passo con la capacità di accogliere e avvolgere. In foto una nuova variante della poltrona Aida di Frau: il rivestimento esterno in Cuoio Saddle Extra è abbinato all’interno con Pelle Frau o tessuto. Il design evoca la corolla di un fiore, i braccioli della si schiudono e si curvano verso l’esterno come petali.


Arredare casa, lo stile è funzionale: Arredare casa fai da te

Arredare casa fai da te Arredare casa fai da te: una scelta che consente di risparmiare denaro e anche di esprimere la propria creatività. Le idee valide sono molte, il riciclo creativo si traduce in soluzioni accattivanti quanto efficaci. Molto utilizzate sono ad esempio le cassette di legno utilizzate per la frutta e la verdura, che si trovano facilmente all’esterno di mercati e supermercati. Un po’ di carta vetrata, la vernice giusta, viti e chiodi sono sufficienti per tramutarle in mensole, contenitori, persino tavolini. Altrettanto versatile è il pallet, con cui si possono realizzare gli stessi prodotti sopra elencati e altri ancora: in foto vedete uno scrittoio che può trovare perfetta collocazione nella cameretta dei ragazzi, nella zona living, nella stanza adibita a studio. Uno spunto interessante anche per quanto riguarda l’eventuale allestimento di un angolo dedicato all’home office.