Arredare un bagno piccolo, consigli e accorgimenti

Quando lo spazio è ridotto: arredare bagno piccolo

Sempre più attuale oggi il problema dello spazio interno delle case: le ridotte dimensioni portano necessariamente a dovere scegliere quale sia la soluzione migliore per arredare lo spazio, come spesso accade per quello del bagno.  

Chi dispone di un bagno piccolo deve valutare con cura gli arredi e tutto il necessario per completare al meglio questo spazio.

La scelta dei sanitari per arredare bagno piccolo ad esempio, è bene sia orientata verso elementi sospesi dalla forma compatta per risparmiare spazio ma anche per una valida e funzionale soluzione di pulizia e manutenzione.

Arredare bagno piccolo


Consigli per arredare bagno piccolo

idea per un bagno piccolo Ecco alcuni consigli per arredare bagno piccolo senza rinunciare allo stile e all’eleganza di un ambiente per pensato e valorizzato.

Scegliere la doccia invece della vasca permetterà di risparmiare spazio, e adattare alla chiusura un box in cristallo trasparente permetterà di ampliare otticamente lo spazio senza toglierne alla vista.

Per i lavabi, è bene valutare l’idea di una soluzione a incasso nel mobile, rigorosamente con appoggio a terra: la rubinetteria a muro permetterà di risparmiare spazio utile di appoggio e una capiente specchiera contenitore recupererà spazio altrimenti inutilizzato.

Evitare piantane multifunzione da terra ma preferire soluzioni alle pareti per asciugamani, accappatoi e porta oggetti permetterà di avere più spazio calpestabile libero.

L’impiego di eventuali mensole implementerà lo spazio utile per appoggiare tutto il necessario in quest’ambiente senza appesantirlo.

  • Slim Cerasa Alcune idee bagno piccolo per renderlo più abitabile e gradevole: partiamo dal cristallo e dal vetro per la doccia. Le trasparenze implementano notevolmente la leggerezza dell’ambiente. Per quanto rig...
  • Arredo bagno moderno Nell’arredare bagno non bisogna scordare che questo ambiente è reputato sempre meno come un locale di servizio e sempre più come un’area da vivere, ovvero una zona di autentico benessere. Per trasmett...
  • mobili lavanderia I mobili lavanderia devono caratterizzare lo spazio rendendolo accogliente, unico, speciale e soprattutto funzionale e pratico, così che ogni cosa trovi il suo spazio.Tante e differenti le proposte ...
  • Bagni moderni Arredare bagni moderni oggi significa caricare di classe e design lo spazio adibito a sala da bagno, rendendolo stiloso e caratteristico.Sono le linee e la funzionalità che fa tutto.Infatti, a...


Arredamento bagno piccolo

Arredamento bagno piccolo Avere un bagno piccolo non significa dover rinunciare al comfort: il mercato oggi propone numerose soluzioni di arredo che consentono di ottimizzare lo spazio disponibile nel segno della praticità e del design più raffinato. La verticalità e la sospensione sono due formule vincenti, così come la modularità. Si punta anche sullo sfruttamento degli angoli, che fino a qualche tempo fa restavano quasi sempre inutilizzati. Schematizzando, ecco gli elementi che risultano strategici in un bagno piccolo:

  • Sanitari sospesi con profondità ridotta
  • Mobili sospesi e con profondità ridotta
  • Rubinetteria a parete o posizionata lateralmente, che lascia libero il piano del lavabo
  • Box doccia pieghevoli che, quando non sono utilizzati, hanno un ingombro minimo
  • Box doccia semicircolari e angolari
  • Vasche da bagno slim

In foto i sanitari della collezione Connect Space creata da Robin Levien per Ideal Standard: hanno una profondità di soli 48 cm (la media è invece pari a 55-60 cm) ma offrono un generoso bacino interno. Sospesi oppure a terra, si possono richiedere con o senza la cassetta di scarico incorporata. Della linea fanno inoltre parte numerose varianti di lavabi, mobili di dimensioni contenute e soluzioni da semi incasso. I lavabi vanno dai 50 agli 80 cm e sono disponibili anche con forme asimmetriche; la gamma dei mobili bagno comprende lavamani e modelli sottolavabo con apertura a L che agevola l’accesso e consente il migliore sfruttamento degli spazi.


Come arredare un bagno piccolo

Come arredare un bagno piccolo Nella maggior parte dei bagni piccoli il box doccia sostituisce la vasca da bagno. Ampia è l’offerta di cabine doccia slim, angolari e filopavimento. Queste ultime, in particolare, risultano sempre più gettonate in quanto non impongono il rispetto di misure strandard, non hanno limiti relativi alle forme (possono assumere una sagoma qualsiasi ed essere ricavate in qualunque punto del bagno, scarichi permettendo), consentono una continuità estetica rispetto al resto dell’ambiente e di conseguenza ampliano visivamente lo spazio, costano meno rispetto alle altre tipologie di box doccia. E chi proprio non vuole rinunciare alla vasca da bagno? Può optare per un modello di dimensioni ridotte. Da incasso o da libero posizionamento, le vasche slim sono reperibili in tutti gli stili, da quello minimalista e contemporaneo a quello più tradizionale, e risultano meno lunghe rispetto alle tipologie standard ma non meno comode. Generalmente vengono realizzate con materiali acrilici, particolarmente leggeri, ma si trovano anche vasche piccole in ceramica, ghisa o fatte con materiali speciali compositi. In foto la vasca in ghisa verniciata Tubby Too di Albion Bath Company. Dotata dei classici piedini, ha un fascino retrò; per la dimensione ridotta risulta perfetta a parete o in centro stanza. Misure: larghezza 147 cm, profondità 69 cm, altezza 92 cm.


Bagno piccolo arredamento

Bagno piccolo arredamento Nell’arredare un bagno piccolo è molto importante sfruttare le altezze e le profondità. Le colonne, per esempio, rappresentano un’ottima soluzione salvaspazio e possono ospitare numerosi oggetti di uso quotidiano, dagli asciugacapelli al rasoio elettrico; quelle con un’anta a specchio risultano ancora più pratiche e funzionali. I mobili a incasso accolgono il lavabo diventando con esso un unico “pezzo”, quelli con apposito foro possono essere posizionati anche sotto i lavabi con tubo di scarico verticale. I mobili sotto lavabo sono perfetti per tenere in ordine e nascondere alla vista i prodotti per la pulizia del bagno e per l’igiene personale, i mobili con cassetti generalmente ospitano numerosi accessori di varie dimensioni fra cui la piastra, i pettini, le spazzole. I sanitari sospesi, invece, di norma vengono installati tramite un elemento di supporto che viene poi rivestito. Ci sono poi diversi escamotage per organizzare il bagno al meglio e farlo sembrare anche più grande:

  • Utilizzate colori chiari e tonalità pastello
  • Ricordate che le piastrelle lucide riflettono meglio la luce
  • Ricordate che il soffitto bianco, o comunque più chiaro rispetto alle pareti, dilatano lo spazio proprio nel senso dell’altezza
  • I box doccia con vetri trasparenti danno un senso di maggiore ariosità

In foto il programma Lapis di Birex in legno laccato grigio Garda opaco. Il top integrato è in Mineral Marmo. La parte meno profonda è di 30 cm, la massima 60 cm. Misure: larghezza 120 c, profondità 30/60 cm, altezza 51 cm.


Arredare un bagno piccolo, consigli e accorgimenti: Arredamento per bagno piccolo

Arredamento per bagno piccolo I mobili bagno con lavabo integrato sono decisamente strategici nei bagni piccoli: da una parte nascondono le tubazioni, sempre poco belle da vedere, e dall’altra accolgono asciugamani e oltre oggetti pur occupando poco spazio. E se è vero che molti modelli hanno misure standard, è anche vero che diverse aziende realizzano mobiletti su misura che rispondono precisamente alle esigenze dei singoli utenti. I mobili sospesi consentono di utilizzare lo spazio sottostante in altri modi, oppure di lasciarlo libero in modo da rendere meno “carico” l’ambiente. In molti si chiedono se il wc e il bidet sospesi e di dimensioni ridotte rispetto alla media siano comodi: la risposta è sì, perché si basano sempre su progetti finalizzati a non pregiudicare la funzionalità e il comfort. In foto vi mostriamo un esempio relativo alla collezione arredobagno Vivia di Villeroy & Boch, che comprende il lavabo slim ma dotato di bacino profondo e di ampia superficie di appoggio e la spaziosa doccia a filo pavimento. Il wc con seduta ergonomica garantisce un elevato comfort da seduti e la massima pulizia grazie all'innovativa tecnologia DirectFlush.