Cameretta per bambini

Progettare una cameretta per bambini

Dormire, studiare, giocare con gli amici e contenere, il tutto in un unico ambiente, grazie a soluzioni d’arredo pensate in sintonia con lo spirito dei bambini e dei ragazzi. Nel progettare una cameretta dei bambini dobbiamo ricordare che la stanza sempre rispecchiare la personalità di chi la vive e rispondere alle diverse esigenze a seconda della fascia d’età. Le esigenze di un bambino cambiano velocemente per questo è importante progettare con attenzione la sua stanza, scegliendo mobili versatili e in grado di accompagnare la crescita del bambino fino in età adolescenziale. La scelta dovrebbe dunque ricadere verso arredi flessibili e dinamici, come lettini trasformabili, sedute ad altezza regolabile, librerie modulari, una tipologia di mobili in grado di durare nel tempo e che rappresentano anche un buon investimento economico. Per la scelta dei colori dominanti, in questo caso, da evitare i classici rosa e azzurro, meglio optare per le tonalità neutre da vivacizzare con accessori e complementi.

In foto: cameretta per bambini Doimo City Line, con boiserie, armadiatura e doppio letto scorrevole.

cameretta doimo cityline

Walplus - 3 set di adesivi da parete per cameretta dei bambini: mod. DF5099 (Happy Animals), mod. WS3026 (Owl Tree Star), mod. AY763 (Little Chick Grass), multicolore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,32€
(Risparmi 24,67€)


Cameretta per bambini fino ai 5 anni

Per i bambini in età pre-scolare la soluzione più idonea è quella di creare all’interno della stanza, due zone distinte: una destinata al dormire, la seconda destinata al gioco. Per quanto concerne lo spazio per il gioco nella cameretta per bambini scegliete la zona vicina alla finestra e quindi più luminosa, in seguito diventerà l’angolo destinato allo studio. Per arredare lo spazio gioco della cameretta per bambini è sufficiente inserire un grande tappeto, perfetto per giocare a terra, inoltre è bene prevedere anche l’inserimento di un tavolino con sedie, una lavagna, al fine di stimolarlo nelle prime attività da svolgere seduti e dare spazio alla sua creatività. Inserite contenitori pratici e funzionali per i giochi, come ceste, bauli, scatole colorate, in modo da abituare il bambino a prendere e riporre i propri giochi in piena autonomia. Per quanto riguarda l’armadio, scegliete soluzioni modulari ai quali si possano aggiungere ulteriori elementi che serviranno in futuro.

In foto: Una proposta firmata Zalf, la cameretta Z237 pensata con un pratico e funzionale angolo studio

  • Cameretta Corazzin Le camerette per bambini si presentano secondo lo stile che più corrisponde alle preferenze personali. Sono disponibili modelli più classici che, senza rinunciare ai toni vivaci per i più piccoli, si...
  • Betulla Giessegi La cameretta per i bambini rappresenta uno spazio importante, vitale, in cui vivere, dormire, giocare e studiare. Spesso le camerette devono adattarsi alle varie fasi della crescita ed è dunque essenz...
  • camerette per bambini La cameretta è il regno dei bambini. Qui, riposano, giocano, studiano, sognano e diventano grandi.Ma quali sono le caratteristiche delle camerette per bambini?Innanzitutto, la sicurezza. Quindi, s...
  • Camerette Doimo Cityline Luogo del riposo, del gioco, dello studio; rifugio per sé e i propri amichetti. La cameretta dei più piccoli e l’arredo che la caratterizza devono essere allegri, funzionali e solidi, per assicurare a...

Lampada di Illuminazione Notturna,Sunvito Rotante Stella Luna Cielo Proiettore per Bambini,Camera da Letto(4 Perle Luminose LED,3 Luci di Modalità,Powered by DC5V/AAA Batteria e Cavo USB) (Rosa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 33€)


Idee camerette per bambini dai 6 anni in poi

cameretta battistella Nel momento in cui il bambino raggiunge l’età scolare, ecco che le prime esigenze cambiano. In questa fase diventa importante ricavare nella cameretta per bambini l’angolo destinato allo studio che dovrà essere nella parte più luminosa della stanza. Se la stanza ha una dimensione capiente è possibile aggiungere un divano, meglio se divano-letto, dove i bambini o i ragazzi più grandicelli, possano sedersi per leggere o fare due chiacchiere con gli amici. Per chi dispone di poco spazio, la scelta dovrà ricadere su pouf o meglio ancora delle poltrone a sacco, molto apprezzate dai ragazzi in età adolescenziale. Nel caso in cui la stanza viene condivisa da “maschio e femmina”, in fase di crescita, è indispensabile garantire a entrambi privacy e comfort. Per fare ciò è necessario progettare la stanza con soluzioni d’arredo estremamente funzionali e che consentano di realizzare due zone ben distinte e separate anche in superfici ridotte.

In foto: Blog di Battistella, composizioni modulari ed arredamenti componibili perfetti la camera dei ragazzi. Un design moderno, giovane e minimale nei volumi e nelle forme, con svariati elementi coordinati per soddisfare ogni esigenza.

A cura di Elisabetta Ferrari