Camini moderni per riscaldare casa

Camino moderno

Un camino contribuisce a rendere l’ambiente non solo più caldo, ma anche particolarmente intimo e accogliente. Esteticamente curati, caratterizzati da linee sobrie ed eleganti, sempre più super tecnologici, i camini moderni si caratterizzano per potenza termica e rendimento elevati, nonché per una ridotta emissione di sostanze nocive. Il focolare, dove avviene la combustione, può essere aperto o chiuso; in quest’ultimo caso la fiamma è protetta da un vetro di sicurezza. Camini alimentati a legna o a pellet e termocamini ad aria o ad acqua possono integrare ed in taluni casi sostituire i più diffusi sistemi di riscaldamento domestico. L’installazione deve essere fatta a regola d’arte; in un condominio, se il regolamento non la vieta, occorre l’autorizzazione dell’assemblea. Se prevista e se esterna, la canna fumaria non può intaccare l’estetica dell’edificio.

La scelta del camino dipende sia dal fabbisogno termico, sia dai gusti soggettivi. I modelli in commercio sono in grado di soddisfare tutte le esigenze; ve ne sono a parete con apertura frontale; ad angolo, pensati per ottimizzare gli spazi; bifacciali particolarmente adatti ad ambienti open space ed inseribili anche in una parete divisoria; trifacciali di grande impatto. Particolarmente suggestivi anche i camini da centro stanza, con base circolare, quadrata o rettangolare generalmente dotati di un vetro panoramico che permette una visione della fiamma a 360° o 180°. Gyrofocus di Focus, disegnato nel 1968 da Dominique Imbert, è stato il primo camino al mondo centrale con focolare sospeso che ruota a 360°; nel 1998 è stato esposto anche al Museo Guggenheim di New York.

In foto Camino a legna Olden, con panca, di Piazzetta. Il vetro che protegge il focolare può essere aperto con un sistema a saliscendi azionato elettricamente

Camino a legna Olden Piazzetta


Rivestimento camino moderno

  • Bix box 62 cornice in acciaio inox con parascintille di EdilKamin
  • Cornice camino in travertino della linea Materia di Girolami
  • Camino a legna in acciaio con panca in maiolica Marvik, collezione Panoramic, di Piazzetta.
Nonostante servano per generare calore, i camini moderni rappresentano oggi dei veri e propri elementi d’arredo; l’aspetto esteriore dipende essenzialmente dal tipo di rivestimento o da quelle che vengono chiamate cornici. Tra i materiali utilizzati anche il marmo, l’okite, l’ardesia, i mattoni, l’acciaio, il travertino e la piasentina,

Il legno, dallo scuro wengè al rovere sbiancato, adatto anche ad ambienti moderni, valorizza il fuoco rendendo l’atmosfera calda e rilassante. La pietra, talvolta accostata ad altri materiali, esprime forza ed eleganza. I rivestimenti in marmo, un materiale prezioso, si adattano sia allo stile classico, sia a quello contemporaneo, mentre quelli in maiolica, che ricordano la tradizione, si addicono perfettamente anche a spazi sofisticati. Il mattone resiste alle alte temperature, accumula calore e lo diffonde lentamente; tipico dell’arredamento rustico, si armonizza a qualsiasi tipo di stile, classico, moderno, contemporaneo, scandinavo e shabby chic.

  • Camini moderni prezzi I prezzi dei camini moderni sono molto variabili e dipendono da diversi fattori, come le dimensioni, le caratteristiche della struttura e dei materiali. Poi va considerato se si tratti di un camino d'...
  • camini moderni Nell'ampia scelta che il mercato offre si possono trovare camini moderni con prezzi più o meno economici, per poter soddisfare qualsiasi tipo di richiesta. Sono diponibili camini moderni a parete che...
  • Camino bioetanolo I camini bioetanolo, ecologici e green, non producono fumi nocivi e rappresentano una valida alternativa a quelli classici. Non solo rispettano la salute dell'ecosistema, ma presentano spesso morfolog...
  • termocamino mcz MCZ regala un nuovo volto ai nostri camini con Powerbox e Boxtherm, i nuovi inserti a pellet e a legna predisposti per l’inserimento in vecchi focolari esistenti e in nuove installazioni, in gra...


Camini moderni design

Camino moderno BB_O, come Baby Bubble, a bioetanolo di Antrax I camini moderni coniugano design e funzionalità. Per chi cerca una soluzione senza canna fumaria e facile da installare, esistono i camini al bioetanolo, un combustibile che si ricava dalla fermentazione delle biomasse vegetali ad alto contenuto zuccherino, ad esempio la barbabietola da zucchero, il mais, l’orzo e le patate. Si tratta di apparecchi ecologici che possono essere collocati anche outdoor.

Originale ed elegante BB_O, il camino bio da parete a focolare aperto dell’azienda veneta Antrax It, design Andrea Crosetta. Disponibile in duecento colori, ha l’apertura tonda, la struttura in acciaio al carbonio verniciato, il bruciatore in acciaio inox.

Design moderno e innovazione tecnologica caratterizzano anche la serie di focolari a legna Ecopalex T Glass di Palazzetti. Il focolare, a base esagonale, è in Thermofix, un cemento refrattario di alto spessore che migliora la combustione, ottimizza la trasmissione del calore ed esalta lo scintillio delle fiamme. Contribuiscono alla sicurezza dell’apparecchio l’impugnatura siliconica della portina, la valvola fumi automatica e il deflettore fumi in Magnofix. I prodotti della gamma T Glass sono disponibili sia nella versione a convezione naturale, sia nella versione ventilata naturale o forzata.


Camini moderni per riscaldare casa: Termocamini moderni

Termocamini moderni l termocamini, alimentati a legna o a pellet e in taluni casi con entrambe i combustibili, integrano o sostituiscono il sistema di riscaldamento di un’abitazione. Rispetto alle normali caldaie a biomasse, questi apparecchi non devono essere installati in un locale separato, quindi diventano parte integrante dell'arredamento. Disponibili in forme, dimensioni e rivestimenti differenti, permettono di ridurre i consumi energetici e le emissioni di gas serra. L’anta di vetroceramica che sempre chiude il focolare, aumenta notevolmente la resa dell’apparecchio spesso superiore al 70%. La gestione dei camini termici di nuova generazione è quasi totalmente automatizzata; una centralina elettronica, infatti, collegata ad esempio a termostati e a sonde, permette di impostare diversi parametri di regolazione limitando notevolmente gli interventi manuali.

I modelli ad aria grazie ad un sistema canalizzato possono scaldare tutte le stanze di una casa, anche se disposte su diversi livelli. I termocamini a pellet Jolly Star, dell’azienda lombarda Jolly Mec, adatti ad abitazioni di medio grandi dimensioni, diffondono il calore in modo uniforme. L’umidificatore incorporato migliora la qualità dell’aria che, se troppo secca, può irritare le vie respiratorie favorendo asma e raffreddori, accentuare stati allergici, causare arrossamento agli occhi o dermatiti.

I termocamini ad acqua, integrabili anche con un impianto solare termico, permettono di produrre acqua calda. Sia i camini moderni, sia i termocamini richiedono una manutenzione periodica per mantenere i focolari in buone condizioni. Quando l’apparecchio è spento e freddo, per prima cosa deve essere rimossa e smaltita la cenere. La pulizia delle parti interne in alcuni apparecchi è automatica, come nel caso del camino frontale a legna Plasma 75 W di Mcz con focolare autopulente in Alutec®.La canna fumaria, se presente, deve essere ripulita annualmente.

In foto Camino frontale a legna Plasma 75 W di Mcz