Cappe per cucine: tutte le novità sulle cappe

Cappe per cucina, tecnologia e innovazione

L’evoluzione e la scienza sono i principi alla base della vita: da questi traggono ispirazione le cappe per cucina.

Dai materiali più particolari e tecnologici si passa alle forme, sempre più essenziali e pulite, particolari e caratteristiche, tanto da diventare un vero oggetto di design, che ne celi la funzione primaria.

Le cappe sviluppate dalle aziende poduttrici tengono conto del benessere e della qualità della vita all’interno dell’abitazione permettendo di godere della loro funzionalità ma senza interferire.

Sono silenziose e con performance ottime, arredano con stile lo spazio cucina apportando in alcuni casi un sistema di multifunzionalità.

In foto: cappa Elica Next

Cappe per cucine


Le cappe cucina multifunzionali

cappe cucina Sono davvero moltissime e differenti le nuove proposte di cappe per cucina: dal modello più sobrio e minimale, a scomparsa in una parete di Lycra, fino a quello più eccentrico e con accesso a internet per accedere ai social network.

Lo scopo di questi elementi dall’innovazione tecnologica avanzata, dal design più spiccato, elegante e funzionale, è quello di rendere gli ambienti cucina degli spazi multifunzione, integrati al resto della casa, aperti a nuove esperienze nell’ambiente living.

Le cappe si trasformano, si aprono al momento dell’utilizzo e poi scompaiono: rientrano, spariscono, si mimetizzano per divenire tecnologiche soluzioni funzionali dall’alto livello qualitativo, materico e di design.

In foto cappa aspirante Faber


Cappe aspiranti per cucina

Cappe aspiranti per cucina Le cappe per cucine sono elettrodomestici che facilitano il ricambio dell’aria eliminando sia gli odori, sia i fumi che vengono prodotti duranti la cottura dei cibi. L’offerta è ampia e i modelli proposti sono sempre più innovativi, eleganti, facili da usare, efficienti sia da un punto di vista tecnologico che energetico. Ideali per locali di piccole dimensioni le cappe incassate sul soffitto o quelle installate sul piano di lavoro che scompaiono quando non sono utilizzate, anche decorative quelle di design, particolarmente adatte a spazi che integrano cucina e zona living, utili quelle dotate di luce a led che illuminano contenendo i consumi e rispettando l’ambiente.

Bonificano l’aria le cappe e.ion system di Falmec che possono essere installate senza fare lavori di muratura. Grazie alla tecnologia impiegata, rilasciano ioni simili a quelli prodotti in natura da onde marine, cascate e fulmini e ciò consente di eliminare dal 70% al 95% i cattivi e di neutralizzare, ad esempio, acari, batteri, virus, polveri, fumi. Quando il sensore a forma di foglia rileva un peggioramento della qualità dell’atmosfera presente in cucina, l’elettrodomestico si attiva automaticamente sanificando l’ambiente.

In foto Cappa Mare e.ion di Falmec, con illuminazione led. Distanza minima richiesta dal piano di cottura a gas sessanta centimetri, dal piano di cottura elettrico cinquantadue centimetri.


Cappe per cucina Faber

Cappe per cucina Faber Innovativa e di grande impatto, Talika cappa verticale da parete di Faber, classe energetica A.

Grazie a questo prodotto dalle linee geometriche, leggero, elegante che appeso è perpendicolare al piano cottura, l’azienda marchigiana è stata premiata nel corso della quattordicesima edizione del granDesign Etico International Award, prestigioso riconoscimento conferito alle imprese che investono in innovazione, design e sostenibilità, Adatta a ogni ambiente, Talika si distingue tra le cappe per cucine non solo per la perfetta verticalità, ma anche per l’esclusiva tecnologia Natilus, firmata Faber. Si tratta di un gruppo ventilatore spesso quindici centimetri che aumenta la performance dell’elettrodomestico riducendo il consumo di energia elettrica. La forma del diffusore è simile a quella del mollusco da cui prende il nome, che, in greco, significa marinaio. Questo invertebrato, sopravvissuto praticamente senza cambiamenti per 450 milioni di anni, ha un guscio a forma di spirale la cui crescita segue una particolare successione di numeri, detta di Fibonacci, legata a un numero irrazionale, decimale infinito non periodico, chiamato numero Aureo.

In foto Cappa Talika di Faber Capacità di aspirazione punto IEC, tre velocità + intensiva. Massima aspirazione 440 mc/h. Velocità Intensiva 485 mc/h. Livello di rumorosità: massima velocità, 70 db (A), velocità intensiva,72 db (A). Opzionale il telecomando.


Cappe aspiranti per cucine

  • cappa Futura di Gutmann
  • Cappa Officine Gullo
  • Cappa Franke
Tra le nuove cappe per cucine, bella e particolare Futura di Gutmann, marchio hand-made di Elica Corporation, che nella fabbrica di Mühlacker, in Germania, realizza prodotti unici e di altissima qualità. E’ caratterizzata da un design minimalista e integra perfettamente elementi in acciaio e vetro; grazie ad un pulsante, scompare completamente nel piano di lavoro.

Eleganti e tecnologiche le cappe Franke, con accensione e spegnimento automatico, disponibili in diverse versioni, ossia per l’inserimento nel piano di lavoro, sottopensile, a parete, come Crystal FCR 925 TC BK XS di classe energetica A, o adatte alle isole. Le nuove cappe Frames by Franke si accendono automaticamente e si regolano alla potenza voluta nel momento in cui viene attivato il piano cottura.

Sono di alta qualità e realizzate a mano seguendo le procedure della tradizione artigiana per la lavorazione del metallo, le cappe dell’azienda fiorentina Officine Gullo.

Supera i modelli tradizionali, l'aspiratore per piano cottura Bora che risucchia vapori e odori verso il basso applicando la fisica secondo i principi della meccanica dei fluidi. I prodotti della serie classic, in particolare, sono stati premiati con il Red Dot Product Design Award un riconoscimento internazionale destinato ai migliori prodotti e progetti di design. Dotati di comandi touch intelligenti, questi elettrodomestici possono essere installati soprapiano o a filo piano e si integrano perfettamente nella cucina.


Cappe per cucine: tutte le novità sulle cappe: Cappa per cucine

Cappa per cucine Le cappe per cucine sono davvero tante, ma nessuna è come la futuristica cappa snodabile Mammut di Minacciolo, un oggetto di design unico e di alta tecnologia adatto agli ambienti domestici. Capace di una potente aspirazione, è in materiale metallico, di color nero grafite, e ha un braccio che ruota a 360°, formato da un tubo e da una testa che estraggono fumi e odori dall’ambiente. La testa, di forma tronco-conica, non solo può essere spostata semplicemente impugnando la maniglia di cui è dotata, ma ha anche una luce led integrata che si attiva nel momento in cui si attiva l’aspirazione. La manopola Tomato, di colore rosso pomodoro, serve per regolare l’intensità del risucchio. Il prodotto è disponibile in tre versioni, ossia a parete, a soffitto o a terra ed anche in formato mini per ambienti poco spaziosi. Il modello definito filtrante può essere posizionato in qualsiasi punto del locale poiché necessita semplicemente di alimentazione elettrica.

In foto Cappa snodabile Mammut di Minacciolo, designer Silvio Stefani e R&S Minacciolo