La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 13 dicembre 2015

Il color tortora nell'arredamento

Ci sono colori che attirano l’attenzione più degli altri, indubbiamente. E non si tratta soltanto dei toni più accesi: sarebbe superficiale coltivare una simile convinzione. Anche alcune tonalità neutre possono essere dotate di grande personalità e influenzare, in modo netto e positivo, lo stato d’animo di chi le guarda. Affrontando un simile discorso, diventa prioritario puntare i riflettori sul color tortora. Sempre più presente nelle nostre abitazioni per la sua eleganza innata e la ricchezza di sensazioni che riesce a trasmettere. Il tortora rende l’ambiente caldo, rilassante, raffinato. Non solo. Forse non tutti sanno che il volatile da cui prende il nome è da sempre molto amato dai poeti in quanto simbolo di amore, fedeltà coniugale, ma anche purezza e candore. Positività che entra nelle case, posandosi sulle pareti o "tingendo" mobili e complementi d’arredo. Ancora, un punto di forza va identificato nelle diverse sfumature offerte, ereditate proprio dal piumaggio di quell’animale. Il color tortora può essere definito come un mix di grigio e panna che in alcuni casi vira verso il beige, in altri prende la direzione del marmo, in altri ancora si fa più scuro. Più caldo o più freddo, insomma, a seconda dei gusti. Impossibile sentirsi insoddisfatti. Impossibile non essere conquistati. Tante le proposte del settore, per arredare con il color tortora i nostri interni domestici. Come il moderno mobile soggiorno sospeso Sgum acquistabile sul sito di e-commerce arredodesignonline.com, che permette di arredare la zona living in modo funzionale e con una notevole resa in termini di estetica. E’ composto da due pensili con anta a ribalta in vetro (apertura verso il basso), un pensile con ripiano interno in vetro, un pensile con 3 ripiani interni in vetro, un pensile con ripiano interno in vetro, un pensile a giorno con un divisorio centrale e due elementi ghost e 2 pensili con 3 ripiani interni in vetro. Non manca nulla, è proprio il caso di dirlo.

Mobili color tortora e abbinamenti

Altra proposta di Arredodesignonline.com per la zona giorno è Mitho, madia moderna color tortora in legno la cui caratteristica principale è la lavorazione del top, finalizzata a facilitare l’apertura delle ante. Queste, a loro volta, sono impreziosite da piccole maniglie laccate in tinta. E’ un mobile molto capiente, che si può collocare a terra – con piedini e basamento – ma anche appendere al muro (vengono fornite tutte le attaccaglie necessarie). Trova la sua collocazione ideale nella zona living e diventa anche il piano d’appoggio perfetto per la tv. Da sottolineare che il color tortora è l’ideale proprio per il soggiorno, soprattutto se si tratta di uno spazio ampio e luminoso: la luce naturale, infatti, esalta il suo calore. L’importante, come in tutte le cose, è non esagerare. Se si sceglie il color tortora per tutti i mobili o la maggior parte di essi, appunto, è preferibile evitarlo per le pareti e anzi compensare con un’altra cromia molto chiara. Se invece il tortora si utilizza per i muri, allora si badi a collocare nella stanza soltanto un elemento della medesima tonalità o due al massimo: il divano, per esempio, e la libreria. Può inoltre tornare utile tenere a mente una piccola regola, che tuttavia non è affatto rigida: il tortora beige, in genere, viene utilizzato nelle case in stile classico, country o shabby chic; il tortora in cui predomini il grigio è invece più indicato per le abitazioni contraddistinte da un gusto più moderno.

Il color tortora in camera da letto

Il soggiorno, sì. Ma anche la camera da letto è un ambiente in cui il color tortora può esprimere tutte le sue potenzialità e trasmettere una grande sensazione di benessere. Il letto scelto in questa tonalità è sempre un pezzo “giusto”, ancor di più se lo stile è minimalista e moderno. Il sito di e-commerce arredodesignonline.com ha inserito fra le sue proposte il letto matrimoniale Flipflap sfoderabile, costituito da una base imbottita molto compatta e da una testiera lievemente affusolata che alleggerisce la sagoma. Disponibile con o senza contenitore, viene fornito completo di rete in metallo a doghe di legno. Con un letto color tortora si abbinano in modo splendido lenzuola e/o copriletti color panna, avorio, corda, beige ma anche grigio perla. Se la camera è molto luminosa si possono creare anche accostamenti con complementi in nero ma è consigliabile fare prima delle prove perché in questo caso si rischia di rendere l’atmosfera un po’ cupa. Se invece si vuole un po’… esagerare, allora via libera al giallo, all’arancio, al rosso e al viola. Infine, doveroso sottolineare che se il soggiorno e la camera da letto sono i luoghi più indicati per rendere protagonista il color tortora, esso può varcare tranquillamente anche la soglia della cucina e del bagno. Con il buon gusto tutto si tramuta in una felice trovata.

Sfoglia i cataloghi: