Casa total white, il fascino del bianco

- 10 ottobre 2016

Cucina total white

Il bianco rappresenta da sempre il “non colore” per eccellenza. Tuttavia, non dimentichiamo che esistono svariate tonalità di bianco: nell'arredare una casa total white potremo infatti giocare con infinite sfumature, dalle tonalità più fredde, come il bianco ghiaccio, alle gradazioni più vellutate, come il bianco crema e l'avorio. Inoltre, il bianco é in assoluto la tinta che più si altera in base alla luce, conferendo alla vostra casa gradazioni diverse in funzione dell'esposizione solare delle varie stanze. In cucina, un arredo total white donerà all'intera casa un'impronta piacevolmente contemporanea. Trattandosi di un luogo dall'anima conviviale, vi consigliamo però di non eccedere con sfumature troppo fredde. Una buona soluzione potrebbe essere quella di optare, sia per quanto riguarda complementi d'arredo che accessori, per un color bianco avorio, una cromia capace di rendere accogliente qualsiasi ambiente, e che ben si accompagna a tonalità materiche come il color sabbia o ad altre tonalità di bianco. Optate poi per elettrodomestici a vista e un tavolo bianco o in legno naturale e completate l'ambiente con piante verdi e vasetti di erbe aromatiche (abbinate al bianco, faranno un figurone!). In foto la cucina di un originale duplex svedese, ricavato all'interno di una vecchia costruzione settecentesca.

Case total white

Una casa total white, raffinata soluzione dal fascino eccentrico, si presta ad accogliere qualunque tipologia d'arredo, permettendovi di sconfinare dal gusto classico alla proposta più moderna e minimalista. Se quello che cercate per la vostra casa è un piacevole sapore retrò, accompagnate originali elementi vintage con vecchie piastrelle nelle tonalità del bianco, poltrone rivestite in morbidi tessuti (rigorosamente chiari) e stemperate il tutto con alcuni elementi d'arredo in legno scuro: creerete un'atmosfera irresistibile. Se invece puntate ad un arredo moderno, concedetevi un'impronta industriale attraverso dettagli in metallo e mobili in legno grezzo. In foto l'elegante soggiorno di una casa svedese, caratterizzato da soffitti altissimi, grandi finestre e da un pavimento in assi di legno naturale. L’abbondanza del bianco è interrotta solo dalle brillanti note di verde delle piante, un sofisticato richiamo alla natura, mentre elementi dal nostalgico design vintage - come il prezioso lampadario e la boiserie alle pareti - si intervallano ad elementi d'arredo dallo spiccato gusto contemporaneo.

Arredamento bianco

Il colore bianco, in termini di arredamento, presenta una lunga lista di vantaggi. I principali sono la sua capacità di influire sulla luminosità di un ambiente e di aumentarne la percezione di ampiezza. Utilizzato per mobili e pareti ci permetterà infatti di assicurare maggiore respiro a qualsiasi ambiente. Certo, una casa total white non lascia spazio all'improvvisazione, in quanto il rischio di creare un ambiente freddo e asettico è molto alto. Al contrario, con i giusti accorgimenti, potremo ottenere una ambiente unico, accogliente e preziosamente ricercato. In foto un piccolo soggiorno arredato in stile total white da cui prendere spunto: i due tavolini bianchi, di forme differenti tra loro, si accompagnano ad un pouf realizzato con il poggiapiedi ALSEDA di Ikea in fibra di banano e un soffice cuscino dai colori pastello. Il tappeto in cotone naturale conferisce alla stanza un piacevole senso di calore, enfatizzato dalla morbidezza dei tessuti scelti per il divano. L'illuminazione della stanza è affidata ad una leggera lampada a sospensione (KRUSNING lamp di Ikea) realizzata in carta e ad una lampada da tavolo posizionata sul davanzale. Completano l'ambiente, attraverso gradevoli note di colore, le piante posizionate in diversi angoli della stanza.

Sfoglia i cataloghi: