Come arredare una cucina: le nuove tendenze

Arredamento cucina

Come arredare una cucina in modo che sia al passo coi tempi, ma anche funzionale e in grado di rispecchiare i gusti personali? Partiamo col dire che le nuove tendenze si traducono in una versatilità tale da soddisfare tutte le esigenze. La scelta è molto vasta, dal punto di vista strutturale ma anche per quanto riguarda i materiali, le finiture, i colori. E proprio a proposito di colori, questo 2016 ha definitivamente riconosciuto il fascino del grigio e delle sue tante sfumature: basalto, cemento, fango, antracite, acciaio. Numerose gradazioni che vanno dal freddo al caldo, che incontrano superfici lucide oppure opache e che si posano sulle ante, sui ripiani, sulle colonne. Molto apprezzato l’abbinamento con elementi in legno, lasciati nelle loro tonalità naturali: un esempio è nella foto, si tratta della cucina HD23 di Rossana realizzata da Massimo Castagna. Il punto di forza? Un alto grado di personalizzazione. Ognuno è libero di concepire una composizione che meglio si adatti alla propria casa e meglio rispecchi i propri gusti. Ognuno è libero di decidere come abbinare le basi (con volumetria a zoccolo basso), se collocare ante lisce squadrate, laccate o in essenza; se optare per sistemi di apertura con gola oppure con maniglie esterne o da incasso. Castagna ha realizzato inoltre due tipologie di banconi snack, quattro famiglie di pensili speciali laccati, in essenza o interamente in vetro colorato, una cappa in Corian dalle forme organiche, ispirata alla lampada Falkland di Bruno Munari per Danese, e due tipologie di banchi tecnici. Arredare una cucina, oggi, significa anche – e forse soprattutto – questo: creare progetti su misura. Dando all’insieme significati e un carattere che diventano unici.
Arredamento cucina

Passatoia per cucine e bagni su misura. Prezzo al metroPassatoia per cucina a metraggio. Retro in gomma .Tappeto passatoia cucine e bagni su misura al metro.Super sconto!. Tappeto bagno e cucina. Passatoia moderna antiscivolo .Lavabile in lavatrice a 30°.. Larghezza 50 lunghezza 1 metro o multipli di 1 mt. Segnando 1 pz nella quantita' riceverete 1 mt x 50 cm , segnando 2 pz nella quantita' riceverete 2 mt x 50 cm ...Materiale tagliabile con forbici o cutter senza sfilare.Prezzo al metro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,9€
(Risparmi 2,1€)


Come arredare una cucina moderna

Come arredare una cucina moderna Come arredare una cucina moderna: lo stile minimal sta vivendo il suo periodo d’oro. Perché da una parte comunica un’idea di grande eleganza, dall’altra è caratterizzato da elementi estremamente funzionali e da una grande capacità di valorizzare gli spazi. Le cucine minimaliste sono essenziali, sì, ma efficienti. Luminose e tecnologiche. Sempre più spesso le tradizionali maniglie - considerate ridondanti e ingombranti - sono sostituite dalle gole, veri e propri simboli del design contemporaneo insieme ai sistemi di apertura pushpull e ai sistemi di apertura assistita ServoDrive: si adattano a tutti i modelli di cucina e restituiscono sempre un’immagine pulita e lineare. Le ante in legno continuano a essere molto apprezzate, ma hanno trovato degne rivali nelle ante in laminato, polimerico, laccato, vetro. Che, tra l’altro, consentono di sbizzarrirsi coi colori e sono molto resistenti. Gradualmente, inoltre, stanno prendendo piedi i mobili sospesi. Una tipologia progettuale già parecchio diffusa e apprezzata nell’ambiente bagno. Staremo a vedere se il successo sarà lo stesso, di certo l’impatto non lascia indifferenti. Anzi. Nella foto, la cucina Indada di Dada, design Nicola Gallizia: da notare anche l’illuminazione nella parte inferiore del mobile, che punta dunque verso il pavimento.

  • Ariel Cesar Nella scelta dell’arredamento cucina, il materiale per il quale opterete ne muterà radicalmente l’aspetto: il legno renderà il locale caldo e accogliente, l’acciaio conferirà un tocco di asetticità e ...
  • FiloAntis Gruppo Euromobil Per l’arredo cucina, colori sempreverdi rimangono il bianco, l'avorio e le tinte pastello.
 Anche il legno, in tutte le sue varianti, è intramontabile, caldo e pratico da utilizzare. Toni un po’...
  • Come arredare una cucina L’arredo cucine moderno contempla sistemi predisposti per la trasformazione nel tempo, i quali possono essere implementati con ulteriori arredi, solitamente dello stesso brand, ma anche di altri. Le c...
  • Cucina Martini Mobili In commercio sono disponibili una vastità di modelli di cucine che riescono a soddisfare qualsiasi tipo di preferenza in fatto di arredamento. Per chi ama lo stile contemporaneo, è possibile orientar...

TAVOLO METALLO GRIGIO PIANO VETRO BIANCO MODERNO ALLUNGABILE 110X70 TEMP

Prezzo: in offerta su Amazon a: 174,69€


Come arredare una piccola cucina abitabile

Come arredare una piccola cucina abitabile Come arredare una cucina piccola abitabile? Razionalizzando ogni centimetro disponibile e procedendo nel modo più metodico possibile. Il primo passo consiste nella selezione degli elettrodomestici. Bisogna essere obiettivi: piuttosto che una lavastoviglie – per esempio – è meglio avere qualche pensile o vano contenitore in più. Per quanto riguarda questi ultimi, un buon equilibrio di spazi aperti e chiusi contribuisce ad evitare un senso di claustrofobia. Si sfrutti al massimo la verticalità, soprattutto se si ha la fortuna di abitare in una casa dai soffitti alti. Si scelgano anche elementi angolari, perché mai come in questi casi gli angoli sono preziosi. Per quanto concerne i sistemi di apertura, gli sportelli sarebbero da evitare e lo stesso dicasi delle maniglie classiche. Ottimi alleati salvaspazio sono anche i tavoli a scomparsa e le porte scorrevoli. E poi ci sono le particolari proposte di alcune aziende, che davvero possono essere risolutive: in foto ecco Board di Snaidero, un blocco operativo completamente sospeso e attrezzato per le funzioni di cottura, di lavaggio e di preparazione. E’ disponibile in due dimensioni, da 90 e da 120 cm.


Come arredare una cucina: le nuove tendenze: Come arredare una cucina soggiorno

Come arredare una cucina soggiorno Sempre più spesso, ormai, nelle case moderne la cucina non è più un locale a sé stante ma risulta integrata nel living, dunque costituisce un unico ambiente con il soggiorno. Una soluzione abitativa dettata da esigenze di spazio, di certo, ma anche dal cambiamento dei gusti. Una struttura simile, infatti, favorisce la convivialità e lo stare insieme. E, per quanto riguarda l’estetica, può tradursi in risultati di notevole impatto. Alla disposizione lineare, nella maggior parte dei casi, si preferiscono le isole e le penisole che meglio suddividono la stanza creando una sorta di confine. Ma anche ponendo l’accento sul concetto di continuità, soprattutto nel caso in cui il bancone viene utilizzato come piano di appoggio da una parte (quella che dà sul soggiorno, appunto) e come piano di cottura o piano di lavoro dall’altra. In foto, la cucina Forma Mentis di Valcucine.