Come decorare la casa di moda. Il piacere di vivere con buon gusto.

Sonja

“C’era una volta una giovane casalinga svedese di nome Sonja con una grande passione per il Batik…” Questo è l’inizio di una fiaba moderna, la fiaba di Sia, una storia ricca di fiori, decorazioni, complementi d’arredo, moda e persone. Tante, tantissime persone….

Una storia che inizia in una cucina svedese e che ora, dopo 45 anni, ha attraversato 4 continenti con negozi in molti angoli della terra, e che propone una filosofia dell’abitare e del come decorare la casa ove passione per la decorazione e piacere di vivere bene nella propria casa sono alla base.

servizio da tè con teiera bianco con decorazione di lavanda, bicchiere in vetro blu sfaccettato, fiori blu e porta candela trasparente blu su tavolo in legno


SIA

set complementi cucina bianco e acciaio: porta salsa con cucchiaio, caraffa, grattuggia, porta scottex Sonja Ingegerd Andersson crea SIA nel sud della Svezia all'inizio degli anni 60. SIA riflette la sua passione per come decorare la casa, il suo amore per la natura e il suo desiderio di sentirsi bene nella propria casa. Sonja inizia realizzando fiori di carta per i suoi amici, che espone nel suo giardino, presto soprannominato " Il giardino delle tentazioni"…

Oggi SIA conta circa 10 Designer provenienti da diversi paesi e culture che danno alle collezione una forte e consistente impronta creativa in costante rinnovo. I Designer SIA viaggiano in tutto il mondo per raccogliere l'ispirazione creativa e proporre suggestive ambientazioni che, suddivise secondo i diversi stili rappresentati, compogono le linee tematiche che caratterizzano le collezioni di ogni stagione.

La combinazione ed il mix innovativo dei prodotti si traduce in una inconfondibile atmosfera dove ognuno può trovare la sua fonte d'ispirazione. Uno stile per ogni gusto: classico, esotico o magico……

  • caminetto merlin Le fredde giornate invernali si avvicinano ed è il momento, se non l'abbiamo ancora fatto, di considerare i possibili sistemi per riscaldare la casa. È necessario pensare per tempo alla ...
  • mobili di design Arredare la cucina con mobili di design significa scegliere al meglio per la creazione di un ambiente esteticamente impeccabile, al contempo pratico e funzionale.Le cucine moderne offrono soluzioni ...
  • veneta cucine Sempre più ridotti e minuti gli spazi di casa richiedono massima funzionalità e cura per la loro progettazione.L’ambiente cucina in particolare è uno spazio che deve essere realizzato quasi “su misu...
  • mobile bar Armonia Day Sma Inserire uno spazio caratterizzato da mobile bar all’interno di casa permette di godere di un angolo intimo per rilassarsi e godere del piacere di un buon bicchiere di vino, creando un’atmosfera piace...


Andrea Fontebasso

due grandi vasi nei toni arancio e rosso E' grazie a realtà come la ANDREA FONTEBASSO 1760 che le ceramiche antiche trevigiane hanno acquistato il prestigio internazionale che distingue la miglior manifattura italiana.

A Treviso, dall'inizio del 1700, la produzione ceramica affianca la vocazione artistica e il nome Fontebasso è motivo d'orgoglio per l'intera cittadinanza. Si deve ad Andrea Fontebasso, figlio di Giovanni Fontebasso, la conversione dell'azienda familiare dalla produzione di ceramica a quella della porcellana fine.

Il Marchio ha conosciuto un grande successo commerciale, insieme a una serie di riconoscimenti ufficiali, esposizioni nazionali e internazionali. L'evoluzione del mercato ha forse modificato le logiche produttive della Andrea Fontebasso, ma non ne ha alterato la vocazione artistica e la conoscenza del come decorare la casa che dal 1760 appartiene intatta al patrimonio naturale di quella che è stata la più nota e illustre manifattura trevigiana del secolo scorso.


Cive

coperta in lana azzurra È l’Agosto del 1950 quando CIVE si presenta quale realtà imprenditoriale, per la produzione e la lavorazione di oggettistica in vetro. L’azienda nasce e si sviluppa come cooperativa di maestri vetrai, ad Empoli, città Toscana cuore di uno dei distretti industriali principali a livello storico nell’arte e nella cultura del vetro.Tradizioni consolidate, conoscenze profonde di come arredare la casa e maestrie tramandate di generazione in generazione, sono il patrimonio e la ricchezza che rende Cive una personalità costantemente innovativa e dinamica nel settore vetrario.

Fin dalla sua fondazione l’azienda è stata presente con i suoi oggetti nei mercati americani ed europei, vantando collaborazioni fruttuose con i nomi più altisonanti del design e della cultura del progetto. Personaggi quali Stark, Marturano e Renzo Piano (elementi in vetro si trovano pure nel grattacielo Hermes a Tokio), hanno scelto di affiancarsi a Cive per la realizzazione dei loro progetti, riconoscendo alla cooperativa empolese l’elevata qualità produttiva, la grande preparazione delle maestranze e la naturale propensione alla sperimentazione progettuale.

Cive collabora inoltre con aziende rinomate nel mondo del design d’autore quali Driade e Alessi, che commissionano a loro marchio, la realizzazione di collezioni e singoli oggetti. Un ulteriore riconoscimento dei valori produttivi, della qualità e dell’elevata competenza nella lavorazione delle materie prime e delle forme, che Cive custodisce ed amplia nel tempo all’interno della propria struttura.


Come decorare la casa di moda. Il piacere di vivere con buon gusto.: Carré Blanc

tre vasi in legno color argento con decorazioni floreali viola su muro a secco Il concept che guida CARRÈ BLANC è quello di “vendere emozioni”, attraverso uno stile seducente, decorativo ed un’ampia scelta di diversi modelli per adulti e bambini: 72 temi prodotti in 12 mesi per due stagioni.

ll Brand Carrè Blanc viene ideato nel 1982 ma soltanto nel 1991 apre il primo Punto Vendita Pilota a Parigi in Rue de Sèvres. 
Carrèblanc si assesta come leader nel mercato della biancheria per la casa con una notorietà in continuo aumento e un’abilità riconosciuta nel settore Franchising da circa 25 anni.

La Rete di vendita Carrè Blanc in poco più di cinque anni è cresciuta dell’80% e conta oggi più di 240 Punti Vendita nel mondo.
 È iniziata ad Ottobre 2008 la conquista dell’Italia per Carrè Blanc; il Marchio francese ha aperto a Voghera il primo Punto Vendita pilota. ITH (Italian Trading House) è la Società che distribuirà in esclusiva il marchio in Italia.


Carrè Blanc offre a chi vuole aprire un Punto Vendita in Franchising, il suo consolidato kwon-how di come arredare la casa, un prodotto dallo stile ricercato e in grado di soddisfare le esigenze di un pubblico variegato, un ottimo rapporto qualità/prezzo e un’offerta di prodotti che copre a 360° la casa e la persona.