Detersivo fatto in casa, una soluzione ecosostenibile ed economica

Come pulire casa in modo naturale

Pulire casa con prodotti naturali è una soluzione ottimale per avere risultati brillanti risparmiando e facendo del bene alla salute dell’ambiente e di conseguenza a se stessi. I detersivi fatti in casa non sono difficili da produrre e gli ingredienti necessari alla loro preparazione si trovano in qualsiasi supermercato. Anche vecchi panni in lana, asciugamani logori o dei fogli di carta da giornale si rivelano ottimi alleati per le pulizie. I prodotti naturali più utilizzati per pulire sono l’aceto di vino bianco, il bicarbonato di sodio e il limone; il bicarbonato è l’ideale per le pulizie del piano cottura in acciaio, del forno, del frigorifero e del microonde, utilizzandolo direttamente in polvere sulla spugnetta o diluendolo con acqua tiepida. L’aceto di vino bianco è perfetto per le operazioni di sgrassatura di forno e fornelli; essendo un anti calcare e un anti muffa naturale è indicato anche per la pulizia dei sanitari e delle rubinetterie. Chi non sopporta l'odore dell'aceto può sostituirlo con del succo di limone, anch'esso sgrassatore e anti odore naturale.
Bicarboato e limone

1 BUSTA POLVERE KOBOSAN PER LAVAGGIO TAPPETI A SECCO ASPIRAPOLVERE VORWERK ORIGINALE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,7€


Detersivi fatti in casa

flaconi di detersivi I detersivi fatti in casa si possono realizzare facilmente con pochi prodotti essenziali e la loro qualità in termini di efficacia non è da meno rispetto a quelli comprati nei supermercati. Anche se viene spesso rimpiazzato dalla lavastoviglie, il lavaggio a mano non è scomparso del tutto anche perchè alcuni prodotti sono molto delicati o non possono essere inseriti nell'elettrodomestico ( es. posate in legno, pentole in rame o ferro, bicchieri in cristallo ecc.). In questo caso è indispensabile un detersivo per piatti che può essere creato in casa con una miscela composta da 40% succo di limone, 40% acqua, 15% aceto bianco e sale. Il tutto va poi frullato insieme e infine bollito fino all'addensamento, per circa 10 minuti. Per lavare i vetri si può preparare una soluzione fai da te con aceto e acqua calda, con una spesa davvero minima e risultati perfetti. Anche per la pulizia dei pavimenti non mancano le ricette per ottenere ottimi detersivi casalinghi; se avete piastrelle in grès, ceramica o cemento la procedura è la seguente: in 3 litri d'acqua aggiungere quattro cucchiai di alcool denaturato, quattro d'aceto e un cucchiaio di sapone di marsiglia in scaglie, mischiate bene il tutto e il detergente per pavimenti è pronto. Facili, veloci e convenienti, ecco tre buoni motivi per convertirsi ai prodotti per pulizie fai da te.

  • bicchieri italesse Quante volte è capitato a ognuno di noi di aprire la lavastoviglie a fine lavaggio e trovarsi una serie di bicchieri opachi?Purtroppo questo danneggiamento superficiale dei bicchieri in vetro può es...
  • detersivi per la casa Siamo tutti abituati ad acquistare il detersivo direttamente dal supermercato, risparmiando così tempo prezioso. Eppure ci sono varie ragioni perché un detersivo fai-da-te potrebbe rivelarsi molto più...
  • Come fare la lavatrice Come fare la lavatrice in modo perfetto e senza sprechi, dato che siamo ormai tutti sensibili alle tematiche ambientali? Innanzitutto occorre leggere bene le etichette di manutenzione
. Per quan...
  • Detersivo lavastoviglie Se abitualmente accendete la lavastoviglie per lavare i piatti, potreste sostituire di tanto in tanto, un detersivo ecologico fatto in casa ai comuni detergenti liquidi o alle tavolette in vendita nei...

Demetra macchina per cavatelli Cod. Demetra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 85€


Come fare il detersivo per la lavastoviglie in casa

scaglie di sapone Anche per la lavastoviglie, il detersivo fatto in casa è composto principalmente da bicarbonato, aceto bianco e succo di limone; in alcune varianti viene usato anche il sapone di marsiglia per aumentare il potere sgrassante del composto e il sale. Vediamo ora qualche ricetta per creare il detersivo per lavastoviglie ideale per il vostro elettrodomestico: per le classiche tabs bisogna munirsi di 300 grammi bicarbonato di sodio, un cucchiaio di sapone liquido di masiglia, 15 gocce di olio essenziale al limone e stampini per il ghiaccio. Gli ingredienti vanno mescolati e poi versati negli stampini fino a quando le tabs saranno asciutte e dure. Per la creazione del detersivo liquido saranno necessari invece i seguenti ingredienti: 350 grammi di bicarbonato, 20 grammi di sapone di marsiglia, 150 grammi di acqua demineralizzata calda e qualche goccia di olio essenziale al limone. Il semplice procedimento consiste nel miscelare gli ingredienti aggiungendo poco alla volta l'acqua calda e infine travasare il tutto in una bottiglia. Al posto del brillantante si può utilizzare semplicemente dell'aceto bianco, economico, ecologico e sano: basterà inserirlo nell'apposita vaschetta e sarà un ottimo alleato anche per la pulizia degli scarichi e delle vaschette.


Detersivo fatto in casa, una soluzione ecosostenibile ed economica: Detersivi per lavatrice fai da te

panni da lavare Quando fate la spesa, buona parte del budget viene consumato per comprare detersivi e ammorbidenti. E' un peccato non usare gli ingredienti naturali per creare detersivi fatti in casa, anche per la lavatrice. Le ricette per la creazione dei vari prodotti sono sempre molto semplici e anche low cost: per un detersivo basta far bollire 5 litri d'acqua e poi aggiungervi del sapone di marsiglia a scaglie. Quando il sapone si sarà completamente sciolto, versate 5 cucchiai di bicarbonato di sodio e il vostro composto sarà pronto. Per la realizzazione di un ammorbidente profumato occorrono 1 litro d'acqua tiepida, 50 gocce di olio essenziale al gelsomino e 200 grammi di acido citrico. Basterà agitare bene tutti gli ingredienti all'interno di un flacone vuoto per avere un ammorbidente che farà invidia a chi ancora utilizza prodotti chimici venduti nei supermercati.