Come scegliere e posizionare i divani moderni angolari

- 10 giugno 2020

I nostri consigli per scegliere senza fare errori

Il divano angolare è sempre più richiesto, perché rappresenta l’arredo ideale per creare nel living una zona raccolta, accogliente, in cui chiacchierare in compagnia e/o dedicarsi al totale relax; è anche la perfetta alternativa al più tradizionale accostamento divano-poltrone e per molti versi consente di ridurre gli ingombri.

Doveroso sottolineare che in tanti casi rappresenta il modo ottimale per sfruttare un angolo dell’ambiente e gli angoli, si sa, spesso finiscono invece per restare inutilizzati? Ma come sceglierlo senza fare errori? Fondamentale è innanzi tutto individuare con precisione il punto in cui si intende collocarlo e prendere le misure esatte, quindi informarsi sulle dimensioni di tutti i modelli che risultano interessanti.

Molto importante il rivestimento: la pelle è bella, certa, ma i costi salgono e inoltre non tutti la apprezzano in termini di comfort. Più gettonati sono invece i rivestimenti in tessuto e a tal proposito suggeriamo di optare per quelli naturali, che favoriscono la traspirazione, e sfoderabili. Un’altra dritta? Si badi che risulti maneggevole, che passi dalla porta (diversi hanno i braccioli smontabili o sono modulari) e che non manchi la marcatura CE.

Il divano angolare appoggiato a una parete

Quella di appoggiare il divano moderno angolare a una parete del soggiorno è una scelta piuttosto comune, che da una parte consente di definire meglio la zona riservata al relax e dall’altro permette di ottenere più spazio possibile nella stanza stessa, da occupare con altri arredi o in altri modi oppure lasciandolo in buona parte libero per godere di una maggiore ariosità e libertà di movimento.

La raccomandazione è quella di scegliere la parete giusta, ovvero posizionare il divano in modo che, accomodandosi, si possa vere una visione completa di tutto l’ambiente. Buona idea, per esempio, è quella di optare per lo stesso muro che ospita anche la finestra.

In alternativa si può decidere di far coincidere i due lati del divano con due pareti adiacenti, cioè l’angolo formato dall’imbottito stesso con uno degli angoli strutturali del locale in questione.

Il divano al centro della stanza

Mettere il divano angolare al centro significa innanzi tutto renderlo protagonista assoluto della zona giorno. Lo spazio in questione, però, dev’essere molto ampio; in caso contrario, suggeriamo vivamente di abbandonare l’idea perché si saturerebbe l’ambiente e si otterrebbe solo una sensazione di caos perenne.

Se si tratta di un living con cucina a vista, inoltre, il posizionamento in questione può servire per separare con eleganza e sobrietà la parte dedicata al consumo e alla preparazione dei pasti da quella associata invece al tempo libero, quindi alla conversazione, alla lettura, alla tv e via dicendo.

Si tenga presente che il divano al centro è visibile da tutti i lati della stanza, per cui il rivestimento deve essere sempre impeccabile e non bisogna porre arredi “vistosi” nelle immediate vicinanze. Un tavolino, un tappeto e una lampada da terra sono più che sufficienti, al massimo si aggiunge un pouf.

Il divano angolare moderno piccolo

Il divano angolare, per la sua stessa struttura e forma, non può essere un arredo “slim”. Ma ciò non significa che non possa trovare posto anche in ambienti piccoli né che non esistano modelli di dimensioni contenute. In primis bisogna tenere presente, infatti, che questa tipologia di imbottito permette di sfruttare, appunto, gli angoli. E l’utilizzo degli angoli è uno dei segreti per arredare al meglio le stanze dalla superficie poco estesa.

In secondo luogo, non è difficile reperire divani ad angolo a 2 o 3 posti, il cui ingombro è quindi limitato. Spesso presentano una piccola penisola o chaise longue, così come non è raro che abbiano spessori, gambe e imbottiture sottili. Elementi che contribuiscono notevolmente ad alleggerire l’insieme.

Un’altra questione che invitiamo a considerare è la seguente: molti divani angolari “piccoli”, definiamoli così, non soltanto offrono un elevato grado di comfort per quanto sono caratterizzati da un design molto originale e potete avere la conferma dalle foto che pubblichiamo.

  • divani ad angolo I divani ad angolo Ikea sono configurabili in differenti dimensioni e stili. E' possibile scegliere divani angolo modern
    visita : divani ad angolo