Letti una piazza e mezza: perché sceglierli

Letto una piazza e mezza

I letti una piazza e mezzo vengono denominati anche letti alla francese, proprio perché in Francia, dove si chiamano “grand lit”, le abitudini sono differenti dalle nostre ed i letti destinati a chi dorme in coppia sono caratterizzati da dimensioni inferiori in larghezza a quelle italiani (solitamente pari a 140 cm). In passato letti di questo genere nel nostro paese, avevano molto meno mercato di quanto invece accade oggi, proprio perché da noi il letto per la coppia è sempre stato e rimane il letto matrimoniale.

Tuttavia oggigiorno per svariate ragioni, collegate soprattutto a una diversità delle abitudini di vita e di composizione delle famiglie, i letti a una piazza e mezza sono un complemento acquistato sempre più frequentemente, scelto da utenti di diverso tipo. Ad esempio i “sinlge” adorano questo tipo di letto, non solo perché occupa meno spazio di uno matrimoniale e quindi può trovar posto senza difficoltà anche all’interno di una stanza singola o di un monolocale, ma anche perché se ci si corica da soli sicuramente si sta più comodi che in un letto singolo, ma quando è necessario basta stringersi un pochino per dormire in dolce compagnia. Infine i letti a una piazza e mezzo piacciono molto anche per le camere dei bambini, in previsione della crescita.

In foto, letto una piazza e mezza Molton di Gervasoni

Letto una piazza e mezza

Infantastic Letto a castello a soppalco di legno per bambini con scrivania ca. 208/174/96 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289,9€


Misure letto una piazza e mezza

Misure letto una piazza e mezza I letti a una piazza e mezza presentano dimensioni intermedie, a cavallo tra quelle caratteristiche dei letti matrimoniali (solitamente larghi 160 cm) e quelle dei letti singoli - di larghezza pari a 90 cm, ma comunque inclusa tra gli 80 cm e il metro. Si tratta di modelli non specificatamente progettati per uno o per due persone, ma che, a seconda delle esigenze di ciascuno, possono prestarsi a svariate situazioni. In genere servono a chi ama dormire da solo, ma “alla larga”, con tutti i comfort di un letto matrimoniale.

Anche tra i letti a una piazza e mezzo esiste una certa variabilità, proprio partendo dalle misure: di solito le larghezze tipiche si attestano tra i 120 ed i 140 cm, ma vi sono modelli pensati per materassi larghi 150 cm, che sono simili ai normali letti a due piazze, mentre altri invece sono letti singoli piuttosto comodi, ma che difficilmente si può ipotizzare di utilizzare in coppia.

In foto, letto di stile barocco con grande testiera, Kare-Design


  • Nella foto, letto Ikea a una piazza e mezza: struttura letto foderata con testiera e piedi in acciaio (Arbakka, bianco). Per migliorare la qualità della vita avere il letto giusto è fondamentale: passiamo a letto quasi un terzo della nostra esistenza! Il letto è composto di tre elementi principali: il materasso, la stru...
  • Letto alla francese misure Il letto alla francese è così denominato perché è molto diffuso in Francia dove è stato ideato. Differisce dal letto tradizionale per le sue misure che sono più piccole di un letto matrimoniale e più ...
  • Letto giapponese Futon sui tatami…in breve il letto giapponese. E in effetti è sempre più popolare lo stile orientale per la zona notte in nome della “cultura del riposo” che è essenziale per il nostro benessere fisic...

AVANTI TRENDSTORE - Letto con incluso materasso e rete e doghe 140x200cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 199,99€
(Risparmi 100€)


Letti una piazza e mezza: perché sceglierli: Letto alla francese

letti una piazza e mezza Oramai tutti i letti matrimoniali in commercio, da quelli di design fino a quelli comuni che si possono acquistare a prezzi abbordabili nei grandi magazzini, da quelli dall’estetica tradizionale a quelli più contemporanei e alla moda, sono proposti anche in versione ridotta, ossia con almeno un formato definibile a una piazza e mezza, dalle dimensioni variabili in base all’azienda produttrice e al genere di letto. Per questo motivo dal punto di vista estetico la scelta dei letti alla francese consente di spaziare tra vari stili, scegliendo il materiale, la forma, le linee, i colori e le lavorazioni che prediligiamo senza alcun limite. Anche per quanto riguarda la rete, il materasso, la biancheria da letto e gli accessori non vi sono difficoltà a recuperare in commercio prodotti specificatamente dedicati a questa famiglia di letti, che ormai si annoverano assieme ai letti matrimoniali e a quelli singoli tra le varianti dimensionali classiche e standard tra le quali scegliere.

Nell’immagine, Gris di Tumidei, un letto ad una piazza e mezza estremamente moderno, dalle linee geometriche e squadrate, caratterizzato dalla robusta struttura a tubo quadro da 8 cm e dalla testiera imbottita a elle, che lo rende accogliente come un divano.

Di Elena Marzorati