Lampadari di design per lo spazio living

vedi anche: LIVING

Come scegliere la luce adatta

Quando si desidera illuminare lo spazio living con stile è possibile valutare la scelta di luci che siano una o più, in base alla dimensione.

Infatti, in alcuni casi è necessario differenziare gli ambienti e caratterizzarli di luce in base alla funzione interna: spazi di lavoro, per cucinare, per rilassarsi oppure per vedere la televisione, necessitano di luci differenti.

Proprio per questo è bene scegliere luci dirette e forti per spazi in cui fare attività, luci soffuse e indirette per guardare la tv, luci a parete magari soffuse per ambienti e spazi relax.

In foto: lampada design Twiggy piccola di Foscarini, dal design lineare e semplice, per una sofisticata leggerezza; due dimensioni in colore bianco, giallo, rosso e nero in materiale composito su base di fibra di vetro laccato.

lampada design sospensione


Lo stile dei lampadari nello spazio giorno

lampadario a sospensione Fondamentale per la scelta estetica è anche valutare accuratamente lo stile presente e l’atmosfera che si desideri realizzare in una zona giorno.

Se gli arredi prevedono uno stile moderno e minimale è possibile osare con elementi di ogni genere: se invece lo stile è classico e tradizionale, è importante valutare con cura la scelta per evitare di arricchire troppo vigorosamente lo spazio e renderlo pieno e ridondante.

In entrambi i casi la soluzione ideale può essere sia in antitesi con lo stile presente, sia in linea, preferendo però soluzioni che siano rapportate dimensionalmente allo spazio e alla luce che devono trasmettere.

In foto: lampada a sospensione Artemide modello Castore con stelo luminoso dalla linea morbida e affusolata in resina termoplastica e diffusore in vetro soffiato, con luce diffusa disponibile in quattro dimensioni.


  • Lampadario a sospensione per cucina Quando dobbiamo scegliere i lampadari a sospensione per cucina è bene decidere tenendo in considerazione i gusti personali ma anche lo stile dello spazio che è già presente all’interno dell’ambiente d...
  • Lampadario a sospensione Quando si progetta un ambiente parte di questa progettazione è da dedicare alla luce.È proprio così, l’impianto illuminotecnico e l’estensione dei punti luce sono fo...
  • lampadari a soffitto Non semplici lampadari a soffitto, ma veri e propri poli attrattivi dell’attenzione. Le lampade a sospensione, oltre ad assolvere le funzioni standard d’illuminazione, oggi sono molto più di un access...
  • Lampade sospensione Da apparecchio tecnico, semplice e basilare, il classico lampadario si è trasformato in un vero complemento d’arredo, con incredibili capacità di stupire l’osservatore e di impreziosire gli spazi. Le ...


Lampadari di design per lo spazio living: la disposizione corretta dei punti luce

sospensione di design Altro elemento importante per la valutazione della corretta illuminazione di uno spazio giorno è la disposizione, dove e come inserire i punti luce.

Spesso si pensa che la disposizione di un unico punto luce centrale alla stanza sia sufficiente, ma nella maggior parte dei casi non lo è: proprio per questo è bene valutare la messa a punto di non solo un punto luce ma nel caso si possa, almeno tre.

Questo serve a evitare che si creino punti di buio all’interno dello spazio, che risulterà così uniformemente e gradevolmente illuminato .

Nello spazio pranzo inoltre è possibile prevedere una lampada a sospensione a luce diretta sul tavolo che caratterizzi e illumini il posto tavola in maniera adeguata, enfatizzando e valorizzando questo spazio.

In foto: pendente a basso voltaggio dal design particolare Bocci in vetro soffiato