Lampadari economici: design low cost

Perché scegliere un lampadario economico

I lampadari economici possono essere realizzati in modo sicuro e molto gradevole, con materiali dal costo piuttosto basso. Il lampadario è un elemento che in molti casi attribuisce il suo costo, se rilevante, al marchio oppure ai materiali impiegati. Plastiche in fogli come PVC o polipropilene, cartone, alluminio o acciaio, rendono soluzioni accattivanti e funzionali dal design moderno.

Ikea offre diverse tipologie di soluzioni di lampadari economici, dalle linee contemporanee che si adattano alla perfezione in ogni spazio in cui s’inseriscano.

In foto lampada a sospensione Ispirata ai film di fantascienza della collezione IKEA PS 2014, che tra l'altro si è guadagnata il riconoscimento Red Dot Award. La sua forma e l'intensità della luce si modificano tirando i cordoncini di cui la lampada è dotata.

lampadari economici


Lampadari economici Leroy Merlin

Lampadari economici Leroy Merlin Più le forme sono semplici e ridotte, più i materiali sono comuni e low cost, più il lampadario è economico.

Quello che alza il prezzo di un lampadario è il costo di produzione e ovviamente il marchio noto.

Escludendo il nome, mantenendo una linea di produzione bassa e semplice potremmo ottenere dei lampadari economici, anche da pochi euro. Il lampadario si compone di un cavo elettrico, un porta lampada, un diffusore e una lampadina, che generalmente è esclusa; tutto questo può costare anche molto poco in base ai materiali di realizzazione. La lampadina può avere un costo variabile in relazione alla scelta: le ultime generazioni di lampadine al LED toccano anche soglie di 40 euro. 

Adatti alla zona notte e indispensabili nell’area pranzo del soggiorno, i lampadari illuminano e arredano. Per avere un oggetto di design, dall’estetica gradevole e dotato di buona qualità, non occorre spendere cifre esorbitanti. Esistono modelli di lampadari economici ma dotati di linee e forme attuali e capaci di adattarsi a differenti stili di arredo.

Molteplici e a volte inusuali sono oggi anche i materiali con i quali vengono realizzati i lampadari: dal legno, al vetro, al metallo, fino alla carta. Per dare forma a vere e proprie sculture in grado di personalizzare l’ambiente.

Tra i punti vendita che offrono una vasta gamma di lampadari, capace di accontentare i gusti più classici e le esigenze di chi invece ama il minimal ma non vuole spendere troppo, c’è Leroy Merlin.

  • Cappa lampadario Alta tecnologia e design raffinato: arriva F-light, la nuova linea di cappe lampadario firmate Faber, azienda leader nel settore delle cappe aspiranti. Perfette per ogni tipo di cucina, grazie al loro...
  • madia arte veneziana Ci sono importanti storie di aziende in Italia che, senza essere di grandi dimensioni, e forse proprio per questo, costituiscono dei piccoli prodigi per la loro capacità di portare nel terzo millennio...
  • lampadario artemide Linee fluide, design organico, comprensione della forma in maniera perfettamente integrata con la nostra percezione. È il caso della lampada Mercury disegnata da Ross Lovegrove, per Artemi...
  • lampadario adele Ruggiu lampadari aggiunge una linea di prodotto classica a completamento della gamma di prodotti moderni e tecnici. Lo fa con l'acquisizione di San Marco Lampadari, azienda fondata nel 1986....


Lampadario economico

lampadario economico I lampadari economici possono diventare oggetti originali e decorativi. Basta un po' di creatività e inventiva. Vi proponiamo qualche idea per rendere unico il paralume Regolit per lampade a sospensione di Ikea. Economicissimo ma forse un po' anonimo, rischia di stancare dopo un po'. Ecco allora come rinnovarne l'aspetto.

Essendo realizzati in carta, possiamo utilizzare questi paralumi come tele da dipingere secondo il nostro gusto: colorandone con dei semplici acquerelli una parte con una tonalità che si abbini al resto dell'ambiente, oppure con macchie di colore alle due estremità, o ancora utilizzando uno spray per creare effetti originali. E abbinando infine al colore scelto il cavo che utilizzeremo per appendere il lampadario.

Potremmo anche pensare di accostare più paralumi di carta Ikea, per dare forma a un lampadario economico ma estremamente originale. Una composizione di quattro parlaumi, ad esempio, sarà perfetta per arredare un angolo del soggiorno: se li doteremo di lampadine a basso consumo, otterremo una luce d'ambiente gradevole. Accostandone invece quattro alla stessa altezza, avremo un grande lampadario perfetto per una stanza di grandi dimensioni.


Lampadari a sospensione economici

Lampadari a sospensione economici Comprare la prima casa significa raggiungere un traguardo di grande importanza. Subito dopo occorre però fronteggiare altre spese, relative non solo a eventuali interventi di ristrutturazione o a modifiche varie, non soltanto alla realizzazione degli impianti elettrici e idraulici ma anche all’acquisto degli arredi: la cucina, i letti, i sanitari, gli armadi, i tavoli, magari un bel divano e così via. Si tende a fare una sorta di elenco di priorità in cui spesso l’illuminazione viene collocata agli ultimi posti. E non per scelta, ma perché capita che si arrivi al termine dei lavori e agli step finali con pochissime risorse economiche. Fortunatamente, il mercato offre numerosi lampadari economici di buona qualità, che fanno il loro dovere e durano nel tempo. E non si pensi che il design diventi un requisito secondario dinanzi ai prezzi ridotti, anzi. Non è poi così difficile trovare modelli a poche decine di euro che hanno un bell’aspetto e danno quindi anche un ottimo contribuito in termini stilistici. Bisogna, però, cercare nei posti giusti. Ikea e Leroy Merlin, come si diceva, sono marchi sempre affidabili e aggiornano costantemente i rispettivi cataloghi in modo da soddisfare le più diverse esigenze assecondando i trend del settore. Nella stessa fascia si colloca anche Mondo Convenienza, che ha un intero reparto dedicato all’illuminazione.

In foto un lampadario color ruggine della linea Instabul, stile industriale. Disponibile dal maggio 2018, questo prodotto è compatibile con lampadine di classi energetiche A, A+ e A++. Non deve essere montato. Prezzo: 54 euro.


Lampadari moderni economici

Lampadari moderni economici Sono diversi i motivi che conducono all’acquisto di un lampadario economico. Una simile scelta, per esempio, è molto comune fra chi ha una casa da affittare: non conviene mai installare un lampadario costoso, è molto meglio sceglierne uno che sia resistente, ben funzionante e caratterizzato da un design moderno e accattivante ma che non costi molto. Stesso discorso vale per la casa delle vacanze. Bisogna arredarla con gusto, renderla accogliente e funzionale e tuttavia, salvo eccezioni, non si ha la predisposizione a investire grosse cifre. Del gruppo Adeo fanno parte, oltre a Leroy Merlin, anche Bricocenter e Bricoman. E anche questi marchi realizzano lampadari, lampade a sospensione, plafoniere, faretti e altre fonti di illuminazione a prezzi contenuti. Altro brand che può risultare interessante per chi è alla ricerca di lampadari accessibili dal punto di vista economico è Kasanova: in foto vi mostriamo la lampada a sospensione Ufo nella variante oro. E’ realizzata in metallo e metacrilato (una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile). Il prezzo di partenza è pari a circa 500 euro, ma è facile trovare questo prodotto (come tutti gli altri proposti da Kasanova) in sconto: nel momento in cui scriviamo, costa soltanto 69,90 euro e si può anche acquistare tramite il sito ufficiale dell’azienda.


Lampadari economici moderni

Lampadari economici moderni Ci sono poi aziende che si collocano in una fascia superiore rispetto, per esempio, a Ikea e a Mondo Convenienza ma che realizzano anche lampadari che risultano più economici facendo un paragone con i loro stessi standard. Una di queste è la francese Maisons du Monde, ormai molto nota e apprezzata anche in Italia. I lampadari e le lampade firmate Maisons du Monde possono arrivare a 400 euro e oltre, però alcuni modelli non superano i 100 euro. In foto vi mostriamo una novità del 2018: la lampada a sospensione non elettrificata in vimini Barbade, prezzo 24,99 euro. Doveroso segnalare un’altra new entry del catalogo 2018, ovvero la lampada a sospensione Jampot, che costa soltanto 17,99 euro ed è davvero molto originale: si presenta come un barattolo in vetro con un coperchio dorato, all’interno del quale è collocata la lampadina. E ancora, costa meno di 20 euro la lampada a sospensione Leontine in legno e metallo, che ha la forma delle tipiche lampade utilizzate nelle fabbriche di inizio Novecento. Hanno invece un prezzo pari a 29,99 euro le lampade Talia, Aloe e Lab: la prima è in metallo dorato con il portalampadina in vetro, la seconda è in metallo grigio e dorata, la terza è in metallo con una sfera in vetro. Sul sito dell’azienda c’è una panoramica completa di tutti i lampadari e tutte le lampade Maisons du Monde, che possono essere anche acquistati online. Consigliamo di tenere d’occhio il sito perché non di rado vengono proposti sconti davvero convenienti.


Lampadari on line economici

Lampadari on line economici Disimpegni, ripostigli, soffitte, lavanderie, bagni di servizio: sono questi gli ambienti meno in vista della casa, nei quali i lampadari non risultano affatto valorizzati; perché, dunque, spendere cifre importanti quando si possono trovare modelli economici, di qualità soddisfacente e anche accattivanti dal punto di vista estetico? Se non avete molto tempo per la ricerca o se abitate in una zona carente di proposte interessanti (ovvero di attività commerciali che possano soddisfare le vostre esigenze), potete fare affidamento sulla Rete. Online si trovano moltissimi lampadari economici che differiscono fra loro per materiali, stile, dimensioni. La prima strada da percorrere coincide con gli e-commerce specializzati nel settore dell’illuminazione, come l’Outlet della lampada (in foto una proposta), che trattano prodotti di vari marchi, magari appartenenti a collezioni degli anni precedenti, e li vendono con sconti che arrivano anche al 70 per cento. E a proposito di outlet, da tenere d’occhio sono quelli delle grandi firme, per esempio di Lago: si mettono in vendita prodotti utilizzati in occasione di fiere, shooting fotografici, esposizioni e si dà loro una seconda vita, rendendoli accessibili a chi ha un budget non molto elevato ma nutre un’autentica passione per il design. Doveroso far presente che gli outlet sono anche luoghi fisici e che molti brand – come Driade e Artemide – organizzano nel corso dell’anno vendite speciali grazie alle quali è possibile fare ottimi affari.


Vendita lampadari on line economici

Vendita lampadari on line economici Vastissimi assortimenti di lampadari economici si trovano anche sui più noti siti di e-commerce come E-Bay (in foto un esempio) e Amazon. Qualunque tipo di lampadario stiate cercando, avrete di certo l’imbarazzo della scelta. Sono siti affidabili e sicuri, però bisogna fare attenzione a chi vende. Se si tratta di negozi, è improbabile che l’acquisto non vada a buon fine, ma il discorso cambia nel caso in cui l’annuncio sia stato messo da un privato. Chiedete tutte le garanzie necessarie, accertatevi che si tratti di una persona seria, perché le truffe in Rete sono all’ordine del giorno. Un altro suggerimento: se siete alla ricerca di un lampadario economico, visitate con una certa costanza i siti dei più noti brand di arredamento e/o di quelli specializzati nel settore, perché può capitare che vengano organizzazione promozioni valide soltanto online.


Lampadari economici: design low cost: Lampade economiche

Lampade economiche I marchi nominati fin qui – Ikea, Leroy Merlin, Mondo Convenienza, Bricocenter, Bricoman, Kasanova, Maisons du Monde – propongono anche lampade economiche per tutti gli ambienti della casa, dalla camera da letto alla zona living. Lampade da terra o da tavolo, con paralume in tessuto o interamente in metallo, o ancora in vetro o in stile shabby: qualsiasi preferenza può essere soddisfatta. Si consiglia di fare tappa anche da Zara Home, il cui assortimento di lampade non è particolarmente ricco da sicuramente di buon gusto. Alcune sono essenziali, altre molto estrose. E nel mezzo ci sono lampade moderne che coniugano in modo più che soddisfacente l’estetica con la funzionalità. Ricordiamo che il sito di Zara Home funge pure da e-commerce, per cui tutti i prodotti in vetrina possono essere acquistati online. In foto una lampada con base in cemento. Costa 59,99 euro.