Lavastoviglie 45 cm

Lavastoviglie 45 cm

La lavastoviglie è un elettrodomestico al quale è ormai difficile rinunciare. È probabile però che non vi sia spazio a sufficienza per inserirne una classica, larga 60 cm.

Ne esistono alcuni modelli larghi 45 cm studiati proprio per gli spazi piccoli, adattabili a qualsiasi condizione di spazio, che si può affiancare al lavello oppure si può eventualmente anche incassare.

Ve ne sono di tante marche e modelli, con diverse possibilità di scelta dei programmi di lavaggio a seconda delle esigenze dell'utente. Il funzionamento è lo stesso di qualsiasi modello, anche il modo d'uso non cambia, si distinguono dalle altre per le sole dimensioni. Esistono modelli a libera installazione oppure ad incasso.

Quelle a libera installazione è sufficiente installarle vicino ad un qualsiasi punto dove è presente un allaccio alla rete idrica ed alla rete elettrica, oltre ad un sifone di scarico oppure un lavello al quale agganciare il tubo. Se si acquista una cucina nuova completa di elettrodomestici conviene scegliere un modello ad incasso al quale si può applicare un pannello frontale della stessa linea delle ante della cucina.

Una lavastoviglie larga 45 cm a libera installazione


Scelta lavastoviglie 45 cm

Una lavastoviglie ad incasso larga 45 cm Se si è giunti alla scelta di una lavastoviglie larga 45 cm quasi certamente è per esigenze di spazio.

La scelta dipende da molti fattori e bisogna avere i dovuti accorgimenti prima di accingersi all'acquisto onde evitare di fare un'acquisto sbagliato di cui si finisce presto per pentirsi amaramente.

Per prima cosa bisogna vedere tra le marche ed i modelli proposti quali sono quelle che hanno il prezzo che risponde alle proprie condizioni economiche, quali case costruttrici hanno un centro assistenza il più vicino possibile alla propria abitazione e informarsi sulla qualità dell'assistenza.

Secondo fattore da non sottovalutare è la disponibilità dei pezzi di ricambio in caso di necessità. È bene valutare ogni singola marca e modello leggendo le eventuali recensioni scritte dai consumatori che possiedono quelle determinate macchine in modo da scartare quelle di cui la maggior parte dei proprietari si lamentano e considerando i modelli su cui si sono lette più recensioni positive, in questo modo si può evitare di incorrere in un modello di pessima qualità che nel tempo darà problemi.

  • forno ad incasso Ultrafunzionali, ma semplici nell’uso, i nuovi elettrodomestici incasso sono in grado di rispondere alle esigenze e alle tendenze più attuali, garantendo qualità, risparmio energe...
  • lavastoviglie ad incasso Se tutte le famiglie italiane che oggi lavano e asciugano a mano le stoviglie passassero alla lavastoviglie, risparmierebbero annualmente più del fabbisogno di acqua di una città come Milano e quasi ...
  • TECHNA PRO 90 lavastoviglie Techna PRO 90 è la prima lavastoviglie da incasso larga 90 cm. A differenza delle lavastoviglie tradizionali, che hanno uno sviluppo verticale (alte 82 cm), la nuova Techna PRO 90 si sviluppa i...
  • rex lavastoviglie Electrolux propone delle nuove lavastoviglie Rex più alte e con una vasca più capiente, per dare la possibilità di lavare comodamente in lavastoviglie anche i piatti più grandi, come sottopiatti e pia...


Come installare una lavastoviglie 45 cm

Una cucina con una lavastoviglie larga 45 cm incassata. Per prima cosa si deve trovare uno spazio nelle vicinanze di un rubinetto dell'acqua e di una presa di corrente, per maggiore comodità più la lavastoviglie è vicino al lavello e meglio è.

Una volta trovato il piccolo angolo si provvederà ad effettuare i normali collegamenti.

Se non è presente il rubinetto della presa d'acqua si può fare una piccola modifica all'impianto idraulico che permetta di aggiungerlo e si avviterà il tubo di carico alla bocca filettata.

Dopo di che si provvede a collegare il tubo di scarico ad un sifone del lavello oppure direttamente nella vasca del lavello.

Se si tratta di un modello ad incasso si dovrà ancorare saldamente al mobile della cucina tramite gli appositi accessori di montaggio, se invece si tratta di un modello a libera installazione è necessario regolare i piedini fino a quando la macchina non sarà perfettamente in piano.


Come utilizzare la lavastoviglie larga 45 cm.

Un carico di stoviglie in una lavastoviglie larga 45 cm Bisogna tenere presente che la capacità di una lavastoviglie larga 45 cm è solitamente molto limitata, quindi, se la quantità di piatti da lavare è superiore alla sua capacità, è opportuno eseguire un ciclo di lavaggio per ogni carico di stoviglie piuttosto che introdurre l'intera quantità di stoviglie in maniera forzata e quindi riducendo l'efficacia del lavaggio, oltre ovviamente a rischiare che le eliche che spruzzano l'acqua possano girare con una certa difficoltà o peggio ancora rimanere bloccate.

In base al livello di sporco delle stoviglie si seleziona il ciclo di lavaggio che si ritiene più idoneo basandosi sulla temperatura e sulla durata del ciclo. Se si utilizza un detersivo in polvere o liquido se ne versa la quantità idonea per il livello di sporco e per il ciclo di lavaggio, se invece si usa un detersivo predosato in pastiglie o in ecodosi una pastiglia è sufficiente.