Le cucine Chateau d'Ax

Chateau d'Ax cucine

Esprimere la personalità di chi vive in cucina combinando con disinvoltura materiali moderni con essenze e finiture differenti, sempre con un occhio attento alla massima funzionalità e all’ergonomia. Questo è l’obiettivo delle cucine Chateau d’Ax, che si animano con effetti di profondità creati dai led sottopensili spesso presenti, e sono corredate da una serie di complementi volti a sfruttare al massimo gli spazi disponibili, come i piani dal taglio grafico e gli ampi pensili. Molte composizioni di questo marchio sono dotate di dispense che sfruttano al meglio gli spazi grazie a un sistema d'estrazione completa e simultanea di tutti i ripiani interni.


In foto, cucina Sestriére con il banco isola centrale, il quale conferisce alla composizione un notevole impatto funzionale ed estetico. Sestrière presenta le ante delle basi laccate blu con maniglie esterne, che si alternano a contenitori pensili con apertura a ribalta in vetro laccato bianco. Peculiarità di questa composizione è il sistema di illuminazione a rastrelliera che sovrasta l'isola centrale.
cucine Chateau d Ax


Cucina Chateau d'Ax

Cucina Chateau d'Ax Le cucine Chateau d’Ax puntano molto sui nuovi materiali: pensiamo alle finiture esterne delle ante in eco cemento in alcuni modelli, che rendono le superfici impermeabili e resistenti, oppure il laminato extra opaco Fenix proposto in vari colori. Denominatori comuni di molte composizioni sono la funzionalità, il design, la pulizia estetica e le prestazioni tecniche. Si tratta di linee guida che caratterizzano anche il piano di lavoro, essenziale in questo ambiente, dove le soluzioni progettuali creano una superficie gradevole e pratica in cucina. Il brand offre sistemi contenitivi caratterizzati da soluzioni utili e belle per chi le seleziona, come le colonne attrezzate con mensole munite di led che consentono il risparmio energetico.

In foto, cucina Sanremo con ante in laminato melaminico bordate in ABS e con le maniglie a profilo. Si sviluppa in una composizione lineare a tutt'altezza, con i pensili con funzione di cappa e scolapiatti contenute all'interno di ante in finitura ebano a ribalta, sovrastate poi da un'ulteriore serie di pensili dispensa in finitura bianco poro aperto.

  • Divani Chateau D’Ax catalogo Nel catalogo dell'azienda, una delle più famose per la produzione di modelli di imbottiti di qualità, sono presenti tante proposte originali per ogni tipo di esigenza abitativa. Divani classici e mode...
  • Cucina laccata Maratea Chateau d'ax Chateau D'Ax, nota da anni per l'alta qualità degli arredi della zona living con poltrone e divani, ha esteso la gamma dei propri prodotti, dedicando tempo ed energie anche alla zona notte ed alle cuc...
  • Letto matrimoniale Chateau d'Ax Fifty Eleganti e di tendenza le proposte per l'arredamento e i letti matrimoniali Chateau d'Ax. Progettati in diverse collezioni, sono prodotti funzionali e adatti a corredare con stile l'arredo della camer...
  • Prezzi divani L’argomento divani prezzi è molto ampio e variegato e ovviamente tutto dipende dal tipo di divano che s’intende acquistare: se di design e di alta gamma, non si spenderanno meno di 6-7mila euro, mentr...


Le cucine Chateau d'Ax: Cucine Chateau d'Ax prezzi

Cucine Chateau d Ax prezzi Obiettivo delle cucine Chateau d’Ax è la ricerca di un design primario e lineare, in cui le superfici si confermano protagoniste con proposte dalle forti suggestioni. Modelli contemporanei e ad alto tasso di funzionalità dunque, ma quanto costano, sorge spontaneo chiedersi? Chiaramente tutto dipende dai modelli, dalle dimensioni e dalle finiture che si scelgono, ma la spesa per questo marchio può spaziare dai duemila ai seimila euro, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

In foto: una composizione modello Milano, appartenente a una linea che propone molteplici soluzioni: dai progetti con ante laccate lucide, disponibile in tutti i colori del campionario Colordax, con la doppia linea di pensili dispensa, alla cucina progettata con la penisola ricurva, la quale ospita la zona di cottura ed ha una pratica apertura scorrevole delle colonne e quella ad estrazione totale per i ripiani nel vano ad angolo.