Letti attrezzati per cameretta

Letti estraibili

Nel progettare l’arredamento della cameretta dei nostri figli è importante tenere presente che la loro crescita comporta l’evolversi e il modificarsi di desideri ed esigenze, che l’ambiente in cui vivono e gli oggetti che li circondano devono sapere soddisfare.

La scelta migliore, dunque, è arredare la cameretta con soluzioni modulari e componibili, che possano evolversi, crescere o trasformarsi a seconda del momento, ma anche dello spazio.

Quando infatti l’ambiente junior non ha dimensioni generose, oppure quando a convivere in una sola stanza sono due fratelli, soluzioni salvaspazio consentiranno ai piccoli di casa di svolgere liberamente tutte le loro attività.

Particolarmente funzionali in questo senso risultano i letti attrezzati: a soppalco o a scomparsa, che in un’unica soluzione compatta nascondono o mostrano all’occorrenza, il secondo o il terzo letto, il piano scrivania per fare i compiti, cassettoni contenitori per ordinare giochi e oggetti.

Vi mostriamo in foto una delle moltissime proposte firmate Doimo Cityline: due letti scorrevoli modello Giotto, che si possono attrezzare e personalizzare con cassettiere portatutto, aggiungendo anche un terzo letto estraibile. Le ruote con su cui scorrono i letti scompaiono dietro lo spessore della struttura, per lasciare spazio a una funzionalità che non sacrifica estetica e stile.

Letti estraibili


Letti attrezzati per bambini

Letti attrezzati per bambini Nel caso in cui lo spazio sia limitato o disponiate di una sola stanza, sono funzionali i sistemi a soppalco o a scomparsa, in grado di concentrare in uno spazio ristretto letti, armadio e scrivanie per lo studio. Comfort e design sono gli ingredienti utilizzati dai progettisti degli arredi junior, che mettono a punto soluzioni con cui ottimizzare gli spazi. Piccoli accorgimenti, meccanismi di semplice uso permettono di muovere i mobili e trasformare l’ambiente durante la giornata a seconda delle varie esigenze: lo studio, il gioco, il relax, il riposo notturno.

L’aggiunta di complementi, dall’illuminazione ai cuscini e a comode sedute, a box contenitori, completeranno l’arredo della cameretta.

In foto cameretta firmata Doimo Cityline. Il letto a castello Roy scorrevole è provvisto di scala con pratici cassetti contenitore. Lo scorrimento del letto superiore libera durante il giorno lo spazio da adibire al gioco in cameretta. Ad angolo la capiente cabina armadio Quik; per lo studio la scrivania con gambe Karin e la sedia Ginger.

  • arredi salvaspazio doimo Per coloro che hanno necessità di ottimizzare al massimo lo spazio in casa Doimo Cityline propone mobili salvaspazio, strutture e combinazioni “intelligenti” per ambienti dalle dimensioni ridotte. I...
  • cabina armadio Contenere, ordinare, proteggere. Sono queste le principali funzioni dell'armadio, non sfruttate sempre al massimo perché limitate dallo spazio che abbiamo a disposizione negli ambienti domestic...
  • armadi di servizio doimo La nuova collezione Armadi di servizio di Doimo Cityline propone tante e funzionali soluzioni realizzate per quegli spazi dove c’è tanto da riporre e fare ordine. Una collezione pens...
  • Doimo Camerette Doimo City Line, azienda del Gruppo Doimo specializzata nella produzione di soluzioni d’arredo per lo spazio dei più giovani, ormai da diverso tempo propone anche una ricca Collezione Notte: soluzioni...


Letti attrezzati per cameretta: Letto con cassetti

Letto con cassetti Le camerette sono spazi dinamici, che si trasformano da luoghi di studio ad ambienti dedicati al gioco, da vivere e condividere anche con gli amichetti. Bisogna quindi che ogni elemento abbia il suo spazio. Ecco allora che nelle soluzioni salvaspazio due letti attrezzati nascondono tra loro lo scrittoio che viene estratto al momento dei compiti, in tutta praticità grazie alle ruote su cui scorre.

Tante le soluzioni proposte dai produttori perché la ceretta sia dotata di tutti i complementi necessari al comfort dei più piccoli: cassettoni estraibili, pannellature boiserie su cui scorrono letti e scrivanie, per progettare un ambiente funzionale in tutta libertà.

Una volta acquistati i mobili per arredare la cameretta, potrete personalizzarla e pensare ai dettagli. Giocare coi colori e magari abbinare la tinta delle pareti agli arredi e alla biancheria da letto o alle tende, e poi lasciare spazio alle passioni dei ragazzi, perché la loro camera diventi davvero un luogo unico in cui riconoscersi. Meglio optare per tinte neutre e osare colori vivaci in alcuni elementi quali il comodino, la cassettiera, gli scaffali. ad esempio.

In foto una delle nuove camerette Doimo Cityline, arredata con il letto Olimpus provvisto di pratici cassettoni estraibili, in tinta con il pouf, il comodino, il pannello retroletto e la cassettiera per tenere tutto in ordine sotto la scrivania.