Arredamento.it

Arredamento.it

Letto contenitore: un dormire contenuto

Letto contenitore: un dormire contenuto

- 21 febbraio 2014

La praticità del letto contenitore

Nelle camere da letto lo spazio per riporre tutto il necessario non è mai abbastanza: ecco perché preferire un letto contenitore. Il letto contenitore è un arredo multifunzione che di sotto la rete o doghe presenta un vano con spazio vuoto per contenere trapunte, lenzuola o quant’altro serva inserire al suo interno. Pratico e funzionale spesso si scopre tirando verso l’altro il materasso con la rete in un semplice gesto. Uno spazio che non guasta in un ambiente che necessita di essere sfruttato anche nei minimi spazi.

Lo stile del letto contenitore

Il letto contenitore come abbiamo detto è un elemento funzionale e molto pratico, capiente e semplice da usare. Inoltre, altra caratteristica da non sottovalutare del letto contenitore è la maggiore facilità nel rifarlo poiché alzando il materasso risulta più semplice l’azione. Inoltre, possiamo puntare su differenti stili per i letti contenitore: un letto capitonnè dalle morbide fattezze in stile classico e tradizionale, letti con testiera imbottita dal design moderno e minimale, o letti con testiera in legno o ferro, dal design contemporaneo. Prima foto: letto Premium H di Oggioni è un letto tessile con base contenitore plus con altezza utile interna 25cm. Disponibile nella misura 188 cm e 2 lunghezze207 – 217 cm per adattarsi ad ogni esigenza personale. Realizzabile con oltre 300 differenti tessuti di rivestimento. Prezzo in Euro, versione in foto compreso nell'intervallo € 2.500 / € 2.750