Arredamento.it

Arredamento.it

Letto Capitonné: morbidezza ed eleganza

Letto Capitonné: morbidezza ed eleganza

- 13 gennaio 2014

Che cos’è un letto Capitonné?

Un letto Capitonné è un letto caratterizzato da un importante testata, in grado da sola di arredare un intero spazio. Infatti, il letto con testata Capitonné da il meglio di se quando è posizionato su di una parete viva, vuota, che da questo e solo sarà caratterizzata. Il Capitonné è un tipo d’imbottitura che resti piuttosto gonfia, fissata da bottoni, borchie o punte, divisa in losanghe per creare effetti ornamentali, utilizzata per testiere di letti, poltrone, divani. Il termine deriva dal Settecento, ma nell’Ottocento trovò il suo massimo sviluppo, periodo in cui si cercavano comfort e grande comodità nelle case. L’etimologia del termine ci porta a “capiton” termine in lingua francese che significa “cascame di seta” con il quale venivano confezionate le imbottiture, fermate dai bottoni, grossi e tondi.

La morbidezza del letto Capitonné

Caratteristica che rende il letto Capitonné così particolare è la morbidezza dei materiali che rende il letto sontuoso, caratteristico, ricco, scenografico, tanto da dare vita ad atmosfere fiabesche. Letti caratterizzati da testate di grande e significativo impatto visivo, come ad esempio il letto Capitonné di Signorini & Coco, con il modello Romantica: i colori si accostano delicatamente alle linee rococò degli elementi e la testata del letto, ricca e davvero di grandissimo impatto, completa lo spazio caricandolo di eleganza e di ricchezza delle forme, sontuosità e maestria. In quest’arredo possiamo confermare grande importanza delle forme, si è preferito instaurare un rapporto paritetico tra gli spazi e tra gli arredi: tutti concordano nella pari sontuosità e ricchezza sia di forme sia dei materiali. Infatti, il letto è caratterizzato da una laccatura spatolata con dettagli a foglia d’oro per dare vita a un modello che si ispira allo stile del Settecento, rivestito poi interamente in pelle bianca di alta qualità materica.

Letto Capitonné con semplicità

L’importanza del letto Capitonné può anche essere accompagnata da un ambiente più sobrio, non necessariamente caratterizzato da uno stile pomposo e ricco: possiamo ad esempio preferire un elegante ma più classico spazio, caratterizzato da linee meno importanti come un rustico, o un’arte povera. La testata del letto Capitonné con la sua importanza può essere in grado di essere valorizzata dallo spazio circostante puntando su di lei tutta l’importanza dello spazio: linee semplici che valorizzino il letto e che lo rendano in assoluto protagonista dell’ambiente. È bene coordinare gli altri arredi per non esagerare nel mixage di stili, come ad esempio nello spazio caratterizzato dal letto Capitonné Nuvola di Le Fablier, con struttura in legno massiccio di tiglio lucidato e rifinito con cera d’api. Uno spazio elegante ma sobrio al contempo, tutto da scoprire. Prima foto: Hermes di Cantori letto con finitura in foglia d’argento con cornice in legno massello e i piedi torniti.