Arredamento.it

Arredamento.it

I letti contenitori

I letti contenitori

- 21 settembre 2012

Funzioni del letto

Nella zona notte protagonista indiscusso resta il letto, e non solo per la valenza estetica che riveste nell’arredamento della camera da letto, ma soprattutto per la funzione a cui è chiamato: quella di garantirci un buon riposo e un comodo sostegno nei momenti di relax.  

Come va scelto il letto?

Come va scelto il letto? In modo che si integri armoniosamente nell’ambiente notte: in base alle proprie esigenze e ai propri gusti, è possibile spaziare nella scelta fra le proposte più disparate intermini di dimensioni, materiali e forma offerte dalle aziende produttrici. Se il modello poi è un letto contenitore, rivestirà anche un ruolo di servizio, fornendoci uno spazio in più per ordinare e riporre biancheria e oggetti che non amiamo tenere alla vista.  

Come collocarlo

La posizione del letto nella camera può assecondare un’esigenza di funzionalità e praticità, oppure sottolineare il suo ruolo di arredo protagonista della zona notte. Sia che lo appoggiamo con la testata a una parete (mantenendo la stessa distanza dalle altre due) e vi posiamo a lato i due comodini, sia che, se lo spazio lo permette, lo collochiamo a centro stanza, magari progettando lo spazio per il guardaroba dietro al letto, sia infine che lo posizioniamo in un angolo, in posizione obliqua rispetto alle pareti, occorre sempre lasciare libero lo spazio che consenta il passaggio delle persone.  

I letti contenitore

Se in casa avete poco spazio o se le soluzioni per ordinare e contenere il vostro guardaroba non vi sono sufficienti, potreste considerare l’acquisto di un letto contenitore. Nel vano sottostante la rete o le doghe su cui poggia il materasso, infatti, avrete l’opportunità di riporre vestiti al cambio di stagione, biancheria e oggetti che non vi occorre tenere sempre alla vista.   Nelle soluzioni presenti sul mercato i vani contenitore sono resi facilmente accessibili da qualsiasi lato del letto, grazie a meccanismi che aiutano a sollevare la rete del letto grazie a pochi e semplici movimenti manuali o elettrici. Un’altra soluzione è offerta dai letti contenitore con vani che si estraggono come fossero cassettoni inseriti direttamente nella struttura del letto stesso.   

Sfoglia i cataloghi: