Mattonelle bagno, geometrie di tendenza

Mattonelle per bagno

Non c’è dubbio: sono le mattonelle bagno a determinare il volto de bagno stesso. A definire lo stile, dando poi il via a una serie di abbinamenti che coinvolgono i sanitari, i mobili, gli accessori e persino le spugne e gli asciugamani. Oltre al tipo di illuminazione, naturalmente. Nella scelta del rivestimento, dunque, occorre avere le idee chiare. Ma si consiglia anche di tenere sempre d’occhio gli ultimi dettami del design, che considera il bagno uno degli ambienti in cui meglio si esprime la creatività. Per quanto riguarda i formati delle piastrelle, la gamma è a dir poco ampia e lo stesso dicasi per i colori e le eventuali decorazioni. Diversi i materiali utilizzati: quello maggiormente diffuso resta la ceramica e negli ultimi tempi il gres porcellanato è arrivato in cima alle preferenze; tuttavia godono di consensi anche il vetro, la pietra naturale e i rivestimenti in resina. Si chiama Aura la nuova collezione di Iris Ceramica, frutto di un progetto artistico dal sapore artigianale e dalle nuance neutre che si ispira ai moderni contesti urbani. Prodotto ceramico, Iris è disponibile in un solo formato 10x30 cm, realizzato in 7 colori e proposto sia con finitura satinata che lucida: il mix tra le due superfici garantisce un contrasto materico caratterizzante e affascinante.
Mattonelle per bagno

Sbianca-Fughe Ml125 Bianco Saratoga

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Bagni mattonelle tendenze

Bagni mattonelle tendenze Mattonelle bagno, quali le attuali tendenze? Cominciamo col dire che, sempre di più, il bagno è il luogo della casa dedicato al benessere sia fisico che mentale. Al relax totale. La stanza in cui ci si rigenera sotto ogni punto di vista e che dunque dev’essere caratterizzata da un’atmosfera di armonia e serenità. Di conseguenza, due i mood espressivi prevalenti: da una parte c’è il bagno ultra moderno, caratterizzato da linee essenziali e tonalità chiare (ma anche da una serie di accessori tecnologici); dall’altro il bagno con atmosfere vintage e retrò che aumentano la sensazione di accoglienza. Il gres porcellanato, come si diceva, è il rivestimento più in voga soprattutto per quanto riguarda i pavimenti. Per le pareti, invece, sono promosse a pieni voti le collezioni con effetti tridimensionali e dinamici, quelle caratterizzate da colori vividi e lucidi e quelle reinterpretano la tradizione secondo il dinamismo contemporaneo. E allora ecco che il restyling metropolitano dei tipici spazi industriali torna a esprimere tutto il suo appeal nelle sette nuance di Bricks, nuova collezione di Sil Ceramiche. I due formati rettangolari (cm 7.5x15 e 7.5x30 – spessore 10mm) richiamano il fascino dei muri tipici dei loft newyorkesi. Le due superfici matt e glossy dosano un sapore tutto urban tra cadenze vintage e moderne. Il gusto della “ready made” incontra il design e il risultato è molto interessante.

  • piastrelle fap ceramiche Il bagno è uno degli ambienti domestici più 'critici', vista la presenza di umidità che può comprometterne l'estetica e la funzionalità. Per questa ragione, oltre a essere consigliabile la pittura del...
  • piastrelle bagno Per quanto riguarda la posa piastrelle bagno, è bene effettuare una scelta oculata, partendo innanzitutto dal presupposto che le mattonelle più originali, inconsuete e sofisticate sono consigliabili p...
  • Rivestimenti bagno moderno Un rivestimento bagno moderno deve avere delle caratteristiche essenziali che garantiscano la definizione dello stile e che assicurino un adeguato adattamento degli arredi e delle finiture che verrann...
  • arredo bagno karol k08 Da oltre 30 anni Karol produce ambienti per cucina e arredi bagno. Le due linee di produzione si differenziano per Target di mercato al quale si rivolgono. Nel bagno i modelli si caratterizzano attrav...

Patisse Classic Nero 30 cm/0,30 mm acciaio laminato a freddo con 30 cm Whitford rivestimento antiaderente Patisse Stampo per il pane, colore: nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,98€


Mattonelle bagno moderne

Mattonelle bagno moderne Al di là degli stili diversi, dei formati diversi e dei materiali diversi, le mattonelle bagno moderne hanno alcune caratteristiche in comune: devono essere in grado di accendere suggestioni e catalizzare l’attenzione, innanzi tutto. E’ inoltre necessario che si puliscano facilmente, perché oggi il tempo non basta mai e bisogna sempre ottimizzarlo. Ancora, è fondamentale che siano di buona qualità e resistenti sia all’usura causata dall’acqua e dall’umidità, sia a eventuali urti e graffi. La proposta di Fap Ceramiche, in tale contesto, figura fra le più valide e variegate. Nella foto vi mostriamo la collezione in ceramica Manhattan, che attualizza il tradizionale formato delle mattonelle 10x30 cm anche grazie a nove smalti brillanti che creano coinvolgenti giochi di luce. Manhattan è un rivestimento adatto al bagno ma anche alla zona living e alla cucina: le pose e i contrasti materici dallo stile estremamente metropolitano definiranno con precisione la personalità della casa.


Mattonelle bagno mosaico

Mattonelle bagno mosaico Rappresentano una scelta sempre più popolare per il rivestimento del pavimento, delle pareti ma anche delle docce e delle vasche. Impreziosiscono l’ambiente, al contempo definendolo in base ai gusti di chi l’arreda e consentendo possibilità di personalizzazione pressoché infinite: stiamo parlando delle mattonelle bagno mosaico, tramite cui si creano superfici con una forte caratterizzazione estetica. Ed è un errore credere che siano adatte soltanto a chi ama stupire e predilige gli stili di grande impatto; perché se da una parte i mosaici possono essere basati su colori assai vividi (miscele o tono su tono), ulteriormente esaltati da pose ad hoc, dall’altra molte proposte fanno il paio con la sobrietà e la classe. In tutti i casi, i materiali più diffusi sono il vetro e la pietra, declinati nei modi più diversi. La mattonella ha quasi del tutto sostituito le tradizionali tessere, che richiedono una maggiore spesa in termini sia di tempo che di denaro. Il risultato finale, del resto, è ugualmente suggestivo. E una dimostrazione arriva dalla collezione Luce di Ceramiche Brennero, in ceramica bicottura. Il suo punto forte? La lucidità. Guardate la foto: la presenza di accessori color oro è una scelta perfetta per esaltare ulteriormente la luminosità derivante dalla materia.


Piastrelle bagno

Piastrelle bagno Nel corso dell’edizione 2016 di Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per l'edilizia e l'arredobagno che ogni anno viene organizzato a Bologna, sono state confermate alcune tendenze per quanto riguarda le mattonelle bagno e ne sono emerse di nuove. Se vi piacciono le piastrelle bagno effetto pietra, effetto legno, colorate oppure lavorate a mosaico, andate sul sicuro: sono parecchio in voga. Il rivestimento in pietra, in particolare, viene declinato nella materia ceramica secondo molteplici varianti. Nella collezione Realstone di Ragno ad esempio le piastrelle presentano venature e sfumature cromatiche che rievocano fedelmente la materia naturale e rendono l’ambiente molto elegante e suggestivo. La collezione Marmoker di Casalgrande Padana (in foto), invece, è rappresentata da grandi piastrelle effetto marmo; la serie è stata ampliata con nuove cromie e formati che riproducono varietà come il Bianco Vietnam, lo Statuario Venato e il Grigio Billiemi con la stessa espressività della materia di riferimento. Il gres porcellanato domina ormai il mercato grazie alle sue incredibili capacità trasformiste e alle caratteristiche qualitative che conquistano un sempre crescente numero di utenti. La personalizzazione è adesso alla portata di tutti e tutti possono veder concretizzate le proprie preferenze stilistiche. Il bagno, così, diventa un luogo non solo da “usare” ma anche e soprattutto da vivere e godere.


Rivestimento bagno

Rivestimento bagno Le mattonelle bagno, oggi, sono eleganti e raffinate. Spesso originali, comunque curate in ogni minimo dettaglio. Dal punto di vista stilistico, appaiono numerose le strade da percorrere: si va dalle piastrelle minimaliste a quelle lavorate a mosaico, dalle piastrelle coloratissime a quelle che riproducono le pietre naturali. Non solo. C’è una sempre più spiccata preferenza per la texture tessile, che conquista la stanza da bagno in un modo quasi inaspettato. Perché se finora certi rivestimenti non erano stati presi in considerazione per quest’ambiente della casa, adesso rappresentano una tentazione a cui si cede spesso e volentieri. Così, ecco fantasie che ricordano le stoffe degli abiti maschili caratterizzare per esempio le proposte di marchi noti come Atlas Concorde; ecco diffondersi, nei cataloghi delle aziende più note e quotate, mattonelle che ricordano lo stile di un dandy contemporaneo. Il tessile torna anche nella collezione Trame di Lea Ceramiche ispirata alla classe del canvas e nella collezione ceramica Taylorart di Sant’Agostino che vi mostriamo in foto e il cui claim la dice lunga: “l'arte ceramica di cucire sulla forza materica del gres la morbidezza estetica del tessuto”. Gli interni diventano sartoriali grazie a un perfetto sodalizio fra materia e grafismo.


Rivestimenti bagno

Rivestimenti bagno Quando si tratta di scegliere le mattonelle bagno è bene puntare sulla qualità e considerare il risparmio una questione secondaria. I prodotti in questione devono soddisfare esigenze estetiche, ma anche necessità concrete legate all’utilizzo frequente che si fa di questo ambiente della casa. E’ fondamentale che l’acqua e l’umidità non rappresentino una minaccia e non rovinino le mattonelle nel giro di poco tempo. Ecco perché consigliamo di puntare su marchi affidabili: l’eventuale spesa in più può essere considerata un investimento a lungo termine. In foto vi mostriamo Chalk, rivestimento effetto cemento firmato Marazzi. Realizzato in un unico formato 25x76 cm e disponibile in cinque colori neutri (Chalk Avio, Butter, Grey, Sand, Smoke), risponde alle tendenze contemporanee che vedono l’estetica dell'effetto cemento protagonista non solo come materiale industriale, ma anche come rivestimento per ambienti privati. Il pattern geometrico, le strutture Fiber e Brick insieme al mosaico rendono questa ceramica ideale a stili di arredamento anche molto diversi fra loro.

Chalk è una collezione che consente di giocare con i volumi architettonici dello spazio dando forma a composizioni inedite e personalizzate, ma anche a vere e proprie scenografie domestiche. Il risultato, però, è sempre all’insegna della classe.


Mattonelle bagno, geometrie di tendenza: Mattonelle per bagno

Mattonelle per bagno Mattonelle bagno: i colori neutri come bianco, beige e grigio continuano a essere parecchio gettonati. I motivi sono tanti e tutti validi. Innanzi tutto si tratta di tonalità capaci di adattarsi a qualsiasi elemento di arredo e anche valorizzarlo; dal punto di vista stilistico, in altre parole, non ci sono limitazioni di sorta. Inoltre questi colori non passano mai di moda. Ancora, trasmettono un’immediata idea di eleganza e di “morbidezza”. Le mattonelle di questo tipo sono disponibili in numerosi formati e risultano perfette sia per la posa a pavimento che come rivestimento delle pareti. Le gradazioni sono davvero numerose, si va da quelle che richiamano le pietre naturali a quelle che invece si rifanno ai metalli. In foto un esempio relativo alla collezione Artech di Refin: grazie all’effetto luminescente si possono realizzare superfici tecnologiche, molto simili al metallo, ma più inalterabili e di facile manutenzione.