Palline di Natale per decorare l'albero delle feste

Mele e palline di Natale

Tra le tantissime usanze che ogni anno si reiterano con l’approssimarsi del Natale è praticamente quasi impossibile che qualcuno tralasci quella di appendere all’albero, o anche semplicemente in altri angoli della casa, le palline di Natale.

La sfida è quella di averne a disposizione sempre delle nuove, inedite, sorprendenti e, comunque, molto, molto suggestive, scovandole nei mercatini, nei negozi e, ultimamente, anche on line, oppure addirittura decidendo di farle personalmente, munendosi degli strumenti e dei materiali più disparati.

Le palline di Natale sono ormai così familiari che si dà per scontato che esistano da sempre. Risalendo alle leggende che circolano in merito alla loro comparsa, però, si può scoprire che molto probabilmente le palline non accompagnarono da subito l’abete.

Si narra infatti che in origine l’abete, richiesto nella regione francese dell'Alsazia già nel millecinquecento, venisse decorato con frutta, in particolare con delle mele rosse.

Venne però un' annata in cui il raccolto di questo frutto non fu dei migliori: da qui la necessità di sostituirlo con qualcos’altro. Messo di fronte a questa esigenza, un vetraio ebbe la grande idea di lavorare il vetro dandogli una forma sferica e di usare le sfere ottenute al posto delle mele.

Una trovata geniale che conquistò molte altre persone, dando vita così alla tradizione che ci affascina inalterata ogni Natale.

Tra le notizie a metà tra realtà e leggenda c'è anche quella che racconta che verso l'anno 1830 in Germania venivano prodotte le cosiddette "kugels", ossia palle di Natale dalle proprietà soprannaturali: tener lontano dalla casa gli spiriti malvagi.

palline Natale

Catene Luminose Pieghevole 10M 100 LED, Kingland Stringa di Luce LED Impermeabile IP65, Striscia di Luce a Filo di Rame con Porta USB per Uso Interno ed Esterno per Decorazioni Festive e di Natale, Casa/Matrimonio/Bar/Anniversario

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Tradizionali o inconsuete, quali palline preferite?

Tradizionali o inconsuete, quali palline preferite? Rosse, verdi, candide, in caldo tartan, ma anche scintillanti nei colori metallizzati, oro e argento, ed ancora in cristallo: sono le palline di Natale più classiche ed intramontabili, sempre belle e rassicuranti.

Ma, se desiderate stupire ed uscire dai soliti clichè, potete osare qualcosa di diverso. Per le amanti del knitting, in questo Natale 2013 ci sono le palline interamente rivestite di materiali realizzati con lavoro a maglia o, se preferite, all’uncinetto nelle più diverse fantasie e nei colori più disparati.

Chi va matto per le fotografie, invece, potrà decorare interamente il proprio albero con palline trasparenti che racchiudono ciascuna un paio delle foto che amate di più: quelle di familiari, amici e, perchè no, dei vostri animali.

Se siete delle comunicatrici nate, la pallina che fa per voi è quella che contiene i vostri messaggi augurali e i bigliettini che più vi piacciono.

Per i più golosi niente di meglio che le palline contenenti i cioccolatini, da condividere naturalmente o, almeno, quelle a forma di invitante e irresistibile cupcake! Alle più fashion sono dedicate, invece, le palline interamente ricoperte di paillettes nel colore in sintonia con i decori del vostro albero.

  • Addobbi natalizi fai da te Per il prossimo Natale è davvero necessario un po’ di sano fai da te per gli addobbi natalizi: con la crisi economica che non termina mai, bisogna tirare la cinghia! E allora perché non farlo impegnan...
  • decorazioni natalizie L'albero di Natale è il simbolo per eccellenza della festa più attesa da tutto l'anno. Con le sue palline e le luci a intermittenza rallegrano le case e offrono da sempre quel senso di serenità e armo...
  • lanterne per Natale Si avvicinano le feste e a Natale è fondamentale illuminare, alleggerire, decorare tutta la scena casalinga, compreso il terrazzo.Il terrazzo nel periodo di feste si carica di colori, di luci, di sp...
  • Come fare splendide scatole regalo senza spendere molto Quando si avvicinano le feste, il pensiero più grande sono quali regali fare, cosa scegliere, come e quando trovare il tempo per fare tutto.Dopo aver bypassato il primo step e avere provveduto agl...

Soprammobile ceramica della famiglia dei gatti belli, stile moderno e creativo elementi decorativi ( 3 gatti ) - Magenesis®

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,95€


Palline albero di Natale

Palline albero di Natale L’offerta sul mercato relativa alle palline di Natale, ormai, è pressoché infinita. Soprattutto per quanto riguarda i materiali: i più gettonati sono la plastica e il vetro soffiato, ma esistono anche palline realizzate con la stoffa o con il legno. Da qualche tempo risultano sempre più richieste le palline personalizzate con disegni e decorazioni che hanno un significato ben preciso per una determinata persona o che, più semplicemente, nei colori richiamano l’arredamento della stanza in cui si decide di collocare l’Albero di Natale. E’ anche possibile far scrivere il proprio nome sulle palline, con i caratteri più disparati, e questa è una cosa che mette d’accordo grandi e piccoli. Evitate, però, di appendere le palline a casaccio sui rami dell’Albero, in quanto rischiate di non valorizzarle o peggio ancora ottenere un risultato confusionario. Ricordate che, dopo aver montato l'albero, la prima cosa da fare è mettere le luci. Metterle verso l’interno, in modo che non si veda il filo che le collega. Partite dal basso girando attorno all'albero e fate passare il filo prima su un ramo poi sotto un altro, alternando, così che anche la posizione delle luci possa variare. Terminata quest’operazione, si passa alle palline: sui rami più bassi vanno poste quelle più grandi e, salendo, si continua seguendo una sorta di ordine decrescente. In cima devono trovare posto le palline più piccole. Badate di distribuirle in modo uniforme, affinché non si concentrino su alcuni rami piuttosto che su altri o su una singola parte dell’Albero.


Palline di Natale fai da te

Palline di Natale fai da te Le palline di Natale fai da te hanno una marcia in più, questo è innegabile. Perché sono frutto della creatività, dell’impegno e anche del gusto personale. Se desiderate una soluzione molto veloce, utilizzate come “palline” alcuni elementi naturali facilmente reperibili in qualsiasi villa e in qualsiasi parco: bacche, foglie, pigne, cortecce. Se invece siete disposti ad armarvi di una maggiore dose di pazienza, ecco un’idea per voi. Procuratevi dei rametti molto sottili, di varie misure, dei palloncini, un po’ di colla a caldo e un paio di forbici. Gonfiate i palloncini fino alla grandezza desiderata, spezzate i rametti fino a creare dei bastoncini e attaccateli intorno alla pallina con la colla. Fate attenzione perché quest’ultima non deve poggiare sulla pallina ma va messa soltanto all’esterno, altrimenti la pallina stessa finisce per bucarsi in un attimo. Avete vecchie palline trasparenti e cd che ormai non ascoltate più? Rompete questi ultimi e attaccate i vari pezzettini sulla superficie delle palline, sempre utilizzando un po’ di colla (a freddo va bene): il risultato sarà luccicante e molto suggestivo. Oppure acquistate delle sfere di polistirolo, vari cordoncini colorati e create le vostre palline con uno spillo e colla a caldo.


Palline di Natale originali

Palline di Natale originali Palline di Natale originali ed economiche? Prendete delle vecchie lampadine, magari fulminate o che comunque non utilizzate più, spennellate la superficie di colla, distribuite una generosa dose di glitter e il gioco è fatto; per concludere è sufficiente attaccare un gancetto. Anche una piccola ghirlanda può diventare una pallina di Natale, basta aggiungere un filo per appenderla. E la ghirlanda la potete realizzare sul momento, con un po’ di lana. Avete una t-shirt che di certo non indosserete più? Anziché buttarla, tagliatela a striscioline e poi cucitele insieme in modo da creare… una pallina di stoffa, appunto. Altre idee? Incollate intorno a una pallina bianca (abbastanza resistente) una serie di biglie di vetro, preferibilmente quelle un po’ schiacciate. Perfette palline di Natale possono essere anche i mini-peluche che solitamente si usano come portachiavi, oppure orecchini piuttosto vistosi o ancora le sorpresine che si trovano negli ovetti di cioccolata. Il senso è questo: non è assolutamente necessario spendere denaro per creare un Albero di Natale d’affetto, anzi spesso la cosa migliore è proprio puntare sulla fantasia e osare un po’.


Palline di Natale per decorare l'albero delle feste: Palline Natale design

Palline Natale design E c’è invece chi preferisce alzare il tiro, avere in casa un Albero di Natale curato in ogni minimo dettaglio, che sia un vero piacere per gli occhi e una presenza all’insegna della raffinatezza. Di conseguenza, è inevitabile andare alla ricerca di palline di Natale di design, qualitativamente collocate su un alto livello, esteticamente degne di nota. Vere e proprie opere d’arte in miniatura. Fra le aziende che operano in questo settore segnaliamo Alessi, che produce non soltanto palline in vetro soffiato decorate a mano ma anche le “Palle presepe” che vedete in foto, design LPWK - Marcello Jori. Che sono per l’Albero, ma non solo. Con questo progetto, infatti, l’autore ha voluto suggerire anche un nuovo modo per allestire di allestire il presepe. Queste decorazioni natalizie trovano così nuovi spazi nel paesaggio domestico: le Palle possono decorare qualsiasi angolo della casa, essere appese a un lampadario, a un candeliere, ai montanti o ai ripiani di una libreria, legate ad un nastro, composte in una ghirlanda natalizia. O semplicemente addobbare l’abete tradizionale, appunto. Le Palle Presepe sono costituite da una sfera, prodotta per soffiatura a bocca del vetro all’interno di uno stampo. La decorazione a mano su una base specchiata produce un intenso effetto di luminosità e profondità del decoro.