Piscine seminterrate, consigli per la scelta

Piscina seminterrata

Le piscine seminterrate rappresentano la soluzione più versatile per ottenere un angolo di benessere privato: i costi ed i tempi d’installazione risultano dimezzati rispetto alle più longeve piscine interrate, mentre lo specchio d'acqua dove rilassarsi dopo una giornata stressante sarà accogliente e suggestivo. Avere una piscina in casa porta con sé svariati benefici. A goderne in primo luogo è la vista: ammirare giardini muniti di piscine seminterrate, spesso richiama alla mente ambienti sofisticati, che privati di questo incredibile accessorio probabilmente sarebbero più anonimi. Le piscine seminterrate, al pari di quelle interrate, cambiano lo scenario nel quale sono inserite, trasformandolo in uno spazio prezioso capace di soddisfare i bisogni di privacy e relax.

A beneficiare dell'inserimento della piscina seminterrata in giardino è anche il valore della casa stessa: seppur non quantificabile al pari di una piscina interrata, la presenza di una vasca seminterrata è certamente un plus non indifferente, che avrà il suo valore in caso di vendita dell'immobile. Le piscine seminterrate non prevedendo scavi e costruzioni contenitive in muratura consentono di non attendere l’assenso alla sua costruzione da parte dell’Ufficio Tecnico comunale. Seppur in linea di massima, le piscine seminterrate non necessitino del rilascio di un permesso da parte del comune, sarà sempre meglio assicurarsi della normativa in vigore presso il paese di residenza.

In foto: piscina seminterrata Azteck Zodiac in legno.

Piscine seminterrate

Disney Marvel – Telo da spiaggia o piscina, per bambini, Microfibra, Frozen, taglia unica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,93€


Piscine seminterrate prezzi

Piscine seminterrate prezzi Ma quanto costano le piscine seminterrate? Chi desidera costruire una piscina in giardino, ma non dispone di un budget da capogiro non dovrà necessariamente optare per una una vasca fuori terra: a differenza delle interrate, le seminterrate hanno prezzi molto abbordabili che riusciranno a mutare lo stile di vita e l'estetica del giardino. In assenza della colata in cemento e di uno scavo eseguito con i mezzi di movimentazione terra, i costi sono piuttosto ridotti.

Ecco perché, se i costi delle interrate sono compresi fra i 35.000 e i 55.000 euro, per le piscine seminterrate i prezzi sono più abbordabili: se acquistate superaccessoriate e con i dovuti sistemi di filtrazione, le piscine seminterrate hanno prezzi che spaziano dai 9.000 ai 14.000 euro, a parte quelle in acciaio che hanno un prezzo molto più elevato. E il risultato sarà molto vicino a quello delle piscine interrate, spendendo meno della metà. Tuttavia il costo finale dipenderà dal materiale utilizzato, se l’acciaio è il più costoso, le resine e il poliestere possono fare la differenza, in termini economici.

In foto: piscina seminterrata Dolcevita Laghetto.


  • spa in casa Recentemente il termine "Spa" si è diffuso per indicare le stazioni termali o in generale aziende che forniscono cure idroterapiche o in generale servizi di benessere e cura del corpo. Il termine deri...
  • minipiscine Teuco Hydrospa La ricerca di Teuco verso il benessere totale ha portato all’introduzione nel catalogo di una collezione completa di minipiscine Teuco Hydrospa, un vero e proprio investimento per la vita: sociale, fa...
  • vasca idro da esterno Castiglione Arriva la bella stagione e quindi il primo pensiero è rivolto alla possibilità di stare all'aria e di rilassarsi sotto il sole. Che fare per recuperare le energie senza muoversi di casa? Ecco un'idea ...
  • piscina interrata castiglione Chi, disponendo di uno spazio verde di dimensioni appropriate, non desidererebbe avere nel proprio giardino una piscina? Fino a qualche tempo fa sogno realizzabile per pochi, oggi la piscina interrata...

ROBOTTINO ROBOT INTEX PULITORE ASPIRATORE PER PISCINA FUORITERRA INTERRATE NUOVO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,89€
(Risparmi 84,11€)


Piscine seminterrate in acciaio

Piscine seminterrate in acciaio Tra i diversi generi di vasche presenti sul mercato, le piscine seminterrate appaiono come la giusta combinazione tra costi e risultati. Non necessitando di scavi di grande portata, di colate di cemento, né di progetti per la valutazione del terreno, questa tipologia di vasche sembra essere le più appropriata per l’inserimento in ogni ambiente. La peculiarità delle piscine seminterrate è, infatti, quella di adattarsi a tutte le condizioni morfologiche del territorio: possono essere montate sui terrazzamenti e sui terreni che presentano dislivelli, grazie alla presenza di forme e moduli che s’installano facilmente su un battuto costituito spesso solo da ghiaia o calcestruzzo.

La differenza sostanziale rispetto alle piscine interrate è l'assenza dello scavo a mezzo di gru, e nei casi in cui lo scavo è previsto, non viene predisposta l'armatura in cemento: ad esso è preferita la resina, il poliestere o l'acciaio. Le più costose sono le vasche in acciaio: i prezzi raggiungono i 30.000 euro perché sono le più solide e la più longeve. I rivestimenti della parte esterna in genere sono eseguiti in legno, conferendo al giardino un aspetto molto ricercato e sofisticato.

In foto: piscina seminterrata autoportante Marine Luxe Pools realizzata in acciaio inox.


Piscine seminterrate permessi

Piscine seminterrate permessi Come accennato prima, in teoria, per l'installazione di piscine parzialmente interrante non dovrebbe essere necessario richiedere alcun tipo di permesso comunale, in quanto queste strutture, non dovrebbero essere fisse, ma facilmente rimuovibili. Per avere però una risposta chiara e certa su quale debba essere l'iter da seguire è bene rivolgersi all'ufficio tecnico comunale, che saprà rispondere ai vari dubbi. può essere che sia necessario presentare una Scia, per il fatto che si effettuano delle modifiche nelle pertinenze dell'abitazione, soprattutto nel caso in cui si vadano a realizzare dei muretti di contenimento per la piscina. C'è da dire che l'installazione risulta permanente c'è bisogno di un'autorizzazione da parte del comune in cui si intende montare la piscina, anche nel caso in cui questa sia fuori terra; questo perchè essa diventerebbe una costruzione fissa, non facilmente rimuovibile. Prima di procedere con la scelta e l'istallazione della piscina risulta quindi fondamentale richiedere informazioni su quale sia la normativa del proprio comune.

In foto: piscina seminterrata Laghetto.


Piscine seminterrate fai da te

Piscine seminterrate fai da te Una soluzione che consente un buon risparmio sul costo totale per l'installazione di una piscina di questo tipo, è quella di rivolgere la propria attenzione verso le piscine seminterrate fai da te. Che cosa si intende con questa definizione? Ci si rivolge ai numerosi kit di piscine facilmente reperibili sul mercato che sono realizzate di solito con una struttura portante in acciaio o in legno, ma anche in pvc. In questo caso occorre procedere con un piccolo scavo per la posa della piscina e, per renderla seminterrata, realizzare una struttura laterale che può essere fatta con semplici mattoni, così da avere un'interessante motivo decorativo. Un'altra idea per rendere seminterrata la propria piscina è quella di sfruttare dei naturali dislivelli del terreno o costruire una pedana in legno che inglobi parte della piscina. Grazie ai kit disponibili in commercio risulta piuttosto facile installare una piscina seminterrata fai da te senza per forza dover fare ricorso ad imprese specializzate, che sono consigliate, però, nel caso in cui si desideri una piscina di ampie dimensioni.


Piscine seminterrate, consigli per la scelta: Costo piscina seminterrata

Costo piscina seminterrata Si è già parlato precedentemente di quali possano essere i prezzi di una piscina seminterrata; c'è da dire, però, che è possibile ottenere un buon risultato anche con cifre inferiori a quelle prospettate. I prezzi indicati in precedenza si riferiscono a piscine di grandi dimensioni, installate da ditte specializzate che prevedono la realizzazione di un impianto nascosto per l'acqua e il suo filtraggio. Se, però, si cerca una soluzione più economica è possibile ottenere un buon risultato acquistando una piscina di dimensioni più contenute venduta in kit, completa di tutto il necessario per il filtraggio dell'acqua. In commercio ne esistono di diversi modelli e materiali; per una piscina tonda di circa 450 cm di dimetro con struttura il lamiera, dotata di filtro per pulire l'acqua, i prezzi possono aggirarsi attorno ai 1000 euro, a cui andranno aggiunti quelli per la movimentazione della terra, per la realizzazione di una pedana in legno o per una struttura che renda la piscina bella e comoda.