Arredamento.it

Arredamento.it

- 09 marzo 2018

Piumoni matrimoniali

In inverno, grazie ai piumoni, quando si riposa non ci si sente oppressi dal peso di coltri e coperte, non si passa in continuazione dal troppo caldo al troppo freddo e non si percepisce addosso l'umidità prodotta dalla traspirazione del corpo.
 Con il piumone tutti questi problemi vengono superati. Il piumone perfetto è leggero, morbido e caldo e genera un microclima che consente al corpo di mantenere costante la temperatura. Inoltre il piumone assorbe l'umidità e riesce a cederla all'esterno garantendo quindi un ambiente di riposo asciutto che aiuta a prevenire forme reumatiche. Un ottimo piumone, matrimoniale o singolo, a differenza di altri tipi di coperture, è molto meno attaccabile dagli acari, poiché è un prodotto completamente naturale che velocizza e rende piacevole anche rifare il letto. Nella costruzione di un piumone di alta qualità, i materiali sono importanti, a partire dal piumino che è la parte più pregiata del piumaggio dei volatili ed è caratterizzato da un nucleo (calamo) da cui si diramano moltissimi filamenti resistenti, morbidi ed elastici che hanno la capacità di assorbire e trattenere l’aria consentendo così di mantenere costante la temperatura del corpo. In foto: letto con piumone naturale Ikea

Piumone

I piumoni non sono tutti uguali: tutto dipende, come già accennato, dal piumino. Quello che si ricava da animali sani e adulti dei paesi freddi e che abbiano superato almeno una stagione invernale allevati in modo naturale ed alimentati in modo ottimale, assicura una leggerezza e un maggior volume, nonché una maggiore capacità di trattenere l’aria e di mantenere costante la temperatura corporea. Anche la “spiumatura” è essenziale per la qualità del piumino: la spiumatura manuale è di gran lunga preferibile a quella meccanica perché non rovina le fibre. Le regioni che forniscono piumini di ottima qualità sono: la Russia, l’Ungheria, la Romania, la Polonia e la Francia pirenaica. Il piumino che si ricava da volatili giovani, che non hanno superato nessuna stagione invernale, presenta nuclei meno voluminosi e dunque con una minore capacità di trattenere l’aria caratteristica questa basilare per stabilire la qualità del piumino. I piumoni tuttavia sono disponibili anche in versione sintetica, in lyocell o in poliestere: egualmente caldi, non hanno ovviamente le caratteristico di un piumone in piuma d’oca, ma sono comunque confortevoli.

Piumoni Bassetti

Bassetti propone, ovviamente, piumoni naturali con imbottitura 15% piumino, 85% piumette, fodera in tessuto di puro cotone e fattore termico tre stelle. I piumoni, ovviamente, vanno rivestiti con il copripiumone e da Bassetti in quanto a varietà, vi è realmente l’imbarazzo della scelta. Oltretutto i colori e le stampe sono spesso allegri e molto originali. Prendiamo ad esempio il copripiumone Love is a Couple (in foto) realizzato in puro cotone 100%: le federe hanno una stampa double face, il sotto presenta gli angoli. I copripiumoni Bassetti sono particolarmente curati in ogni dettaglio per venire incontro a tutte le tue esigenze. Le immagini incredibilmente reali dei soggetti, grazie alle innovative tecniche di stampa di Bassetti, parlano del sogno di paesaggi esotici, della tenerezza dei cuccioli e del romanticismo, tutto per ravvivare l’area notte. Bassetti ha da sempre un occhio di riguardo per l'ambiente e ha realizzato per questa Love is a Couple uno speciale packaging: una elegante e pratica scatola di cartone bianco riutilizzabile come contenitore.

Piumoni letto bambini

Scegliere il piumone adatto per il letto dei bambini è fondamentale per la qualità del sonno dei nostri piccoli. Spesso i bambini tendono a scoprirsi durante il sonno perché sentono troppo caldo o perché infastiditi dal peso eccessivo delle coperte. Per evitare questo tipo di inconvenienti e garantirgli un riposo tranquillo, è fondamentale scegliere un piumone che non sia troppo caldo, realizzato con un tessuto traspirante e che soprattutto sia morbido e leggero. Tra le tipologie di piumini letto per bambini i più indicati sono quelli imbottiti con poliestere anallergico o con piumina, materiale quest’ultimo naturale, morbidissimo e soprattutto caldo. Può essere utile anche acquistare due diversi piumoni, uno più caldo per l’inverno e uno più leggero per la primavera e l'autunno, in modo da garantire ai nostri bambini sempre il giusto grado di calore. Quando si parla di piumoni per i più piccoli il pensiero corre subito a trapunte colorate con le immagini dei personaggi dei cartoni animati. In questi casi le opzioni a disposizione dei genitori sono due: acquistare un piumone a tema, con la riproduzione del personaggio preferito del proprio bambino o della propria bambina, oppure acquistare un piumone bianco da inserire all’interno di appositi copripiumini colorati e a tema cartoon. In foto piumone Minnie Country di Caleffi. Rivestimento in foto è e imbottitura in fibra di poliestere anallergica.

Piumone letto lavatrice

I piumoni da letto vanno lavati periodicamente e la soluzione più pratica consiste nel portarli in lavanderia. Contrariamente a quanto si possa pensare, lavare il piumone in lavatrice a casa non è un’operazione poi così difficile, basta solo prendere alcune precauzioni per evitare di rompere la lavatrice o danneggiare l’imbottitura della trapunta. I piumoni singoli o ad una piazza e mezza possono essere tranquillamente lavati in lavatrici con carico fino a 5kg, mentre per quelli matrimoniali è necessaria una lavabiancheria con carico fino a 7/8 kg. Prima di inserire il piumone in lavatrice va piegato per evitare che le piume dell’imbottitura si rovinino. Il piumone va lavato con acqua fredda e detersivo per delicati (o bicarbonato). Selezionate un lavaggio delicato con una centrifuga leggera. Terminato il lavaggio il piumone va steso in orizzontale sullo stendibiancheria per evitare che si formino cumuli di piume. Il piumone va fatto asciugare all’aria per almeno tre giorni prima di riporlo, per consentire a tutta l'acqua di evaporare. Se avete l'asciugatrice potete tranquillamente inserirlo all’interno per farlo asciugare. Una volta asciutto, il piumone va piegato in maniera ordinata è messo via fino all’inverno successivo. In foto piumone matrimoniale Belvedere in jacquard con imbottitura in poliestere della collezione Home di Blumarine.

Piumino letto quattro stagioni

Il piumone da letto quattro stagioni è una particolare tipologia di piumone che può essere utilizzata in tutte le stagioni dell’anno, caratteristiche a cui deve il suo nome. In realtà si tratta di due piumoni complementari, uno più leggero pensato per i mesi più freschi (autunno e primavera) e uno più caldo ideale per l’inverno. I due piumini, poi, possono essere uniti tra loro tramite clips o cerniere, andando a formare un unico piumone più caldo e imbottito per le sere più fredde, quando il piumone invernale da solo non basta per riscaldare il letto. I piumoni quattro stagioni sono senza dubbio molto pratici e comodi, ma, bisogna fare attenzione ad acquistare trapunte imbottite con materiali leggeri, per evitare che una volta unite le due parti, il piumone abbia un peso eccessivo, risultando scomodo. Tra i materiali consigliati c’è la piumina, ovvero, la parte più pregiata delle piume d'oca, apprezzata soprattutto per la sua leggerezza, morbidezza e per il livello di calore prodotto. In foto piumone doppio 4 stagioni Maison du Monde 220x240 cm in poliestere. I due piumini possono essere uniti facilmente grazie a comodi lacci.

Sfoglia i cataloghi: