Porta blindata, guida alla scelta

vedi anche: Porte Blindate

Porte blindate, scelta importante

La porta blindata è la prima difesa di un’abitazione: fa parte di quegli elementi di una casa che operano una “difesa passiva”, ossia evitano che qualche malintenzionato possa entrare nella nostra proprietà privata. Le porte blindate sono costituite da molti elementi, fondamentali per renderla sicura e stabile; esse sono il telaio, il controtelaio, le lamiere in acciaio, i cilindri di sicurezza, i montanti di rinforzo e le serrature di sicurezza. Alcuni modelli sono dotati anche di coibentazione termoacustica, come nel caso di Evolution 3TT, la porta blindata di Oikos, che ha fatto del telaio a taglio termico il suo punto di forza. Questo telaio particolare consente un altissimo livello di isolamento, con una forte tenuta ad aria, acqua e vento, riducendo la formazione di condensa all’interno dell’abitazione. Evolution 3TT è certificata da CasaClima in classe A ed è un prodotto che garantisce la massima sicurezza oltre che un aspetto molto moderno ed elegante grazie alla finitura con pannello laccato e maniglione in alluminio.
Porte blindate, scelta importante


Serratura porta blindata

Serratura porta blindata La serratura della porta blindata è il primo elemento che garantisce la sicurezza e deve essere dotata di un sistema antieffrazione; in base alla normativa, la serratura deve essere certificata e rispondere ai requisiti di durata e resistenza. All’interno del cilindro, devono essere presenti dispositivi antitrapano, antistrappo e antimanipolazione, solo in questo modo la porta blindata potrà essere considerata adeguata e a norma di legge. Nella collezione Gardesa è presente il modello Egida, la porta blindata che garantisce una soluzione innovativa in fatto di sicurezza. Oltre al design accattivante, Egida è dotata di doppia anta, una struttura massiccia e la serratura certificata. Il modello Egida 200C è costituito da una serratura con chiavistelli comandati dal cilindro con difender di protezione sul lato esterno e diciannove blocchi ancoraggio. Egida 300C è invece corredata di ventuno blocchi mentre Egida 30XT è dotato di ben due chiavistelli, uno superiore e uno inferiore per garantire la massima sicurezza.

  • porta blindata rossa Bauxt Elite Tutto nasce dall’esigenza di difendere case o appartamenti da tentativi d’intrusione da parte di malintenzionati. Le porte blindate non sono infallibili poiché i malviventi riescono a oggi, a superare...
  • porta blindata moderna Comprare la porta blindata è una questione fondamentale della sicurezza in casa: è bene, infatti, scegliere con coscienza di causa poiché in base alla nostra preferenza godremo di maggiore o minore pr...
  • Dettaglio sulla serratura di una porta blindata Le porte blindate sono la prima linea di difesa contro i tentativi di effrazione e furto, quindi è bene compiere una scelta consapevole delle proprie necessita di protezione. Il primo fattore da consi...
  • porta blindata La porta blindata per un appartamento è un serramento robusto che possiede ottime caratteristiche antiscasso: viene anche definita come una porta anti intrusione. Nell’ambito commerciale la porta blin...


Classi di sicurezza porta blindata

Classi di sicurezza porta blindata Per capire il grado di sicurezza garantito da una porta blindata si deve fare riferimento alla classe di sicurezza alla quale appartiene. Secondo la normativa Uni Env 1627 le porte blindate vengono suddivise in sei classi di appartenenza, dalla meno resistente, classe 1, a quella più sicura, classe 6. Per stabilire in quale classe assegnare una porta vengono effettuati dei test che ne determinano la resistenza al carico statico, al carico dinamico e all'attacco manuale. Quindi nella prima classe troveremo porte resistenti ad un semplice attacco manuale, nella seconda in grado di sopportare l'utilizzo di oggetti semplici come tenaglie, martello, cacciavite ecc. Da qui in poi si va a salire contro attacchi dove viene utilizzato il piede di porco (classe 3), seghe, scalpelli, trapani a batteria (livello 4), attrezzi elettrici (classe 5) e attrezzi elettici di forte potenza (classe 6). Ovviamente le porte appartenenti alle classi 5 e 6 vengono utilizzate soprattutto da banche, gioiellerie e aziende che custodiscono oggetti di grande valore. Per le abitazioni e le villette signorili la sicurezza è perfettamente garantita da una porta di classe 3, come il modello Sinergy Out Green proposto da Dierre: questo modello ha ottenuto il sigillo di porta di qualità in classe A da CasaClima e oltre a garantire un ottimo livello di sicurezza, è ideale anche per l'alto isolamento termico pensato per il risparmio energetico. Questo prodotto di Dierre permette di eliminare condensa e umidità ed è sette volte più isolante di un normale telaio in acciaio.


Porta blindata, guida alla scelta: Porta blindata, sicurezza

Porta blindata, sicurezza Anche se le abitazioni non contengono grandi oggetti di valore come nelle banche o nelle gioiellerie, è fondamentale non sottovalutare l'importanza della porta blindata, perchè potrebbe fare la differenza in un eventuale attacco contro la vostra casa. Oltre alle sei classi di sicurezza, la produzione delle porte blindate è regolata da precise norme che garantiscono il livello di protezione e di isolamento termoacustico; quando si acquista la porta bisogna quindi richiedere sempre le relative certificazioni e verificare che sia presente il logo CE. La sicurezza è sicuramente garantita se la porta blindata è almeno di classe 3 ed ha un livello di protezione acustica di almeno 32 dB. L'azienda Hormann garantisce elevate performance riguardo la sicurezza delle proprie porte blindate. La porta d'ingresso TopSecur 2015 Hormann è infatti progettata per chi ha precise esigenze in termini di sicurezza e assicura un ottimo grado di resistenza ai tentativi di scasso con attrezzi di vario tipo, oltre che assicurare un'efficiente coibentazione in casa.