Porte a libro

Perché scegliere le porte a libro

L’importanza delle aperture è una cosa da non sottovalutare: possiamo preferire la tipologia, lo stile, la forma, la dimensione ma diciamolo, le aperture sono fondamentali e indispensabili. È necessario in alcuni casi chiudere le aperture con sistemi differenti dal classico battente o dal funzionale scorrevole per avere risposte adeguate a ogni tipologia di soluzione.

Un esempio di funzionalità è dato dalle porte a libro: porte che coniugano lo spazio intermedio di un’apertura a battente con una scorrevole, ma senza lo spreco di spazio né di controtelaio né di totale apertura a battente.

In questo modo avremo una gradevole soluzione che coniuga estetica e grande praticità con funzionalità e possibilità di personalizzazione per ogni elemento scelto.

 

porta pieghevole rossa

Jago Porta scorrevole porta soffietto in PVC parete singola ca. 84/8/202 cm colore quercia grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


Porte a libro: un’apertura differente

porta pieghevole bertolotto La porte a libro sono una soluzione che permette differenti disposizioni all’interno degli spazi: infatti, permette di poter disporre mobili direttamente vicino all’apertura. 

Questo perché lo spazio d’ingombro è inferiore rispetto alle classiche aperture e perché non necessita di alcuna particolare esigenza se non quella di poter impacchettare le due ante della porta aperta a lato.

La porta a libro inoltre può essere al contempo anta cieca con anta trasparente.

Questo perché se utilizziamo la parte cieca come telaio possiamo installare al suo interno una parte trasparente che permetterà il passaggio della luce ad esempio, non opprimendo così lo spazio che chiude.

  • Porta a pieghevole vetro Le porte per interni sono necessarie per suddividere i locali di un’abitazione e garantire una migliore privacy ai suoi inquilini. Le porte contribuiscono ad attenuare i rumori e aggiungono importanti...
  • Velaria Rimadesio Porte per interni prezzi convenienti? Dipende dal tipo di complemento che si sceglie.Per scegliere una porta interna ci si affida essenzialmente al proprio gusto estetico ma va attentamente consider...
  • La porta a libretto La porta a libretto, a differenza del modello a battente - nella quale l'unica anta si apre a spinta fuoriuscendo esternamente - si compone di due o più ante, che si ripiegano su di un perno occupando...
  • Porte a libro prezzi Per quanto riguarda le porte a libro il prezzo può variare ed anche di molto. Il costo di questa tipologia di porta, infatti, dipende dalla fattura e dalla qualità della stessa ma anche da tutta una s...

DP DESIGN® LIBRO CASSETTA SICUREZZA CASSAFORTE PORTA VALORI FINTO DIZIONARIO GIOIELLI MEDIO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


I materiali per le porte a libro

porta a libro in legno Quali siano i materiali più adatti per la realizzazione di una porta a libro, dipende dal contesto, dal gusto e dalle scelte di chi installa questa tipologia di chiusura.

Le porte a libro sono caratterizzate da due pannelli in genere, incernierati tra loro che possano aprirsi e al contempo scorrere su di una guida, accantonandosi a lato dell’apertura.

Ma quali sono i materiali più adeguati per realizzare una buona porta a libro? Diciamo che non esiste una scelta a priori, forse in base allo stile scelto, si caratterizzeranno i materiali.

La porta a libro può essere in legno, in legno e vetro, in legno aggregato, in tamburato, in vetro in lastra, in aggregato con laminato superficiale, laccata o ancora altre soluzioni.

Alcune soluzioni sono più resistenti, alte un pochino più delicate ma ogni tipologia si può adattare perfettamente allo spazio cui abbiamo predestinato la porta, senza problemi di sorta.

La porta a libro in ogni caso caratterizzerà lo spazio di grande funzionalità e valore estetico aggiunto.