Prezzi case in legno

Il costo delle case in legno

Ormai da alcuni anni diverse aziende edili progettano e costruiscono case prefabbricate basate su una struttura portante in legno, le quali garantiscono alcuni tra i più alti livelli di risparmio energetico possibili.

Il legno è un materiale dai numerosi vantaggi: oltre a essere facilmente reperibile e lavorabile, è economico e le sue proprietà isolanti e di assorbimento dell'umidità sono davvero notevoli.

Se ben costruita, una casa in legno richiede un basso consumo di energia per essere riscaldata nei mesi freddi, mentre d'estate la scarsa conduttività termica del materiale farà in modo che all'interno vi sia una piacevole frescura.

I prezzi di una moderna casa in legno sono inferiori rispetto a quelli di una casa in muratura per diversi motivi, primo fra tutti il minor tempo di costruzione, dovuto alla prefabbricazione di maggior parte della struttura, con la conseguente riduzione dei costi di manodopera. In media il costo al metro quadro è inferiore ai 1500 euro.

La maggior parte delle aziende costruttrici propone all'acquirente diversi progetti adatti a varie esigenze: si va da case realizzate su un unico livello oppure su più piani, in stile moderno o classico.

A questi progetti possono ovviamente essere apportate delle modifiche o delle aggiunte, su richiesta del compratore, esaminando le sue idee e trasformandole in progetto di costruzione, per permettere la piena soddisfazione dei suoi progetti abitativi.

casa in legno

Foppapedretti Gulliver Stendibiancheria Pieghevole, in Legno massiccio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 112,99€
(Risparmi 107,01€)


Bioedilizia e risparmio

casa in legno E' dimostrato che circa un terzo dell'inquinamento mondiale viene causato dall'eccessivo consumo energetico degli impianti di riscaldamento e condizionamento.

Abitazioni con cattivo isolamento termico necessitano di un continuo utilizzo di energia per riuscire a mantenere una temperatura accettabile all'interno, andando a pesare sull'ambiente e anche sulle tasche dei proprietari.

La bioedilizia, o architettura sostenibile, si propone di limitare in massima parte l'impatto delle costruzioni sull'ambiente, privilegiando l'utilizzo di materiali naturali, fonti energetiche rinnovabili e razionalizzando l'utilizzo delle risorse per evitare sprechi.

Una casa in legno è un tipico esempio di architettura sostenibile: si sono già illustrate le proprietà isolanti del materiale, che garantiscono ottimi livelli di coibentazione. In certi casi i consumi energetici possono ridursi di più del 50%.

Il legno è un materiale rinnovabile, se la raccolta e la lavorazione vengono fatte con criterio e si provvede a riforestare periodicamente, questo materiale sarà sempre disponibile.

Al vantaggio del basso prezzo al metro quadro di una casa in legno, si unisce la possibilità di abbinare a una casa realizzata in materiali a basso impatto l'impiego di impianti energetici basati sulle fonti rinnovabili.

Panneli solari, collettori e mini impianti eolici potranno ridurre ulteriormente le spese per l'energia, nella prospettiva di realizzare una "casa passiva", dove l'irraggiamento solare e il calore prodotto all'interno dell'abitazione saranno quasi sufficienti al riscaldamento della stessa. 

  • villa in legno Le ville in legno hanno un fascino innegabile: il vantaggio più evidente, al di là dell’estetica, è tuttavia legato al fatto che queste costruzioni sono economiche ed ecologiche.Si tratta dunque di ...
  • casa in legno moderna Quando si parla di case in legno non si devono intendere solo le caratteristiche abitazioni montane e neppure le sole case prefabbricate perché il legno è un materiale molto duttile e si presta anche ...
  • casa in legno blm domus casa parassita Nasce in architettura un nuovo concetto del costruire sostenibile: l’architettura parassita, costruzioni nuove che prevedono una strategia di riciclo delle vecchie strutture mediante l’immissione di c...
  • Eco Casa Futura Attualmente l’edilizia è una delle maggiori cause d’inquinamento atmosferico ed è l’attività a più alto deterioramento del territorio, responsabile altresì di disagi e malessere fisici (Sindrome da ed...

Diffusore Oli Essenziali Anjou Diffusore di Aromi Ultrasuoni da 500ml (Autonomia Fino a 14 Ore, Protezione da Basso Livello dell’Acqua, LED con 7 Colorazioni, Timer, Design in Grana di Legno)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 20€)


Prezzi case in legno: Sicurezza delle case in legno

casa legno moderna Chi non è pratico di materiali da costruzione potrà ritenere che una casa in legno, sottoposta alle tremende sollecitazioni causate da un terremoto, sia destinata a smantellarsi come un castello di carte.

In realtà il legno è un materiale molto più elastico rispetto al cemento armato e, se la struttura della casa è realizzata con particolari accorgimenti, per esempio nella giunzione fra le pareti e gli elementi portanti, con questo materiale si possono realizzare degli ottimi edifici antisismici.

Edifici antisismici in legno avranno un costo inferiore e tempi di realizzazione inferiori rispetto a edifici in cemento armato dalle analoghe caratteristiche.

In un paese come l'Italia, dove esistono numerose zone sismiche, questo materiale può essere la soluzione ideale: i prezzi contenuti di una casa in legno, la duttilità del materiale e i numerosi progetti prefabbricati già esitenti, potranno risolvere il problema che affligge diverse zone del paese, prive di case realizzate con criteri antisismici.

Va detto che le case in legno prefabbricate vengono testate per resistere a scosse di forza superiore a quelle che normalmente si registrano nel nostro paese. Anche nei confronti del fuoco una casa in legno è più sicura di quanto si possa pensare.

E' vero che il legno ha una bassa temperatura di combustione, ma va anche detto che, al contrario delle case con struttura in acciaio, quelle in legno hanno maggiore stabilità strutturale, e non si deformano così facilmente durante un incendio.

 

Prima Foto: Casa in legno prefabbricata, Haas Fertigbau