Progetto cucina contemporanea

Progettare cucina moderna

Non semplicemente moderna, ma contemporanea! In questo paragrafo parleremo di un progetto cucina molto giovane, ispirato alle ultime tendenze “urban” le quali contemplano mobili resistenti e compatti, magari in laminato legno effetto vintage accostati a materiali naturali: metallo e vetro o legno abbinati tra loro per creare un’atmosfera vissuta, che evoca status symbol metropolitani. Questo tipo di cucina è una risposta attuale e concreta a spazi sempre più piccoli e condivisi: un’area multifunzionale attrezzata secondo le esigenze personali, in cui la parola d’ordine è contaminazione. E’ proprio questo lo spirito della cucina Loft di Snaidero, in cui i materiali grezzi come il legno, i metalli ossidati dal tempo e le maestose scaffalature sono i segnali più tangibili di un passato recente che riaffiora nell'attualità.

In foto, la nuova cucina Loft di Snaidero che combina e personalizza i materiali secondo un gusto contemporaneo. Interessante la maniglia Nolita, realizzata in finitura peltro, sintesi di ergonomia e praticità.

Progetto cucina


Cucine progetti

Cucine progetti Per organizzare al meglio gli spazi, in un progetto cucina moderna sono irrinunciabili isole e penisole, che favoriscono anche la convivialità e spesso contribuiscono a separare gli ambienti. Soprattutto nelle cucine a isola, la zona operativa si sposta ovviamente al centro, con un’estrema personalizzazione degli spazi e con una componibilità sempre più duttile e versatile. Se progettate l’isola tuttavia dovrete disporre di spazi sufficientemente ampi, a meno che non desideriate lasciare la cucina a vista sul soggiorno, una soluzione sempre più popolare e apprezzata da noi utenti. L’isola comunque permette di aumentare il piano di lavoro e di ottimizzare il contenimento di tutti gli oggetti utili in cucina, anche grazie alle armadiature a colonna che rimangono lungo le pareti.

In foto, Diamante di Veneta Cucine è una cucina caratterizzata dall’anta in vetro temprato con bordo in metallo, disponibile con finitura laccata nei colori a campionario, anche nelle versione a doghe. Nell’immagine è presentata la versione con colonne in vetro laccato bianco, elemento ad isola in vetro nero a doghe e piano snack in rovere naturale.


  • cucina moderna Style Doimo Quando si deve progettare una cucina, la partenza è sempre da un metro, un foglio di carta e una matita.Non presentiamoci mai in un mobilificio solo con piantina stampata e senza idee: finiremo co...
  • Come progettare una cucina Per progettare cucina in modo pratico e funzionale c'è bisogno di seguire alcuni passi fondamentali, che permettono di ottenere un buon risultato; per prima cosa, occorre innanzitutto misurare la pare...
  • L’ergonomia in cucina L'ergonomia è una scienza che analizza il corpo umano in relazione allo spazio in cui si muove e a tutto ciò che usa, al fine di ottimizzare le azioni e anche evitare posture errate che a lungo andare...
  • riciclantica valcucine La cucina è un ambiente di lavoro in cui si deve poter operare in maniera comoda e sicura.La disposizione delle singole zone, intervallate da piani di lavoro, e il rispetto delle distanze sono molto...


Progetto cucina contemporanea: Progetti cucine componibili

Progetti cucine componibili Se lo spazio disponibile è un po’ ridotto, il progetto cucina deve prediligere un modello angolare, con numerosi pensili e una dispensa ben attrezzata che consenta di ottimizzare gli spazi. “No frills”, come direbbero gli anglosassoni, ma uno stile un po’ più minimale: lo scopo infatti è sfruttare la massimo ogni centimetro. Anche per una cucina piccola, la modularità è fondamentale per comporre e scomporre a piacimento, rinnovando di tanto in tanto l’ambiente e rendendolo ancora più funzionale.

In foto, cucina angolare Plan di Berloni, design Telemaco, con basi e colonne in rovere bianco, basi sospese e pensili in laccato RAL lucido 7046 con pensile orizzontale laccato RAL 5021 lucido. Plan è una collezione di cucine moderne dallo stile minimal, formata da numerosi elementi modulari e componibili, previsti con anta liscia nelle finiture: laccato opaco o lucido nei colori di gamma o nella scala di colori Ral; in acciaio opaco o lucido; impiallacciato noce o impiallacciato rovere in cinque tonalità. E’ inoltre prevista, solo per le finiture laccato opaco ed essenza, l’anta con doghe verticali.



A cura di Elena Marzorati