Pulire ferro da stiro

Pulizia ferro da stiro

Pulire ferro da stiro è un’attività piuttosto semplice, che non richiede molto tempo, ma va effettuata con scrupolo.

Il ferro da stiro infatti è presente in tutte le case per una delle incombenze domestiche più faticose e impegnative.

Si tratta anche di uno degli elettrodomestici a più elevato consumo.
 Proprio per questo un’'adeguata manutenzione del ferro è essenziale per garantirne la durata nel tempo, la funzionalità, le performance e la riduzione dei consumi. La prima operazione da effettuare sul ferro da stiro è una pulizia generale della carcassa esterna, utilizzando semplicemente un panno.

Nella foto, il ferro da stiro Easy Store di Russell Hobbs, dotato di imbuto Pour & Store che ne facilita il riempimento

Easy Store Russell Hobbs


Pulire piastra ferro da stiro

ferro Howell L’igienizzazione della piastra è fondamentale per pulire ferro da stiro in modo perfetto. Tale operazione si può effettuare con una spugna che non deve essere abrasiva: non scordiamo che la piastra è l’elemento più rilevante dal punto di vista funzionale, essa infatti è in contatto diretto con i capi da stirare. 
 A questo fine, si possono utilizzare degli appositi stick che, passati sulla superficie della piastra, consentono di rimuovere ogni eventuale incrostazione o macchia. Tuttavia essendo prodotti industriali, hanno sempre una componente chimica: il risultato è un certo odore di ammoniaca.

Meglio ricorrere a metodi naturali, passando del bicarbonato sul ferro da stiro, servendosi di una spugna abrasiva leggermente consumata per eliminare i residui ed evitando al tempo stesso di danneggiare la piastra. Il dentifricio è anch’esso un ottimo alleato nella pulizia della piastra del ferro da stiro: basta applicarlo sul ferro tiepido e poi strofinare con un vecchio spazzolino.

Nell'immagine, il ferro da stiro professionale Howell


  • ferro da stiro Rowenta DW5110 Da quasi cent'anni Rowenta produce ferri da stiro. In realtà questo marchio era nato come manifattura di articoli in cuoio ma, nel volgere di pochi anni, si concentrò sulla fabbricazione di piccoli el...
  • Pulire il ferro da stiro Proprio perché il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici più utilizzati la sua adeguata manutenzione è fondamentale per garantirne la durata nel tempo, la funzionalità, come pure le prestazioni...
  • Asse da stiro Stirare che fatica, lo sappiamo tutti! Tuttavia un’asse da stiro ampia e stabile certamente facilita il compito, ma come orientarsi per la scelta? Un aspetto essenziale da esaminare è la robustezza de...
  • Ferro da stiro Philips Quando il ferro da stiro inizia a creare problemi e non svolge più in modo efficiente la funzione per la quale è stato acquistato, solitamente la cosa più frequente che avviene è la sua sostituzione c...


Come togliere il calcare dal ferro da stiro

Iron 2400W Ariete L'uso dell'aceto è uno dei metodi più antichi, diffusi e naturali per pulire ferro da stiro, rimuovendo il calcare. La caldaia, di cui sono equipaggiati i ferri da stiro va riempita per metà con acqua e per l'altra metà con aceto.

Il ferro può essere dunque portato alla temperatura necessaria per scaricare l’acqua e il vapore. A questo punto, bisogna raffreddare il ferro per poi svuotare la caldaia liberandola in tal modo dal calcare. Le operazioni sopra descritte, all’occorrenza, possono essere ripetute più volte utilizzando man mano minori quantità di aceto rispetto all'acqua.

Quando si effettuano le operazioni appena descritte occorre fare attenzione a non interferire con le funzioni di auto-pulizia di cui sono dotati molti dei più moderni dispositivi. 
In genere tali attività si possono effettuare mediamente una volta al mese, ma se l’utilizzo del ferro è molto frequente è bene effettuarle più spesso.

In foto, ferro da stiro Ariete Iron 2400W


Pulire ferro da stiro: Ferro a vapore

ferro da stiro Imetec Per pulire ferro da stiro a vapore, sono validi i consigli prodigati sinora, in particolare per la rimozione del calcare. Consigliabile anche in questo caso, l’impiego dell’aceto. Tuttavia è bene che il ferro da stiro a vapore sia davvero di qualità e funzionale, per stirare bene.

Ad esempio più fori ha sulla piastra meglio si stira, perché viene prodotto più vapore. Per mantenere le sue performance ottimali più a lungo, occorre utilizzare acqua distillata così si eviterà di agevolare la formazione di calcare, che e una delle cose più fastidiose. Si consiglia anche di utilizzare spray per l’appretto: unito al vapore prodotto dall’elettrodomestico, favorirà una stiratura impeccabile.

In foto: ferro da stiro a vapore Imetec