Pulire il ferro da stiro

Pulizia ferro da stiro

Proprio perché il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici più utilizzati la sua adeguata manutenzione è fondamentale per garantirne la durata nel tempo, la funzionalità, come pure le prestazioni e anche la riduzione dei consumi. Per igienizzarlo al meglio basta seguire alcuni semplici, ma fondamentali accorgimenti e la stiratura dei capi sarà perfetta perché le performance dell'apparecchio risulteranno ottimizzate.

La prima operazione da effettuare sul ferro da stiro è una pulizia generale dello chassis esterno, facendo uso semplicemente di un panno umido. Ma come pulire il ferro da stiro più a fondo? L'uso dell'aceto è uno dei metodi “della nonna” più diffusi e naturali per igienizzare il ferro da stiro, rimuovendo, sopratutto il calcare, principale responsabile del malfunzionamento dell’apparecchio.

Pulire il ferro da stiro

Philips GC3811/70 Azur Performer Ferro a Vapore, Colpo Vapore 160 gr, Serbatoio 300 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39€
(Risparmi 21,99€)


Come togliere il calcare dal ferro da stiro

Come togliere il calcare dal ferro da stiro Per pulire il ferro da stiro in profondità eliminando del tutto il calcare occorre riempire la caldaia per metà con acqua e per l'altra metà con aceto. Il ferro va portato alla temperatura necessaria per scaricare l’acqua e il vapore, quindi occorre raffreddare il ferro per poi svuotare la caldaia liberandola così dal calcare.

Le operazioni sopra illustrate possono essere ripetute più volte facendo uso man mano di minori quantità di aceto rispetto all'acqua. Quando si effettuano le operazioni appena descritte bisogna badare a non interferire con le funzioni di auto-pulizia di cui sono dotati molti dei più moderni dispositivi. 
In genere tali attività si possono effettuare mediamente una volta al mese, ma se l’utilizzo del ferro è molto assiduo, meglio effettuarle più di frequente.

Nell’immagine, un ferro da stiro Philips


  • Easy Store Russell Hobbs Pulire ferro da stiro è un’attività piuttosto semplice, che non richiede molto tempo, ma va effettuata con scrupolo.Il ferro da stiro infatti è presente in tutte le case per una delle incombenze dom...
  • ferro da stiro Rowenta DW5110 Da quasi cent'anni Rowenta produce ferri da stiro. In realtà questo marchio era nato come manifattura di articoli in cuoio ma, nel volgere di pochi anni, si concentrò sulla fabbricazione di piccoli el...
  • Ferro da stiro Philips Quando il ferro da stiro inizia a creare problemi e non svolge più in modo efficiente la funzione per la quale è stato acquistato, solitamente la cosa più frequente che avviene è la sua sostituzione c...

Philips GC7807/40 PerfectCare Compact Ferro Generatore di Vapore, Tecnologia OptimalTEMP, fino a 5.3 bar Pressione della Pompa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139,99€
(Risparmi 50€)


Pulire il ferro da stiro: Pulire piastra ferro da stiro

Pulire piastra ferro da stiro Per pulire il ferro da stiro alla perfezione, l’igienizzazione della sua piastra è importante e si può effettuare con una spugna non abrasiva: va ricordato che la piastra è l’elemento fondamentale dal punto di vista pratico, dato che è a contatto diretto con i capi da stirare. Si possono utilizzare alcuni stick speciali che, passati sulla superficie della piastra, permettono di rimuovere ogni incrostazione o macchia.

Tuttavia essendo prodotti industriali, puzzano un po’ di ammoniaca poiché hanno sempre una componente chimica. Meglio allora passare del bicarbonato sul ferro da stiro, servendosi di una spugna abrasiva leggermente consunta per eliminare i residui ed evitando al contempo di rovinare la piastra. Anche il dentifricio aiuta a pulire la piastra del ferro da stiro: applicatelo sul ferro tiepido quindi, con un vecchio spazzolino da denti, strofinatelo.

In foto: ferro da stiro Termozeta