Ristrutturazioni bagno: inserire una pedana per spostare gli scarichi

Ristrutturazioni bagno: inserire una pedana per spostare gli scarichi: Come spostare i sanitari nella ristrutturazione del bagno

ristrutturazione bagno

Capita spesso che, decidendo di ristrutturare casa o semplicemente un ambiente di essa vi sia il desiderio di cambiare radicalmente l’aspetto del locale spostando elementi normalmente fissi.

In bagno in particolare, quando si prende questa decisione si vorrebbe spostare i sanitari in un punto meno visibile dall’accesso, o si vorrebbe o si vorrebbe dargli un movimento per renderlo più particolare. Lo spostamento dei sanitari, portandosi dietro tutto l’impianto idrico sanitario, non è sempre semplice, soprattutto in quei bagni non troppo generosi negli spazi. Spostare il wc implica infatti lo spostamento della braga e conseguentemente un allungamento, se non addirittura delle curve, della tubazione di scarico; per avere un buon funzionamento evitando il rigurgito e fastidiose manutenzioni future che comporterebbe anche la rottura del bagno stesso, è bene che vada rispettata la pendenza necessaria dell’1% (1cm. per 1 mt.).

Per agevolare questo processo spesso si può intervenire costruendo una pedana, una sopraelevata alla quale si accede con uno o due gradini (a seconda dello spostamento potrebbe esserne sufficiente uno), in cemento. Lo spessore di questa pedana e utile a nascondere e contenere le condutture di vasca da bagno o doccia e sanitari che si deciderà di apporre nella zona, ottenendo la giusta pendenza per lo scarico wc.

E’ molto importante contestualizzare la pedana e non utilizzarla solo esclusivamente per i sanitari, bensì dargli una superficie calpestabile e sfruttabile, in concomitanza con il resto del bagno che potrebbe ospitare solo la zona lavabi creando un movimento armonioso nel locale.

Si può inoltre creare un gioco di incastri, con il mobile lavabi/o sospeso che appoggia per una parte o una soluzione di mensole che si raccordano alla doccia. Le soluzioni sono molteplici.

L’importante è tenere un’uniformità di pavimentazione, considerato che anche avendo uno o due gradini il locale è unico. 

Se poi volete dare un effetto ulteriormente spettacolare e siete amanti delle vasche da bagno potrete pensare di incassarne una all’interno della pedana per dare un pò quell’effetto piscina che tanto affascina e potrete incassare delle luci led segna passi nei gradini.

A cura di La casa Rosso Papavero

ristrutturazione bagno