Tappeti moderni

Tappeti moderni per sala

I tappeti sono complementi d'arredo capaci di cambiare il volto della stanza in maniera radicale. La scelta del tappeto giusto può risultare un po’ostica, poiché, trattandosi di un elemento che attira immediatamente l'attenzione deve adattarsi alla perfezione allo stile e alle caratteristiche della stanza.

La scelta del tappeto è sicuramente dettata dal proprio gusto personale, oltre, che da esigenze pratiche, ma per non sbagliare, se la casa è arredata con uno stile moderno, allora, la soluzione più giusta è quella di optare per tappeti moderni.

In alcune stanze della casa come la sala da pranzo o il salotto, i tappeti sono complementi d’arredo indispensabili sia dal punto di vista estetico, sia da quello funzionale. I tappeti per la sala dal design moderno aiutano a rendere l'ambiente più caldo e accogliente. Spesso le linee pulite ed essenziali proprio di un tipo di arredo moderno tendono a rendere l'ambiente freddo e formale è un tappeto può aiutare ad ovviare questo inconveniente.

Quando si sceglie un tappeto destinato ad abbellire la sala da pranzo o il salotto, occorre fare molta attenzione alla tipologia di tessuto scelto. Diciamo subito che i tappeti moderni si dividono in due grandi gruppi:

Tappeti a pelo lungo (curly)

Tappeti rasati (flat)

I primi conferiscono un aspetto più caldo e accogliente alla stanza e hanno il pregio di essere morbidi e caldo, tanto da poter essere utilizzati dai bambini per giocare o dagli adulti per sdraiarsi o sedersi comodamente a leggere o sorseggiare un bicchiere di vino, magari davanti al camino.

I tappeti rasati, invece, conferiscono all'ambiente un aspetto più giovane e dinamico, ma sono altrettanto funzionali e accoglienti.

Molto importante è anche la scelta delle dimensioni e della forma. Le dimensioni saranno direttamente proporzionali a quelle della stanza: in un ampio salone si può optare per un tappeto importante tale da coprire gran parte della superficie calpestabile, mentre, in un stanza più piccola si deve puntare su un modello più piccolo che però sappia stupire per la forma e le decorazioni. I tappeti dallo stile moderno possono avere le forme più diverse: tondi, rettangolari, ovali, quadrati. Non c’è limite alla fantasia come caso del tappeto modulare “36e8” di Lago, caratterizzato da moduli componibili che possono essere accostati e riconfigurati a piacimento per ottenere il tappeto della forma desiderata. I moduli hanno un sistema di giunzioni a velcro e sono disponibili sia nella finitura flat, sia curly.

 

Tappeti moderni per sala


Tappeti moderni a pelo lungo

Tappeti moderni a pelo lungo Tra i tappeti moderni più amati e ricercati consono sicuramente i tappeti a pelo lungo, o, curly. Si tratta di una particolare tipologia di tappeti caratterizzati dall'utilizzo di filati particolari, intrecciati in modo tale da ottenere un effetto finale simile a quello di una pelliccia. Morbidi e soffici al tatto sono l’ideale per conferire personalità ad una stanza, rendendo immediatamente l'insieme più armonioso e accogliente.

Un tappeto può essere definito a pelo lungo, quando la lunghezza del pelo ( misurando dal punto in cui è attaccato alla fibra) è superiore a un centimetro e mezzo.

Per le loro caratteristiche, questi tappeti sono particolarmente indicati per quelle stanze della casa votate al relax e al riposo come il salotto o la camera da letto, ma, sono consigliate anche per la cameretta dei bambini, come tappeti su cui poter giocare in tutta tranquillità.

I tappeti a pelo lungo sono un classico dell’arredamento anni '70, quando diventarono un vero e proprio status symbol oggi vengono riproposti in varie forme e in diverse varianti di colore. La variante monocromatica è sicuramente quella più ricercata, ma, in commercio si possono trovare anche splendidi esempi di tappeti a pelo lungo dal design moderno declinati in varie fantasie.

I materiali utilizzati per la realizzazione di questa tipologia di tappeti sono le fibre naturali come la lana, o, le fibre sintetiche come il poliestere.

I tappeti a pelo lungo, infine, sono veloci e semplice da pulire e richiedono scarsissima manutenzione.

Realizzato interamente in poliestere è il tappeto a pelo lungo Inuit di Maison du Monde (in foto) nella variante monocromatica beige. Morbidissimo al tatto grazie alla lunghezza del pelo, questo tappeti di dimensioni importanti (140x200) è disponibile anche in avorio, talpa o grigio.

 

  • Tappeto personalizzato I tappeti personalizzati sono spesso simili a vestiti di sartoria: infatti vengono “cuciti” addosso all’ambiente che dovranno arredare, con particolare attenzione alle esigenze del cliente. Spesso vie...
  • Ikea tappeti Se volete arredare con gusto la vostra zona living, pur partendo da un budget piuttosto limitato, l'ampio catalogo dei tappeti di design moderni Ikea è allora la soluzione che fa al caso vostro. La va...
  • Tappeto moderno soggiorno Il tappeto è un complemento di arredo importante, capace di cambiare il volto di una stanza. Di definire meglio lo stile degli arredi e trasmettere una sensazione di maggiore calore e accoglienza. I t...
  • Tappeto a rombi Marchio storico di fama internazionale nel settore dell’antiquariato e del complemento d’arredo di lusso, Illulian tappeti ha saputo costruire negli anni un percorso di continua cresc...


Tappeti moderni per ingresso

Tappeti moderni per ingresso L'ingresso è la prima stanza della casa che accoglie il visitatore, di conseguenza deve essere curato nei minimi dettagli, poiché sarà il biglietto da visita con cui si presenterà la nostra casa. Grande o piccolo che sia, in un ingresso un tappeto di sta sempre bene. Il tappeto, naturalmente, deve essere in armonia con il resto dell' ambiente, di conseguenza se la nostra casa ha uno stile contemporaneo, anche per l' ingresso bisognerà scegliere un tappeto moderno.

L'ingresso è una stanza di transito, si attraversa per raggiungere altri ambienti della casa e il tappeto per l'ingresso deve avere caratteristiche particolari. Come prima cosa, deve adattarsi alle dimensioni della stanza. Solitamente i tappeti di questo tipo sono rettangolari poiché tendono ad accompagnare i passi dell’altre verso le altre stanze.

In un open space, si può optare per tappeti più grandi e dalle forme più diverse, utili per definire e delimitare gli spazi come per il tappeto rettangolare Casablanca di Homeplaner in tessuto jaquard delave (in foto). Disponibile in otto colori e in due dimensioni, è l'ideale per un soggiorno ampio.

Essendo destinati ad essere calpestato di continuo, bisogna optate per tappeti a pelo corto e realizzati in materiali robusti e facili da pulire, vista la tendenza a sporcare più velocemente con le scarpe sporche. In commercio si possono trovare tappeti da ingresso in vinile nella parte posteriore, in modo da risultare impermeabili e evitare di rovinare il pavimento sottostante in caso di scarpe bagnate.

 


Tappeti moderni tinta unita

Tappeti moderni tinta unita I tappeti a tinta unita con la loro semplicità ed essenzialità rappresentano la migliore soluzione quando si parla di tappeti moderni.

Essenziali, lineari e contemporanei, questi tappeti sono tutt'altro che facili da gestire proprio in virtù della loro semplicità. Quando si sceglie un tappeto a tinta unita dal design moderno bisogna tenere in considerazione diversi fattori, ma, uno in particolare è di fondamentale importanza: la scelta del colore.

Qualsiasi sia il materiale di cui sono fatti, questi tappeti dal fascino minimalista, vanno scelti in base alle caratteristiche della stanza a cui sono destinati e al tipo di luce che la caratterizza.

In un ambiente buio, bisogna optare per tappeti monocromatici dalle tonalità chiare e realizzati con materiali brillanti, per donare maggiore luminosità alla stanza.

In caso di ambiente illuminato prevalentemente con luce artificiale allora si può optare per un tappeto scuro.

In una stanza ben illuminata, con un buon apporto di luce naturale, la scelta è pressoché infinita. È possibile optare per tonalità accese, colori tenui, cromie cupe, a seconda del nostro gusto personale e dello stile dell’arredamento.

Sobrio ed elegante, è il tappeto Cratis di B&B Italia realizzato con 100% di pura lana vergine neozelandese.

Disponibile in sei varianti di colore e in quattro dimensioni standard. In foto modello rotondo nei toni del grigio.


Tappeti moderni color tortora

Tappeti moderni color tortora Contemporanei, sobri e versatili, i tappeti moderni color tortora sono sicuramente tra i più facili da abbinare poiché adatti a stili e tendenze di arredo differenti.

Il tortora è una tonalità neutra, tendente al grigio, ma, con i toni caldi del marrone. I tappeti tortora si sposano bene con i colori accesi come ad esempio il rosso, per creare contrasti molto moderni, o, si abbinano con colori tenui, come il bianco, il rosa, l’azzurro per creare un ambiente più soft e rilassante.

Il colore tortora è vera i colori di tendenza degli ultimi anni e in commercio si possono trovare tappeti monocromatici o modelli a fantasia, in cui il colore di base è abbinato ad altri colori.

Elegante, sobrio e contemporaneo è il tappeto Conrad di Calligaris (in foto). In lana 100%, intrecciato a mano, questo tappeto è l'ideale per qualsiasi stanza della casa.


Dove acquistare tappeti moderni

Dove acquistare tappeti moderni I tappeti moderni si possono acquistare in qualunque negozio specializzato nella vendita di tappeti o presso aziende che si occupano di arredamento e in generale di complementi d'arredo.

Molte multinazionali dell'arredo, infatti, possiedono una sezione specifica con una vasta offerta di tappeti di vario tipo, adatti per tutte le esigenze di arredo.

Se, invece, siete alla ricerca di un prodotto artigianale, magari realizzato su misura, potete rivolgervi a ditte specializzate in questo tipo di lavorazioni.

Un ulteriore alternativa per l'acquisto di tappeti è il web. On-line ci sono centinaia di siti dove è possibile scegliere e acquistare tappeti di tutti i tipi e di tutte le dimensioni e farseli spedire comodamente a casa. In alcuni casi è anche possibile usufruire di condizioni di spedizione vantaggiose.

Acquistare tappeti in linea può essere la soluzione migliore per acquistare tappeti di design a prezzi vantaggiosi come nel caso del tappeto Twist (in foto) del duo di designer svedese Front Design, acquistabile in linea su diversi siti di arredo.


Come si lavano i tappeti moderni

Come si lavano i tappeti moderni I tappeti sono belli, ma, necessitano di molte attenzioni, soprattutto quando si tratta di pulirli. Vanno puliti spesso per evitare che diventino ricettario di acari e polvere, ma, allo stesso tempo bisogna saperli pulire per evitare di rovinarli.

In generale i tappeti vanno puliti quotidianamente con l'aspirapolvere al minimo della potenza per non danneggiare le fibre. In caso di macchie, bisogna utilizzare solo detergenti neutri ed evitare di strofinare. Le macchie sui tappeti, infatti, vanno tamponate e bisogna agire tempestivamente, per evitare che lo sporco si annidi tra le fibre.

In base al materiale di cui sono fatti, i tappeti moderni vanno puliti seguendo determinate accortezze.

I tappeti in fibre naturali come cotone, ciniglia, llno, canapa, juta, ecc vanno sbattuti per rimuovere polvere, capelli e briciole. Per una pulizia più accurata si possono cospargere di bicarbonato per alcune ore. Per rimuovere il bicarbonato e lo sporco basta spazzolarli o passare l'aspirapolvere.

I tappeti sintetici in viscosa, poliestere, poliammide, feltro, ecc possono essere puliti con un panno umido, intriso in acqua e aceto. Per una pulizia profonda si può utilizzare l'aspirapolvere, senza spazzole, al minimo della potenza.

I tappeti di lana, infine, vanno spazzolati quotidianamente con una spazzola morbida. In caso di macchie si può solo tamponare con un panno umido con acqua e aceto. I tappeti, infine, vanno lasciati asciugare sempre in posizione orizzontale.

In foto il tappeto Genova di Sitap in viscosa e acrilico con un elegante decorazione tone sur tone.


Tappeti fra tradizione e modernità

tappeti moderni C'era una volta il magico tappeto d'Oriente, con mille fiori e mille uccelli dai vivaci colori, da collocare al centro del salotto sotto al tavolone di legno... C'era e c'è ancora, perfetto per molte case dallo stile classico e ricercato.

 Ma se invece abbiamo un appartamento total white, dove tutto, proprio tutto, deve essere bianco? O un loft cemento-acciaio che sembra quasi pronto per il lancio nello spazio? Ebbene allora no, il bel tappeto persiano che ci ha regalato la zia - con tutto quel complicato intreccio di foglie, petali e rametti - proprio non va: per un arredamento moderno ci vuole un tappeto moderno.

Fino a qualche decennio fa comprare un bel tappeto significava acquistare un manufatto dallo stile classico, spesso rosso, qualche volta beige o azzurro. Negli ultimi lustri però l'arredamento delle case è molto cambiato, diventando sempre più spesso lineare, luminoso, proiettato verso il futuro. E' così sorto il "problema" tappeto moderno. Che genere di tappeto inserire in questi ambienti? Scartati i classici persiani le prime risposte gli arredatori le hanno comunque trovate esplorando il vasto universo dell'arte orientale dell'annodare. Sì, forse gli sfarzosi Isfahan o i lavoratissimi Tabriz non rispondevano alle nuove esigenze, ma esistevano anche altri tappeti, di altre regioni orientali, non così lontani dal gusto odierno. Ecco allora i riflettori puntati sugli splendidi bukhara russi, con i disegni geometrici e con il rosso come colore dominante.

Oppure sui tappeti caucasici, ricchi di decorazioni preziose ma stilizzate, sui cinesi, dall'impronta sorprendentemente moderna, sui gabbeh, a tinta unita o con semplici decori. Un punto di partenza, l'inizio di un nuovo modo di concepire il tappeto che in pochi anni ha portato a un'offerta variegatissima di tappeti moderni. Rispondendo alla domanda del mercato architetti, designer e arredatori hanno inventato nuovi tipi di tappeto e oggi davvero esistono prodotti per ogni gusto e ogni esigenza.


Colori e decori

colori tappeti moderni Ma a che cosa serve un tappeto? Un tappeto per una casa è un po' come un gioiello per una donna: non è necessario, ma la rende più bella... ecco allora perché comprarne uno ha senso se davvero contribuisce riesce a valorizzare un ambiente ed ecco perché la scelta è così delicata e divertente al tempo stesso. La prima cosa da decidere è probabilmente il colore, elemento importantissimo che riesce a trasformare l’atmosfera di una stanza. Negli ultimi decenni l'arredamento si è orientato con decisione sui toni neutri: i tappeti moderni potranno quindi essere molto colorati, per creare un forte contrasto, o più delicati, per un effetto tono su tono, restando nella stessa "palette" di mobili, divani e tende. Per quel che riguarda invece i decori davvero ormai non c'è che l'imbarazzo della scelta. Dai motivi geometrici ai disegni ispirati all'arte, dai tappeti che copiano i manti degli animali selvaggi a quelli che riproducono la natura imitando ciottoli o foglie... qui non vi resterà che giocare con il vostro gusto e la vostra fantasia.