Tenda veneziana

La tenda veneziana: caratteristiche

La tenda veneziana è un tipo di tendaggio costituito da lamelle rigide orizzontali collegate tra loro da fili, spesso realizzate in legno, plastica, carta o alluminio. Grazie all'apposito meccanismo, le lamelle possono essere regolate in modo da poter calibrare la quantità di luce solare che entra nella stanza, oltre a garantire la privacy della stanza, impedendo totalmente a persone esterne di vedere l'interno dell'ambiente.

Esistono varie tipologie di tende veneziane in commercio, differenti per colore, dimensione, materiale e funzionalità, in grado di adattarsi facilmente a qualsiasi tipo di spazio e arredamento.

Le tende veneziane possono essere utilizzate per coprire finestre, vetrate, e porte finestre, oltre a costituire un valido mezzo per separare gli ambienti senza dover ricorrere a dispendiose opere di muratura.

tende veneziane domolux


Uso tenda veneziana

tenda veneziana europlastik Ottimale sia per uso interno che esterno, la tenda veneziana, rappresenta una soluzione ideale sia come complemento d'arredo che come protezione contro il calore e la luce diurna consentendo così un ampio risparmio energetico, oltre che a difendere la riservatezza dell'ambiente.

Altro pregio di questo particolare tipo di tendaggio è che non va necessariamente a coprire la finestra, lasciando così, se lo si desidera, inalterata l’estetica dell'ambiente. Se al contrario, si desidera optare per una tenda che copra infissi di qualità scadente, si potrà scegliere una veneziana di dimensioni leggermente maggiori del perimetro della nostra finestra, dando così anche l'illusione ottica di una finestra più ampia.

In vendita esistono tende veneziane di varie dimensioni, da quelle standard, adatte per le finestre di grandezza media, a quelle di dimensione maggiore, da utilizzare per dividere gli ambienti.

Se le tende disponibili nei negozi non soddisfano le nostre esigenze, è possibile ordinare, presso le aziende produttrici, tende dalle misure personalizzate.

  • Le tende veneziane Ikea Le tende veneziane Ikea costituiscono una soluzione pratica e funzionale per garantire riservatezza e al contempo luminosità all'ambiente, senza rinunciare all'estetica. Questi tipi di tendaggio son...
  • Carrara&Matta Oggi la stanza da bagno, divenuta oramai da qualche anno il luogo deputato alla cura di sé e alla ricerca di benessere ed equilibrio, è uno dei locali a cui più si dedica attenzione all’interno della ...
  • salotto divano panna Sempre più spesso, i pannelli giapponesi rappresentano un’alternativa moderna alle tende di voile e ai tessuti d’arredo per le finestre di oggi. Con la nuova coll...
  • servizio da tè con teiera bianco con decorazione di lavanda, bicchiere in vetro blu sfaccettato, fiori blu e porta candela trasparente blu su tavolo in legno “C’era una volta una giovane casalinga svedese di nome Sonja con una grande passione per il Batik…” Questo è l’inizio di una fiaba moderna, la fiaba di Sia, una s...


Le varie tipologie

tenda veneziana moderna La tenda veneziana è un tipo di tendaggio molto utilizzato, non solo in uffici e negozi, ma anche nelle abitazioni dal taglio etnico e moderno, in quanto rappresenta una soluzione semplice, pratica e di gusto, sia per quanto riguarda l'estetica dell'ambiente che per quanto riguarda il filtraggio della luce e la protezione dal calore solare.

In commercio, esiste una vasta gamma di tende veneziane, da scegliere in base ai propri gusti e preferenze e al tipo di luogo che si desidera arredare. Tra le varie tipologie di veneziane, troviamo la tenda a pacchetto, la tenda interamente metallica, e la veneziana a lamelle piatte.

Il modello a pacchetto si distingue in quanto i collegamenti tra le lamelle non sono costituiti in materiale tessile ma in fune metallica di alta qualità. Questo permette alla tenda di durare più a lungo in confronto alle veneziane tradizionali, essendo più resistente ad umidità ed usura. Inoltre, altra caratteristica del modello a pacchetto è che ogni lamella è fissata singolarmente alla struttura di orientamento.

Anche le veneziane interamente metalliche hanno il pregio di essere durevoli nel tempo oltre ad avere la caratteristica estetica della mancanza di collegamenti tra lamelle visibili. Il filo di collegamento tra le lamelle è posto all'interno delle linee guida: il filo è protetto da ogni eventuale causa di danneggiamento e più elegante dal punto di vista estetico.

Il modello a lamelle piatte è caratterizzata invece da lamelle dalla struttura piatta e flessibile. Anche in questo caso le lamelle sono fissate singolarmente ai fili di orientamento.


Come scegliere

tenda veneziana bianca La tenda veneziana può essere realizzata in legno, metallo, materiali plastici o carta.

La scelta del materiale è molto importante quando si va a scegliere una modello di questo tipo da integrare nel nostro arredo, in quanto il materiale ne determina stile e funzionalità.

Il tipo più comune in assoluto è quella realizzata in metallo (spesso alluminio), molto diffusa in uffici, negozi e abitazioni dall'arredo moderno e hi-tech.

Questa tipologia di veneziana è disponibile in una vasta gamma di colori, da scegliere in base alle tonalità degli altri mobili della stanza e in base ai propri gusti personali. Si adatta particolarmente alle abitazioni dall'arredo minimal e moderno, conferendo eleganza immediata ad ogni ambiente. Essendo realizzata in alluminio o in altri tipi di metallo, questa tipologia di veneziana è adatta per essere istallata in ogni luogo, in camera da letto come in bagno, sia per uso esterno che interno.


Tenda veneziana: Plastica o legno

tenda veneziana in legno Anche la tenda veneziana in plastica è raccomandata per tutti gli usi, in quanto anche questo materiale è disponibile in una vasta gamma di colori, oltre che ad essere molto resistente sia all'usura che all'umidità. La plastica è inoltre è anche molto facile da pulire, caratteristica che la rende ideale anche per la cucina. Come la veneziana in metallo, anche la tenda in plastica è consigliata per ambienti moderni.

Il modello in legno è particolarmente adatto, invece, per le abitazioni arredate con mobili dai toni naturali o dall'arredamento etnico, da scegliere in tono con il colore della tappezzeria e delle pareti, per non trascurare l'armonia della stanza. Questo tipo di materiale è molto sensibile all'umidità, non ne è quindi consigliato l'uso per ambienti esterni o per stanze dal tasso di umidità elevato.

Per gli ambienti minimal o dal sapore vagamente orientale, consigliata il modello in carta stile giapponese, leggera e semplice da istallare, ovviamente non raccomandata per uso esterno e per ambienti umidi.