Tende da sole per balconi: come proteggere la casa nel periodo estivo

Tende da sole per balconi

L’estate è la stagione d’oro di terrazze e balconi, che danno alla casa un nuovo respiro. Grandi come un patio, oppure piccoli come un ballatoio. Accessibili attraverso una finestra stretta, oppure mediante ampie vetrate scorrevoli. Ci sono molti tipi di balcone, che è un vero e proprio punto di incontro fra l’interno della casa e l’esterno esposto alla luce del sole e alle intemperie. Quante volte ci è capitato di abbassare un tendone per ridurre la luminosità della casa nelle ore più calde o per sederci a leggere senza soffrire del fastidioso riverbero da pagina bianca. Chi ha un terrazzo sa quanto le tende da sole per balconi siano strategiche. Ce lo dice la pratica ma anche l’estetica, visto che una tenda da sole si deve sposare esteticamente, funzionalmente e cromaticamente con l’architettura in cui viene collocata, con i nostri arredi da esterno e con i nostri interni, soprattutto nel caso di balconi con ampie vetrate. Inoltre, ridurre l’eccessiva esposizione al sole di un interno, soprattutto in alcune ore del giorno, aiuta a mantenerlo in buono stato. Infatti sfruttando l’ombra offerta da una tenda da balcone è possibile evitare che sbiadiscano parquet, tappeti, tessili e tappezzeria, proteggendo anche quelle piante che non amano il sole diretto. Essendo collocate all’esterno e dovendo resistere agli agenti atmosferici, è importante che i teli e le meccaniche utilizzate per le tende da esterno siano di ottima qualità, affinchè siano in grado di durare a lungo nel tempo. Nel caso in cui il terrazzo sia coperto totalmente o parzialmente, possiamo ricorrere a tende non cassonate a bracci oppure a caduta. Nella foto, la tenda 930 Swing di Markilux.

Tende da sole per balconi


Tenda da sole balcone

Tenda da sole balcone Fra le tende da sole per balconi, le tende da sole a bracci sono molto utilizzate. I bracci permettono alla tenda di aprirsi e chiudersi, dando sostegno in presenza di aria. I tessuti utilizzati devono resistere all’acqua e al sole. Ci sono molte versioni sul mercato di questo tipo di tenda, che possono soddisfare le diverse esigenze e le diverse dimensioni delle superfici che desideriamo riparare dal sole. In particolare, la ricerca continua in questo settore ha portato alla creazione di tende da sole a bracci estremamente curate, pensate per integrarsi in progetti di design in cui l’esterno è considerato parte integrante della casa. Minimali, superaccessoriate, eleganti, frutto di una nuova sensibilità che cerca la perfetta armonia tra bellezza e funzione. Oggi possiamo ricorrere a tende a bracci particolarmente performanti, installabili su pareti prive di tettoie aggettanti, ideali nelle soluzioni architettoniche contemporanee. In foto, la tenda cassonata con bracci T-Code di Pratic. Utile di giorno, può anche essere dotata di luci a LED integrate che le conferiscono la funzione notturna di punto luce per esterni.



Tende da sole a caduta

Tende da sole a caduta Tuttavia sul nostro balcone, la tenda a bracci potrebbe non essere la scelta migliore. Invece potrebbe essere particolarmente indicata la leggerezza di una tenda a caduta che permetta al tessuto di scendere verticalmente ombreggiando la zona retrostante. Le tende da sole a caduta possono essere dotate di diversi tipi di guida laterale a seconda del tipo di utilizzo, come quello di elemento decorativo. Già, perché le tende da sole da balconi hanno una spiccata componente estetica che dona a facciate e vetrate ritmo, valorizza volumi e fa risaltare cromie di pareti e materiali. L’elemento distintivo può essere la loro eleganza minimale, ma anche il colore della stoffa utilizzata o il tipo di apertura possono diventare materia creativa per abbellire l’esterno della casa. Nella foto, tenda Universal di Stobag.


Tende da sole per balconi: come proteggere la casa nel periodo estivo: Tende da sole a cappottina

Tende da sole a cappottina Infine, fra le tende da sole da balconi sono interessanti anche le più tradizionali tende da sole a cappottina. Se la facciata esterna dell’edificio è in stile oppure lo stabile ha un appeal rustico, l’aspetto rassicurante di questa tipologia è l’ideale per valorizzare questi due mood, giocando la carta del colore associato a un volume arrotondato. Le tende da sole a cappottina infatti possono essere la scelta vincente, soprattutto se la funzione che a noi occorre è quella di riparare il punto di accesso ad una finestra o ad una porta non solo frontalmente, ma anche lateralmente con un’unica tenda. Nell’immagine, il modello Bolzano di Arquati Service.