Tende parasole per vivere l'outdoor protetti

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 24 aprile 2018

Tende da sole

Le tende parasole nascono con lo scopo di schermare dai raggi solari balconi, terrazzi o porzioni di spazi esterni. In questo modo rendono più vivibili e confortevoli gli ambienti all’aperto delle nostre abitazione, ma giocano un ruolo importante anche nel vivacizzarne e renderne più gradevole l’impatto estetico. Le tende parasole, che vanno in letargo durante la stagione invernale e autunnale, diventano uno strumento vitale con l’arrivo dei mesi più caldi. La tenda parasole 970 di Markilux è pensata per terrazze e balconi. Il cassonetto e il profilo frontale sono disponibili nei colori lounge bianco, grigio, antracite e marrone avana. In una scanalatura multifunzione sotto la tenda è possibile installare dei faretti LED, per completare il prodotto con un sistema di illuminazione ad hoc. La tenda scompare completamente all’interno del cassonetto una volta chiusa, senza fare alcun rumore.

Tende parasole a bracci

Con l’arrivo della bella stagione godere dei propri spazi esterni – giardini, terrazzi e ampi balconi – diventa un piacere. Il desiderio di sfruttare al 100% i propri spazi outdoor deve però coincidere con la consapevolezza di farlo in modo coscienzioso e sicuro per la propria salute. Un’esposizione diretta troppo prolungata ai raggi solari rischia di essere controproducente, ed è qui che entrano in gioco i sistemi parasole. Esistono diverse strutture per le tende parasole: a braccio (per i balconi, dotati di braccia estendibili che aprono a sbalzo il telo), a caduta (schermo di tipo verticale), a capottina (forma bombata con telaio curvato ad arco), ad attico (ideale per coprire superfici di più ampie dimensioni). Le tende R90 e R93 a braccio o a caduta di BT Group sono disponibili addirittura in 56 varianti di colore per la struttura (lucida o opaca) e in una vastissima gamma di tessuti per il telo, che può variare dalla tinta unita alle cromie più accese. La sporgenza varia fra i 2,40 metri di R90 e i 3,5 metri di R93, con dimensioni che possono raggiungere fino a 8 metri.

Tende parasole automatiche

Le tende parasole non servono solo a proteggerci dal sole, ma contribuiscono anche ad aumentare il tasso di comfort e privacy all’interno delle nostre case, proteggendo gli ambienti dai raggi provenienti dall’esterno ed isolandoci da eventuali sguardi di vicini di casa troppo curiosi. In più, i modelli più moderni sono dotati di sensori all’avanguardia capaci di gestire in completa autonomia lo svolgimento e il riavvolgimento della tenda. In questi casi i bracci estensibili si azionano a seconda dell’irraggiamento solare e della forza del vento (pericolosa se troppo intensa). L’automazione, gestita tramite telcomando, in alcuni casi è anche impostabile da remoto. La nuova tenda AMZ Solar di Fakro è ad esempio dotata di un sensore che misura l’intensità della luce e permette al marchingegno di srotolarsi in caso di forte luminosità e di riarrotolarsi qualora sopraggiunga un cielo più nuvoloso, così da garantire sempre la miglior illuminazione naturale possibile all’ambiente.

Tenda da esterno

Dovendo vivere diversi mesi di uso quotidiano intensivo, i tessuti di cui sono composte le tende parasole devono essere resistenti e il più durevoli possibili, impermeabili, ignifughi e anti-strappo. Una grande attenzione in questo senso è posta da Dickson che ha recentemente presentato la nuova collezione Solar Fabrics dedicata ai tessuti per la protezione solare. Le tre linee che compongono Solar Fabrics (Graphic Design Selection Color Design Selection, Essential Selection) sono realizzate con filo acrilico tinto in massa in grado di offrire prestazioni tecniche senza confronti, per una resistenza e una longevità sopra la media. Ciascuna linea è caratterizzata da un approccio estetico particolare, dagli effetti grafici accattivanti, ai colori più vivi fino alle tinte più classiche, per venire incontro ad ogni esigenza.

Tende parasole ecobonus

Visto il loro ruolo fondamentale nel proteggere gli ambienti dal sole e limitare di conseguenza il riscaldamento degli ambienti (e contribuire al risparmio energetico nei mesi più caldi dell’anno), anche le tende solari fanno parte di quell’insieme di installazioni per le quali è possibile ottenere un agevolazione fiscale consistente nel riconoscimento di una detrazione dalle imposte sui redditi pari al 50% delle spese sostenute per migliorare la prestazione energetica delle proprie abitazioni. Rientra nella categoria di installazione soggette di detrazioni anche quella del telo ombreggiante S2 di Pircher: S2 scorre su guide metalliche, è dotato di movimentazione elettrica ed è realizzato in tessuto acrilico bianco. Il prodotto è si completa con anemometro e telecomando.

Sfoglia i cataloghi: