Ventilatori casa: guida alla scelta

Ventilatori per casa

Ventilatori casa: una necessità durante la stagione calda, soprattutto per chi non può o non vuole optare per i condizionatori. A differenza di questi ultimi, i ventilatori non si basano su un meccanismo di raffreddamento indotto ma danno refrigerio tramite lo spostamento d’aria. La loro azione è più blanda, dunque, ma anche meno dannosa per la salute. E gli effetti sono immediati. Quale ventilatore scegliere? La risposta passa attraverso alcuni punti da tenere ben presenti. Innanzi tutto occorre valutare le dimensioni e il numero delle pale, ma anche il diametro del ventilatore stesso e il numero di velocità di aerazione: deve esserci la giusta proporzione con la metratura dell’ambiente in questione. Anche la rumorosità e l’orientabilità sono caratteristiche importanti, così come la stabilità: è bene dunque che il supporto sia solido e affidabile. Badate inoltre che l’apparecchio riporti il marchio di sicurezza CE e che sia anche dotato di certificazione IMQ. Esistono vari tipi di ventilatore: da terra (a piantana o a torre), da soffitto, da tavolo, senza pale. Ci sono anche quelli in formato mini, trasportabili, a batteria o con attacco Usb. In foto, il ventilatore da terra Gordon C40/16" di Vortice, in resina plastica e con motore asincrono a 3 velocità. Comando per l’accensione, lo spegnimento e l’impostazione della velocità.
Ventilatori per casa


Ventilatori da casa silenziosi

Ventilatori da casa silenziosi I ventilatori casa da soffitto sono quelli che assicurano la maggiore uniformità del flusso d’aria, risultano particolarmente adatti agli ambienti più estesi e spesso hanno una plafoniera con lampada e un telecomando. I ventilatori da terra non richiedono interventi elettrici e murari: è il vantaggio più grande. I modelli con pale e piantana non offrono un’aerazione molto diffusa, i modelli a torre invece riescono a rinfrescare spazi più ampi. I ventilatori da tavolo possono refrigerare aree piuttosto limitate, ma in compenso si spostano con estrema facilità e possono essere utilizzati sia in modalità fissa che con movimento di rotazione. La silenziosità di un ventilatore è espressa in dB; i vecchi apparecchi facevano rumore, in alcuni casi un rumore davvero eccessivo, ma con quelli di nuova generazione la situazione è nettamente migliorata. Sono tutti parecchio discreti. Alcuni davvero silenziosissimi. Come Turbo Silence Protect di Rowenta, che vi mostriamo in foto. Da tavolo, con 5 pale, funzione anti-zanzare, 3 velocità +Turbo Boost. Diametro 30 cm. Livello rumorosità 44 dBA, retroilluminazione del pannello.

  • Prezzi climatizzatori Estati sempre più torride ed esigenze di raffrescamento imprescindibili, ca va sans dire. Quindi chi non ha un condizionatore desidera acquistarne uno, ma quanto costa? Prima di parlare dei prezzi cli...
  • Ventilatori, utili in estate Mare, sole e vacanze …l’estate è il momento dell’ozio meritato dopo mesi di lavoro: tanti bagni, un po’ di relax sul lettino, giochi, pranzi leggeri e cene luculliane, serate con amici e tanto sonno d...
  • Condizionatore in versione bianco e nero Qualcuno, sbagliando, pensa che tra gli elettrodomestici nelle case italiane, tutti “amici” e praticamente indispensabili, ce ne sia uno che divora inutilmente elettricità, manda in...
  • condizionatore daikin Quanti di noi sanno qual è il metodo di funzionamento di un condizionatore? Questo apparecchio, utilissimo durante le torride giornate estive, funziona grazie alla produzione di un ciclo termodinamico...


Ventilatore casa

Ventilatore casa I vantaggi dei ventilatori casa? Il prezzo, tanto per cominciare. Fatta eccezione per alcuni modelli decisamente particolare, con poche decine di euro l’acquisto è fatto. E poi i ventilatori consumano poco: 50 watt all’ora contro i circa 700 watt di un condizionatore medio. Ancora, questi apparecchi sono sani; danno refrigerio e sollievo contro il caldo ma non modificano la qualità dell’aria e di conseguenza non posso recare alcun danno per quanto riguarda la salute. Naturalmente bisogna evitare di mettersi proprio davanti al flusso d’aria, altrimenti il rischio di prendere un raffreddore diventa fin troppo concreto. Escludendo quelli da soffitto, i ventilatori si installa senza bisogno di interventi elettrici o murari: basta collegarli alla presa di corrente, al massimo bisogna montare il supporto e/o la griglia ma si tratta semplicemente di mettere le viti. Infine il ventilatore è ecologico, poiché non scarica all’esterno come invece fanno i condizionatori. In foto il ventilatore a torre VC116 di Bimar, con 3 velocità e dotato di comandi elettronici e telecomando che ne permettono una gestione anche a distanza. Il suo display luminoso indica la temperatura raggiunta e le funzioni selezionate. Ideale per ventilare con aria diretta o con oscillazioni da destra vs sinistra periodiche.


Ventilatori casa: guida alla scelta: Ventilatori senza pale per casa

Ventilatori senza pale per casa E poi ci sono i ventilatori casa senza pale, nei quali la corrente d’aria viene aspirata tramite un piccolo motore – collocato alla base del dispositivo – e poi rimessa in circolo: un potente getto fuoriesce da un’apertura ad anello, lungo una corona. L'aria passa poi sopra una rampa aerodinamica, che ne indirizza il corso e crea aree di bassa pressione dietro e intorno al ventilatore. E’ proprio il cambiamento di pressione a creare un flusso intenso e uniforme di aria fresca. Costano di più, i ventilatori senza pale. Però sono più efficaci per quanto concerne lea refrigerazione, più sicuri, particolarmente stabili e silenziosi. Inoltre si puliscono con maggiore facilità grazie alla mancanza di griglie. Il ventilatore senza pale è stato inventato da James Dyson, designer industriale inglese e fondatore della compagnia che porta il suo nome. Ancora oggi i ventilatori senza pale Dyson sono i migliori in commercio e appaiono in continua evoluzione. In foto vi mostriamo uno degli ultimi modelli: il ventilatore da terra AM08 Bianco/Argento. Basato, come tutti i suoi “fratelli”, sulla tecnologia Air Multiplier. E’ dotato di telecomando con 10 impostazioni del flusso d'aria, timer per la modalità notturna, tasto di accensione/spegnimento e regolazione dell'oscillazione.