Zanzariere fai da te, pratiche ed economiche

L'occorrente per la vostra zanzariera fai da te

Tutto ciò di cui necessitate per realizzare le vostre zanzariere fai da te consiste in:

- un metro preferibilmente rigido,

- un telo zanzariera che può essere agevolmente acquistato in un qualsivoglia negozio di ferramenta,

- forbici dalla punta arrotondata alquanto resistenti,

- una squadra di grandi dimensioni (50 cm per 50 cm),

- delle comunissime puntine da disegno,

- un martello,

- chiodi da legno,

- nastro da pacco,

.quattro listelli di abete piatti delle dimensioni di dodici per quattro centimetri ed infine quattro listelli a sezione quadrata delle dimensioni di due per due centimetri.

Si dovrà adesso misurare la larghezza e l'altezza della finestra dove andrà collocata la zanzariera in modo da tagliare i listelli sulla base di queste misure e ottenere un lavoro il più preciso possibile, che eviterà l'ingresso delle zanzare nella vostra abitazione.

particolare zanzariera

FINESTRE in PVC da €85.00 AL MQ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 110€


Collocazione dei listelli zanzariera fai da te

zanzariera Per realizzare le zanzariere fai da te, prima cosa, bisogna prendere un listello lungo e uno corto, appoggiarli sul pavimento e disporli perpendicolarmente tra loro, formando un angolo di novanta gradi. Occorrerà adesso prendere uno dei pezzi piatti e poggiarlo sui listelli nell'angolo dove si incontrano; con i chiodi da due centimetri e mezzo bisognerà fissare il pezzo al suo posto opportunamente servendosi del martello di cui si era detto nel paragrafo precedente. Dopo aver provveduto a questa operazione bisognerà prendere i chiodi da quattro centimetri e fissare i due listelli tra di loro servendosi nuovamente dell'ausilio del martello. Dopo aver compiuto la precedente operazione per il primo angolo, non vi resta altro da fare che ripetere questa procedura anche per i restanti tre angoli della struttura in legno che state andando a realizzare.

  • Rimedi naturali contro le zanzare Esiste la possibilità di utilizzare gli oli come rimedi naturali contro le zanzare: l’olio essenziale di lavanda, di citronella, limone, cocco, eucalipto, menta piperita e geranio aiutano a mantenere ...
  • zanzariere La zanzariera è estremamente utile, in ogni casa, in quanto tiene lontano le odiate zanzare e tutti gli altri insetti fastidiosi che, soprattutto durante la stagione estiva, invadono le nostre case e ...
  • ten-za Inizia l'estate e insieme al sole e alla vita all'aria aperta, arrivano a infastidirci anche gli insetti da cui è bene proteggersi al meglio. Al via dunque l’installazione di zanzariere in ogni finest...
  • come pulire le zanzariere Sempre più presenti e indispensabili le zanzariere fanno ormai parte della nostra casa: per gli insetti molesti in estate, molto utili anche in inverno.Differenti modelli da quelli scorrevoli in o...

Schellenberg 22638 Rollodrive 45 Avvolgitore Elettrico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 97,11€
(Risparmi 2,88€)


Sistemazione del telo della zanzariera fai da te

zanzariera fai da te Dovrete adesso provvedere a prendere il telo zanzariera che avete acquistato dal ferramenta e stenderlo sulla struttura di cui si è detto nelle righe precedenti, facendolo aderire quanto meglio possibile ad essa ripiegando il bordo verso l'interno. Anche lungo l'altro lato, il telo dovrà essere ripiegato e fissato mediante l'ausilio delle puntine da disegno, facendo sempre ben attenzione che la stoffa sia ben tesa lungo tutto il perimetro.

Al fine di tenere il telo sempre perfettamente steso, sarà opportuno collocare una puntina almeno ogni quattro/cinque centimetri; trovandosi dinanzi ad alcuni centimetri di stoffa in eccesso, rivolti verso l'interno della quadratura, sarà necessario servirsi delle forbici per rimuovere il telo in eccesso e realizzare un lavoro il più preciso e meticoloso possibile.


Zanzariere fai da te, pratiche ed economiche: realizzare zanzariere fai da te

Zanzariera 'fai da te' ultimata Si vedano adesso le ultimissime operazioni che vi consentiranno di realizzare una delle vostre zanzariere fai da te, le quali vi risulteranno utilissime soprattutto in occasione delle vacanze estive, quando si è soliti mantenere le finestre aperte per lunghi periodi.

Dopo avere eliminato ogni eccesso, prenderete il nastro da pacco e lo stenderete lungo il bordo interno della cornice, lasciandolo scorrere per metà del bordo e ripiegandolo su se stesso, premendo bene per eliminare l'aria e dunque per evitare la formazione delle cosiddette 'bolle'. Avendo ultimato anche questa ultima operazione, si può finalmente dire di aver concluso questo breve ma molto utile lavoro di bricolage, che vi offrirà la possibilità di vivere serenamente le vostre estati e soprattutto di dormire sonni tranquilli.