Addobbare casa a Natale

Natale: come decorare casa

Tutti noi vorremmo avere una casa ricca di addobbi per il Natale, così da poter invitare amici e parenti a cena e ricevere complimenti da parte di tutti: non tutti però hanno la possibilità di spendere centinaia di euro in festoni e decorazioni.

Una casa riccamente decorata però non sempre necessita di grandi investimenti, soprattutto se decidiamo di decorare casa a Natale con oggetti creati da noi. In particolare a rendere "natalizia" una casa è l'atmosfera; per addobbare casa a Natale possiamo lavorare sui giochi di luci disponendo in tutta la casa delle candele, magari profumate (l'ideale sarebbe l'aroma cannella, molto dolce e adatta a questa festività). Le candele possono essere messe in appositi porta candele, che si comprano per pochi euro nei tanti mercatini o nei negozi di articoli per la casa oppure, se amiamo il fai da te, possono essere realizzati in autonomia usando dei bicchierini in plastica, preferibilmente da caffè.

Basterà ricoprirli con dei ritagli di stoffa, facendo in modo che non si veda la plastica sottostante e magari valorizzarli con glitter o porporina, disegnando soggetti natalizi (pupazzi di neve, campanelle). Per decorare la tavola, oltre alle classiche tovaglie natalizie, possiamo usare dei segna posti realizzati con delle ghiande e del cartoncino.

casa decorata per Natale

Catene Luminose Pieghevole 10M 100 LED, Kingland Stringa di Luce LED Impermeabile IP65, Striscia di Luce a Filo di Rame con Porta USB per Uso Interno ed Esterno per Decorazioni Festive e di Natale, Casa/Matrimonio/Bar/Anniversario

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Fuori porta e ghirlanda di Natale

ghirlanda natalizia Non potendo invitare tutti ad entrare per ammirare le nostre decorazioni, il modo migliore per addobbare casa a Natale, è appendere alla porta delle ghirlande o dei fuori porta che abbiano come tema appunto il Natale.

Il mondo delle ghirlande è molto variegato, ma i consigli da tenere a mente per scegliere quella giusta sono pochi: l'importante è che non sia eccessivamente voluminosa, optando per una ghirlanda che lasci almeno venti centimetri tra il bordo della porta e la ghirlanda stessa in ogni direzione.

Una ghirlanda troppo grande e pesante inoltre richiede un chiodo adatto a sopportarne il peso: se la nostra porta è liscia, rischiamo di danneggiarla lasciando dei buchi difficilmente riparabili. Come per la ghirlanda il consiglio è di acquistarla, dato il basso costo e la tante opzioni disponibili sul mercato oppure così come per i fuori porta, si può optare anche per una soluzione fai da te.

Per chi sa lavorare a punto croce, una buona idea potrebbe essere creare un panno o un piccolo cuscino dai bordi decorati, magari con strass e perline, e che rechi al centro la classica scritta "Buone Feste". Per chi non ama ricamare, può bastare in piattino in plastica decorato con aghi di pino, stoffa e strass.

  • lanterne per Natale Si avvicinano le feste e a Natale è fondamentale illuminare, alleggerire, decorare tutta la scena casalinga, compreso il terrazzo.Il terrazzo nel periodo di feste si carica di colori, di luci, di sp...
  • Come fare splendide scatole regalo senza spendere molto Quando si avvicinano le feste, il pensiero più grande sono quali regali fare, cosa scegliere, come e quando trovare il tempo per fare tutto.Dopo aver bypassato il primo step e avere provveduto agl...
  • adesivi per finestre natalizi Nouvelles Images presenta Homestickers For Windows Natale, una nuova collezione di stickers per la decorazione di vetri e finestre in occasione delle Feste, per esprimere la magia del Natale in un mod...
  • Come apparecchiare la tavola di Natale con stile Quando abbiamo invitato tutti i nostri commensali al pranzo di Natale, possiamo dedicarci alla “progettazione” vera e propria della nostra tavola, per quel giorno di festa.La tavola di Natale sarà...

5 Pezzi Luci Stringa a Batteria, Kingland Catene Luminose da 20 LED, Luci Strisce Impermeabili in Filo di Rame per Uso Interno ed Esterno per Decorazioni Festive e di Natale, Casa/Matrimonio/Bar/Anniversario/Giardino (2m, Bianco Caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Decorare con piante di Natale

stella di Natale Se il vostro desiderio per addobbare casa a Natale è quello di utilizzare le piante, sappiate che in questo caso le possibilità che avete sono tante , l'unico limite è la vostra fantasia! Tra le piante e fiori disponibili nel periodo invernale, la scelta ricade quasi sempre sulla cosiddetta "stella di Natale" che, in realtà , non è un fiore ma una pianta ornamentale originaria del Messico, che in natura arriva fino ai quattro metri d'altezza.

Le foglie ampie e il colore rosso acceso la rendono ideale come centro tavola.

Il mandarino cinese è invece un albero di agrumi molto piccolo, con un'altezza che oscilla tra i quaranta ed i settanta centimetri.

Come i suoi parenti più grandi, produce frutti, e in particolare fruttifica proprio nel periodo natalizio, diventando così, grazie ai piccoli mandarini tra i suoi rami, simile ad un albero di natale addobbato con le classiche palline colorate.

Una pianta già conosciuta dai Romani per la sua bellezza (viene citata dal poeta Virgilio nelle Bucoliche) è l'Amarillis. Questa pianta bulbacea, che nel massimo sviluppo arriva al mezzo metro, produce fiori bianchi screziati in genere di rosso o rosa, simili a quelli della stella di Natale, ma meno ampi.


Decorare casa con le luci natalizie

casa decorata con luci natalizie Più di ogni altra cosa però, sono le luci colorate ad addobbare casa a NAtale.

Chi non ha mai visto, magari in un film d'oltreoceano, le famose villette a schiera americane, decorate con migliaia e migliaia di piccole lampadine?

Anche se il nostro obiettivo non è battere un record per numero di serie luminose usate, dobbiamo sempre tenere a mente che in questo caso la quantità gioca a nostro favore: il trucco sta quindi nel fare sembrare le luci molto più numerose di quanto non siano.

I consigli sono quindi comprare serie molto lunghe con bulbi molto piccoli, così da averne , a parità di prezzo, un numero maggiore: la scelta migliore sarebbe però usare le più moderne strisce a led che, utilizzando appunto dei piccoli led invece delle classiche lampadine ad incandescenza, permettono un'illuminazione maggiore con un risparmio sulla bolletta di quasi il 50%. Grande importanza ha inoltre il posizionamento delle luci: per non avere aree troppo affollate e altre troppo scarne, conviene posizionarle lungo i bordi degli elementi architettonici, bordando magari la grondaia, i lati del vialetto d'ingresso, o la cornice di porte e finestre.


Decorare casa con le luci natalizie: gli interni

luci di Natale Le luci natalizie possono essere utilizzate inoltre per addobbare casa a Natale anche all'intero, non solo secondo la tradizionale usanza di decorare con esse l'albero di Natale, ma in tanti altri modi che di seguito vedremo.

Differentemente da quanto visto con le luci per gli esterni, per addobbare l'interno della nostra abitazione dovremo scegliere di utilizzare serie luminose a bassa intensità, per evitare di creare un fastidioso bagliore all'interno delle stanze.

La scelta, questa volta quasi obbligatoria, ricade nuovamente sulle strisce luminose a led: queste infatti, a differenza delle tradizionali ad incandescenza, sono spesso fornite di un apposito dimmer per regolare la potenza erogata e di conseguenza la luce emessa.

Le luci vanno sempre posizionate in modo tale da evidenziare gli elementi architettonici presenti: bordare il camino ad esempio può essere una buona mossa, così come avvolgere i passamano delle scale con serie formate da piccolissimi bulbi luminosi e festoni.


Addobbare casa a Natale: l'albero di Natale

albero di Natale <p /> E naturalmente per addobbare casa a Natale non può mancare l'albero di Natale.

L'albero di Natale deve essere decorato in modo che non faccia contrasto con gli altri elementi della casa: la dimensione dell'albero ad esempio, deve essere proporzionata all'altezza del soffitto.

Se le vostre stanze hanno un'altezza che supera di poco i tre metri, è preferibile scegliere alberi alti non più di un metro e settanta centimetri: se invece il soffitto è più alto, potrete permettervi di comprare un albero che superi anche i tre metri, facendo sempre in modo che rimangano almeno cinquanta centimetri tra la punta e il soffitto.

Per scegliere la tonalità invece bisogna fare riferimento al colore delle pareti: una stanza che ,ad esempio, tende all'ocra o al nocciola, dovrà ospitare un albero che richiami nei suoi addobbi l'oro o l'argento; se invece le pareti sono maggiormente cariche di colore, ad esempio di rosso o di blu, le decorazioni potranno avere anche colorazioni diverse tra loro. In base al colore delle decorazioni usate dovrete adattare la serie luminosa, scegliendo luci neutre nel caso in cui avete optato per l'oro e l'argento, o luci arcobaleno per decorazioni colorate: cercate di disporle creando una spirale che abbia una distanza costante tra i suoi anelli.