Tante idee da copiare per apparecchiare la tavola di Natale

- 16 dicembre 2019

Le più belle foto di tavole natalizie apparecchiate

Vi mostriamo adesso alcune immagini di belle tavole natalizie, affinché possano servirvi da ispirazione. Nella prima il colore rosso, simbolo per eccellenza del Natale, è presente ma con discrezione. Candele e stelle di Natale non possono mancare. L'importante è che qualsiasi decoraione o centrotavola non si troppo alto da disturbare o coprire la visuale dei commensali.

La seconda tavola che vi mostriamo è più tradizionale e allegra, caratterizzata dall’intramontabile tovaglia rossa e da piatti con decorazioni prettamente natalizie; i tovaglioli e i bicchieri per l’acqua abbinati ai piatti stessi sono il particolare che fa la differenza.

Infine vi mostriamo una tavola davvero raffinata e originale: prevale il bianco, non c’è una tovaglia bensì un runner in finta pelliccia e i candelabri hanno un ruolo di primo piano. Notate anche il lungo ramo di abete che percorre l’intera tavola.

Ecco come deve essere una tavola di Natale elegante

Cerchi idee per una tavola di Natale elegante, impeccabile? Ti aiutiamo noi. La scelta della tovaglia è determinante; per quanto concerne i colori, il rosso e il verde sono indubbiamente allegri, ma per un effetto di maggiore classe suggeriamo gli abbinamenti bianco-oro, bianco-rosso, argento-blu e blu-oro.

I tessuti? Perfetti quelli naturali, cotone e lino. Via libera a stampe e ricami, purché non risultino eccessivi. La forma dev’essere uguale a quella del tavolo: se quest’ultimo è rettangolare, per esempio, che sia rettangolare anche la tovaglia.

Consigliamo di utilizzare piatti dalle tonalità neutre, arricchiti però da decorazioni (discrete); in alternativa, il classico servizio di porcellana va più che bene. I sottopiatti diventano un ulteriore tocco di stile e un altro quid è rappresentato dai tovaglioli piegati ad arte. I calici sono un must. Non dimenticare il centrotavola: a questo proposito, puoi sbizzarrirti. Anche qualche candela non guasta.

Idee per la tavola di Natale apparecchiata con piatti di carta

Non avete voglia di lavare i piatti dopo il cenone o il pranzo di Natale, non avete una lavastoviglie, gli ospiti sono tanti? Nessun problema: potete comprare un coordinato tavola natalizia usa e getta. Cioè piatti di carta. E non pensiate che l’estetica ne risentirà, perché in commercio si trovano proposte davvero degne di nota.

Ci sono i piatti raffiguranti Stelle di Natale, Babbi Natale, agrifogli, pupazzi di neve, abeti; se desiderate qualcosa di più sobrio ma al contempo d’effetto, potete scegliere invece i piatti dorati o argentati. Senza dubbio meno diffusi e quindi più originali sono invece i piatti di carta blu e oro e le stoviglie deluxe, cioè con alcune parti ricoperte di brillantini.

Lo ribadiamo: acquistate i set, perché comprendono i bicchieri di carta per l’acqua abbinati e in alcuni casi anche i tovaglioli. Mescolare, di contro, significa rischiare di ottenere un risultato che sembra improvvisato.

Tavola rosso e oro, un classico a Natale

La tavola rosso e oro è un classico, una scelta sempre azzeccata: entrambi sono i colori natalizi per eccellenza e l’oro, in più, è simbolo di abbondanza. Importante, però, è non esagerare. Si consiglia di far prevalere il rosso, altrimenti si rischia di ottenere un risultato troppo “carico” e pomposo.

Il suggerimento è quello di optare per una tovaglia rossa (o tovagliette, se le preferite); promosse quelle con qualche discreta decorazione dorata. L’oro è meglio che sia nei particolari, negli oggetti: sottopiatti, portatovaglioli, candele, candele, candelabri. Buona anche l’idea di arricchire la tavola natalizia con segnaposto color oro.

Desiderate un tocco di originalità in più? Allora andate alla ricerca di posate dorate: sono di grande impatto. E lo stesso dicasi per i calici con il profilo e/o lo stelo color oro. Con il mix delle due tonalità in questione potete giocare per quanto concerne le piccole decorazioni da spargere sulla tavola.

Sfoglia i cataloghi: