Albero di Natale vero, il profumo della natura in casa

Alberi di Natale veri

Decidere di acquistare un albero di Natale vero significa, prima di tutto, doversi prendere cura di una pianta ovvero un essere vivente. Deve essere collocato in un vaso capiente, in modo che possa contenerlo senza problemi. Deve esserci anche la possibilità di inserire del terriccio, per consentire all’albero di proseguire la sua vita. Va, poi, posizionato in un luogo luminoso, magari davanti a una finestra, ma deve assolutamente trovarsi lontano da fonti di calore, come termosifoni o stufe. Non bisogna, inoltre, addobbarlo con decorazioni troppo pesanti, altrimenti i suoi rami possono spezzarsi. Da evitare la finta neve sui rami, altrimenti non hanno ossigeno. È importante mantenere le radici umide, senza annaffiarle, basta un nebulizzatore per tenere il terriccio umido. Sui rami, infine, è meglio che non vi siano posati i fili delle luci decorative, poiché potrebbero indebolirli. Una volta tenute presenti queste accortezze, si potrà godere della presenza di un albero bellissimo, in grado di spargere per tutta la casa il fresco profumo delle conifere.

Alberi di natale veri


Albero di Natale vero prezzo

Albero di natale vero prezzo Il prezzo di un albero di Natale vero è, ovviamente, diverso da quello di un albero finto. Infatti, un albero alto fino a 3 metri può costare anche più di 100 €, mentre uno finto della stessa misura costa anche meno della metà. Prima di acquistarne uno vero, occorre, perciò, tenere presente il budget che si vuole spendere, le dimensioni che l’albero dovrà avere e dove verrà posizionato in casa. Per acquistarlo, ci si può recare nei vivai, ma anche presso la grande distribuzione o dai fiorai. Per capire se l’albero avrà vita lunga, bisogna osservare se all’estremità vi siano le radici con il pane di terriccio, altrimenti c’è il rischio che possa seccarsi e morire entro breve tempo. Una volta che è stato acquistato, l’albero deve essere liberato dalla rete che lo avvolge, messa per facilitare il trasporto. In casa deve, poi, essere inserito in un vaso capace di contenerlo e che consenta ai rami di distendersi correttamente.


  • Quando si avvicinano le festività natalizie le Stelle di Natale fanno il loro ingresso nelle case, colorando gli ambienti e vivacizzando il salone come un addobbo di fine anno delicato e allegr...
  • albero di natale fai da te Il Natale è magico e addobbare un albero di Natale è una delle cose più divertenti e fantasiose di questo periodo. Ci sono molti modi per farlo e basta usare inventiva per ottenere un risultato che la...
  • Ikea si prepara al Natale Anche il noto marchio svedese di arredamento low cost si prepara alle festività e, nella vastissima gamma di merci vendute nei venti punti vendita italiani, hanno fatto la loro comparsa le tipiche dec...
  • albero natalizio La casa sarà per molti il luogo dove trascorrere, insieme a parenti e amici, il Natale, dove si apriranno i regali e si consumeranno a tavola cibi prelibati; dovrà esprimere quindi, tutta la gioia e l...


Alberi di Natale veri ikea

Alberi di natale veri ikea L’albero di Natale vero, se continua a vivere in condizioni ottimali anche dopo le feste natalizie, può essere trapiantato in un recipiente e lasciato crescere per essere poi riutilizzato l’anno successivo. Vi sono anche soluzioni alternative, come quella di ripiantarlo nel luogo d’origine, cioè l’Appennino Tosco-Emiliano. Se gli abeti veri non possono essere reintegrati in questa zona, conviene portarli in centri di recupero, che saranno in grado di riutilizzarli per rinfoltire i boschi nazionali. In alternativa, possono essere messi sul balcone di casa o piantati in giardino, considerando, però, che questi alberi possono raggiungere anche i 15-20 metri d’altezza. Un’altra soluzione l’ha ideata Ikea, che, ogni anno, a chi riconsegnerà un albero natalizio Ikea vero, darà un buono sconto pari al prezzo dell’albero e spendibile per qualsiasi altro prodotto del marchio svedese. Questa operazione permette di ripopolare di alberi zone italiane ad alto rischio idrogeologico. L’Italia, però, ha un clima che favorisce la crescita di altri alberi che potrebbero essere addobbati in maniera originale, come l’agrifoglio, il corbezzolo, il viburno, il ginepro nonché altri alberi tipici della tradizione mediterranea, come ulivi e mandarini, specie se si vuole decorare un giardino.


Albero di Natale vero, il profumo della natura in casa: Albero di Natale vero o finto

Albero di natale vero o finto In alternativa all’albero di Natale vero c’è quello finto e, prima che arrivino le feste, spesso viene il dubbio su quale dei due tipi scegliere, nel caso si abbia intenzione di acquistare un nuovo albero. Averne uno vero significa donare alla propria casa una magia speciale, per via della sua bellezza unica e che un albero finto difficilmente può eguagliare, nonostante in commercio esistano modelli finti sempre più simili a quelli veri. Acquistare un abete vero è compiere un gesto ecologico, in quanto gli alberi natalizi veri vengono poi ripiantati in luoghi a rischio frane o abbandono. Poiché un albero vero richiede cure e un budget non troppo economico, sceglierne uno finto vuol dire risparmiare denaro e, soprattutto, tempo, poiché, una volta montato e addobbato, non richiede nessun tipo di cura o, al massimo, lo si può spolverare. Oggi esistono degli alberi di Natale in pvc, che somigliano a quelli veri, in quanto il materiale permette ai rami di essere più morbidi e flessuosi e non eccessivamente rigidi.