Ante per cucina: tipologie e tendenze

Ante cucina

Le ante per cucina attualmente in commercio interpretano alla perfezione ogni esigenza stilistica, dal classico al contemporaneo, valorizzando il design complessivo di una composizione. Ne esistono di svariate tipologie per venire incontro a qualsiasi stile adottato per questo importante ambiente. Partiamo dalle antine moderne in legno massiccio che rievocano valori come il piacere e la serenità del focolare domestico in abbinamento a soluzioni stilistiche dall'elevato livello di design. Alternativamente al legno massello, gli sportelli possono anche essere impiallacciati, ossia rivestiti con una lastra in legno pregiato facendo in tal modo coesistere materiali moderni e sensazioni che solo le materie naturali sanno trasmettere. C’è che invece predilige i modelli laccati, più moderni e di tendenza. L'anta laccata è prodotta usando un pannello di base ricoperto con vernici poliestere o poliuretaniche. La laccatura lucida viene eseguita con lucido spazzolato. Se questo procedimento viene eseguito con cura, chiudendo del tutto i bordi bordi, l’antina avrà una buona resistenza all'acqua e al calore.

In foto le ante a telaio in legno della cucina Beverly di Stosa
Ante per cucina

Outsunny - Set Mobili da Giardino in Poly Rattan 3pz Set Tavolo e Sedie da Giardino Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,95€
(Risparmi 60€)


Anta cucina

Anta cucina Le ante per cucina più attuali possono essere anche laccate su legno: ad esempio un'anta in rovere è spazzolata, per consentire di enfatizzare ulteriormente la venatura dell’essenza. Successivamente si procede alla colorazione tramite l'apposizione di lacche in differenti tonalità. L'effetto ottenuto è un prodotto di design contemporaneo, che mantiene il prestigio del legno sottostante.

Molto apprezzate anche le antine in materiali polimerici, solitamente composte da un pannello in MDF la cui superficie è rivestita in PVC di notevole spessore. Quest’ultimo conferisce all'anta un’estetica gradevole e un'elevata resistenza agli urti e ai liquidi. Ricoprire gli sportelli con un composto polimerico non richiede speciali attenzioni per la manutenzione, neanche nelle versioni lucide.

In foto: le ante spesse 22 mm della cucina Solobianco di Scic realizzata in polimerico, sono impreziosite da maniglie scultoree realizzate in Mdf laccato lucido

  • cucina Quando dobbiamo trovare idee arredo cucina dobbiamo dare largo sfogo all’immaginazione e pensare a cosa sia meglio per noi, per il nostro spazio, per l’utilizzo che ne faremo.Infatti, ...
  • mobile dispensa system veneta cucine La dispensa cucina è indispensabile in tutte le cucine in quanto serve a riporre ed a conservare tutti gli alimenti che poi utilizzeremo per cucinare quindi bisogna creare uno spazio adatto a contener...
  • Scegliere cucina Valutare bene i pro e i contro, le esigenze, i costi, le novità. Questo dovrebbe essere l'oggetto della nostra riflessione prima di decidere come scegliere una cucina, una scelta che non possiamo perm...
  • cucina flirt scavolini Oggi la cucina è uno degli ambienti più vissuti della casa, e che essa sia una cucina living o solo un semplice angolo cottura non importa: risulta comunque uno spazio in cui arredamento e tecnologia ...

Klarstein Lucia Rossa Robot da cucina multifunzionale (impastatrice, accessori per tritare, 1200 Watt, 5 l, 6 velocità) rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,99€


Ante per cucina: tipologie e tendenze: Antine per cucine

Antine per cucine Infine le antine per cucine sono altresì diffuse e proposte in laminato, un rivestimento a base di resine fenoliche o melamminiche il quale è solitamente applicato su pannelli di origine lignea come quello composto da particelle di legno. Il laminato presenta straordinarie caratteristiche tecniche, è igienico e resistente, oltre a essere antigraffio, facile da pulire, immune agli urti, all'umidità e al calore.

In particolare l'antina per cucina in laminato denominato “postforming” può essere curvata sui due lati verticali, mentre l'anta in laminato bordato è squadrata ed è caratterizzata da due facciate in laminato con bordi di spessore di ABS in tinta con il frontale. Ultimamente, grazie a innovative lavorazioni è possibile ottenere effetti visivi e tattili simili al legno vero.

In foto: la cucina Terra di Aran, con l’anta di pensili e colonne in laminato a bassa pressione a effetto legno “tranché” (taglio filo sega) nella finitura noce tabacco, mentre top e fianco sono sempre in laminato ma a forte spessore