Arredare il bagno moderno con stile

Mobili e arredi per il bagno moderno

Quando pensiamo di arredare un bagno moderno, la prima cosa che facciamo è girare per mobilifici cercando la soluzione che più ci piaccia sia come stile che come prezzo. Amiamo lo stile moderno e minimalista, e già siamo a buon punto, escludendo tutto il resto: ma il campo è ancora molto vasto. Dimensioni, forme, colori, finiture e tinte sono ancora tutte da decidere.

In primis, decidiamo se vogliamo arredare il bagno moderno con mobili sospesi o appoggiati a terra. Il

risultato finale e l’aspetto sarà molto diverso a seconda della scelta. Un arredo moderno e minimale, spazio permettendo, predilige il mobile sospeso. Dovremo aumentare la dimensione in lunghezza per recuperare lo spazio perso nei 40 cm di appoggio a terra.

Resta la scelta dell’aspetto esteriore, mera questione di gusto personale, ma non scordiamoci anche di scoprire l’interno dei mobili che scegliamo, senza tralasciare comodità, praticità e funzionalità.

Nella foto: programma di arredobagno Four Season di Milldue

Fourseasons Millidue


I sanitari del bagno moderno

Slim Cerasa Lavabo: il lavabo che andremo a scegliere per arredare il bagno moderno potrà essere ad incasso nel mobile del bagno con forme in questo caso molto elementari ed essenziali, generalmente cubiche oppure un lavabo dallo stile minimalista senza mobile alcuno.

I materiali utilizzati sono davvero molti al giorno d’oggi, variano dai compositi tecnologicamente innovativi molto resistenti e dalla facile pulitura, al ritorno ai materiali grezzi e di stampo antico come marmi e pietre, spesso lasciati anche al naturale senza trattamenti.

Bidet e wc: in questo caso i materiali sono classici, mentre ci si può sbizzarrire nella scelta delle forme. Per arredare il bagno moderno con stile, generalmente si impiegano forme di sanitari solito pulite ed essenziali, tendente al cubico-squadrato, senza esagerare con gli spigoli se consideriamo anche la comodità di utilizzo. Una linea di sezione senza sottosquadri ne modanature caratterizza il design di questi sanitari molto funzionali e anche praticissimi da pulire.

Nella foto: programma Slim di Cerasa

  • arredare un bagno moderno Da stanza di passaggio fugace a luogo con una propria identità e bellezza. Nella generale evoluzione avuta dalla casa negli ultimi decenni, il bagno merita senz'altro una citazione particolare. Chi av...
  • consigli bagno A lungo la sala da bagno è stato considerato un luogo riservato della casa e puramente di servizio. Fortunatamente le nuove tendenze in fatto di arredamenti e organizzazione degli spazi domestici ne s...
  • cucina Workshop Dialma Nato qualche anno fa dalla passione per l’arredamento della famiglia Marchi, leader nella produzione di cucine di alta qualità, il brand Dialma Brown  fonde perfettamente nelle sue proposte lo stile c...
  • ilbagnoalessi dot La sala da bagno si fa sempre più versatile, accattivante, personalizzabile. Dalla rubinetteria, ai sanitari, ai mobili che la arredano, le più attuali tendenze del'arredo bagno sono declinate dal mon...


Arredare il bagno moderno con stile: vasca o doccia?

Genesis di Globo Per arredare il bagno moderno la scelta di vasca o doccia non dipende da altro che le nostre abitudini. La vasca è adatta a grandi momenti di relax e tempo libero, mentre la doccia è più pratica veloce ed essenziale. Se possibile il consiglio è di installarle tutte e due, spazio permettendo ovviamente!

Vasca da bagno: le dimensioni e le forme della vasca da bagno possono variare da molto piccola a molto grande, da quadrata o rettangolare a più morbida con curvature o forme a otto. La scelta varia da semplice vasca contenitore a vasca idromassaggio, che può essere incassata nel solaio o in un rialzo del pavimento e quindi risultare a filo terra, oppure come nella maggior parte dei casi, appoggiata sul pavimento.

Doccia: in questo caso abbiamo la possibilità di optare per un blocco doccia di stampaggio industriale oppure scegliere piatto doccia, cristallo e rubinetteria. Nel secondo caso la scelta sarà più personale in quanto abbiamo a disposizione una infinita quantità di opzioni: piatti di tutti i colori e forme, testurizzati o lisci, a filo pavimento o in rilievo di qualche centimetro.

Per quanto riguarda il cristallo, la scelta si differenzia per i profili che nel bagno moderno si alternano tra acciaio lucido e alluminio satinato, e nelle maniglie, generalmente dalle forme squadrate ed essenziali.

Per la rubinetteria abbiamo una grande scelta tra tubi cilindrici e a scomparsa, oppure micro-cubi che celano misteriosamente le funzioni, senza perdere il gusto e la praticità di utilizzo. La tendenza del moderno è comunque sempre più quella di accorpare funzioni e ridurre ingombri e volumi aumentando lo stile e la linea essenziale.

Nella foto: sanitari Genesis di Globo