Bagni moderni con doccia: estetica e funzionalità

- 06 aprile 2016

Bagno moderno con doccia di design

I bagni moderni con doccia sono il risultato della costante evoluzione che accompagna il concetto di “abitare” e delle esigenze che caratterizzano i tempi d’oggi. Insieme alla cucina, il bagno è l’ambiente che più è mutato nel corso degli ultimi decenni, dal punto di vista sia funzionale che estetico. Non è più una zona di servizio, diciamo così; bensì l’ambiente che consente di concretizzare la sempre crescente centralità del corpo e del benessere fisico e psicologico. E anche l’ambiente dove appare chiaro come le odierne soluzioni riescano a risolvere l’eventuale mancanza di spazio. I bagni moderni con doccia hanno tutto ciò che serve per volersi bene, prendersi cura di se stessi e rilassarsi. Ogni singolo elemento progettuale ha una grande importanza, nulla è lasciato al caso e tutto concorre a creare precise atmosfere. Anche con l’aiuto del design più raffinato ed essenziale. Linee semplici, asciutte eppure dotate di grande personalità. Materiali di ultima generazione, resistenti, belli a vedersi. Forme che suggeriscono un’idea di leggerezza e ariosità. Il bagno diventa una sorta di cassa di risonanza ed è direttamente legato allo stile di vita di chi lo arreda. Il box doccia è plasmato nel segno della tecnologia ma al contempo soddisfa i desideri in fatto di immagine. E spesso è personalizzabile, o comunque consente di caratterizzare fortemente il bagno stesso. Un esempio interessante è mostrato in foto: Heritage di Glass 1989, chiusura doccia parzialmente intelaiata, con meccanismo di sollevamento porta e profilo raccogligoccia sottoporta, cristallo sagomato e serigrafato, maniglia e profili con pomello “Cristal”.

Tendenza bagno doccia

Bagni moderni con doccia: quali le attuali tendenze? Come dicevamo, l’essenzialità è in cima alla classifica. Si procede per sottrazione e selezionando con cura. Via il superfluo, largo a ciò che serve e che allo stesso tempo appaga anche lo spirito. Ciascun dettaglio è studiato in un’ottica globale, si predilige il minimalismo e si ricerca la luminosità. L’utente chiede – e ottiene – mobili e sanitari su misura, che si adattino al suo mondo privato. Molto in voga sono i box doccia open space con piatti a filo pavimento, che creano un continuum formale rispetto al resto dell’ambiente; ma ancora di più piacciono quelle docce che, grazie all’ausilio della tecnologia, diventano delle mini spa. Docce con soffioni tecnologici e scenografici, docce nelle quali abbandonarsi al piacere (per esempio) della cromoterapia e del massaggio, che con le loro dotazioni rendono legittima la pigrizia. Nella foto, ecco Chapeau! Di Teuco, design Angeletti-Ruzza. Il calore non si disperde e il vapore resta all’interno della cabina, la modularità consente di soddisfare qualsiasi esigenza, si può scegliere se utilizzare o meno il piatto doccia e se allestirlo con la rubinetteria tradizionale piuttosto che con la colonna attrezzata. Quest’ultima, fra l’altro, può essere scelta con la sauna integrata. Chapeau! è disponibile nelle varianti con porta scorrevole e con porta a battente.

Bagni moderni piccoli con doccia

I bagni moderni piccoli con doccia sono un concentrato di funzionalità. Le aziende del settore fanno a gara nel proporre soluzioni e prodotti sempre più validi, intelligenti e flessibili. Certo, per ottenere un risultato che sia valido a 360 gradi bisogna anche metterci del proprio, tenendo presenti alcune semplici regole: scegliere colori chiari sia per i pavimenti che per i rivestimenti, ad esempio. Optare per i sanitari sospesi e i mobili sospesi, che lasciano libero lo spazio sottostante e hanno ingombri ridotti a fronte di una buona capacità contenitiva. Per quanto riguarda la doccia, quella a filo pavimento è molto indicata perché garantisce una sufficiente libertà di movimento; ma anche quelle angolari, con ante ricurve e piatti semicircolari risultano altrettanto valide. Il box sarebbe preferibile sceglierlo in vetro o policarbonato, trasparente e con profili sottili. E si consigliano vivamente i soffioni e i getti regolabili per le colonne doccia, che assicurano tutto il relax desiderato. Nella foto, la colonna Trendy di Samo, di forma rettangolare e caratterizzata da linee primarie oblique raccordate dalla piega trasversale della scocca. Immediato il contrasto tra le linee decise e le rotondità cromate delle utenze. Nella parte inferiore è ricavata la mensola portaoggetti che funge anche da portadoccino. Fra le altre peculiarità, il miscelatore termostatico e i nebulizzatori.

Docce moderne per il bagno

Nei bagni moderne le docce, molto spesso, sono su misura. E di conseguenza vengono realizzati su misura i piatti doccia, soprattutto nel caso di bagni particolarmente piccoli o caratterizzati da forme irregolari. Anche se la ceramica continua ad essere il materiale più diffuso e apprezzato, nei bagni moderni trovano posto anche i piatti doccia in resine o acrilico colorati, che facilitando gli abbinamenti cromatici con gli altri elementi presenti nella stanza. Chi ama le soluzioni naturali e anche ulteriormente originali, invece, può scegliere la pietra lavica. Quanto alle cabine, il vetro opaco e il cristallo sono sicuramente in cima alla classifica delle preferenze. Nella foto, Gliss di Vismara, cabina doccia con un inedito ed originale sistema ad ante scorrevoli: il telaio si muove tramite speciali pattini flottanti, autolubrificanti e autopulenti

Sfoglia i cataloghi: