Cambiare serratura porta blindata

vedi anche: Porte Blindate

Cambio serratura porta blindata

La casa è il nostro rifugio, un luogo la cui sicurezza ha profonde ripercussioni sul nostro benessere e sulla qualità della vita. Uno dei maggiori problemi delle abitazioni è che, ospitando spesso beni preziosi sono oggetto del desiderio di malviventi e ladri. Il principale antidoto per prevenire intrusioni è l’installazione di una porta blindata, la quale è estremamente robusta e difficile da abbattere o scassinare con metodi semplici.

L'unico sistema per oltrepassare l'ostacolo è riuscire ad aprire la serratura ed è per questa ragione che le serrature delle porte blindate hanno morfologie strane e sono molto complesse da riprodurre. Purtroppo, i ladri hanno imparato presto ad aprire anche le serrature delle porte blindate. Occorre quindi render loro la vita complicata e cambiare serratura porta blindata ogni paio di anni con una di più recente concezione e sicurezza.

Cambio <strong>serratura porta</strong> blindata


Come cambiare serratura porta blindata

Come <em>cambiare serratura porta</em> blindata Cambiare serratura porta blindata non è un gioco da ragazzi, ma se si è dotati di una buona manualità lo si può far anche da sé. La tipologia di serratura più diffusa è quella a cilindro europeo, munita di chiavi molto resistenti e sicure in caso di effrazione. Il cilindro europeo resiste a tentativi di effrazione tramite grimaldelli, strappo e/o foratura con trapano. Innanzitutto occorre rimuovere le maniglie: smontate le viti di bloccaggio che le fissano alla porta . Svitare anche la scatola che include il sistema di chiusura ed estraete il tutto con calma.

Ora è possibile inserire una nuova serratura, incastrandola nell'alloggio della serratura. Potrebbe succedere che non ci sia spazio a sufficienza, in tal caso limate le parti interne della porta a contatto con il blocco della serratura in modo tale da agevolare l'inserimento della nuova serratura. Al contrario, in caso di alloggi troppo ampi, inserite dei listelli di legno o dei cartoncini. Sostituite quindi la placchetta di metallo sullo stipite.

  • Porta blindata in stile classico Le porte blindate rendono più sicure le nostre abitazioni, limitando le effrazioni e gli accessi indesiderati. Dovendo garantire sicurezza sono quindi soggette ad omologazione e devono seguire dei cri...
  • porta blindata Opentech Di bi Ciascuno di noi desidera che la propria casa sia sicura, sia quando vi soggiorna che quando vi si allontana per brevi o lunghi periodi. La più importante misura preventiva contro i tentativi di effraz...
  • Porta blindata guida alla scelta La porta blindata, coi tempi che corrono, sempre più spesso appare necessaria. Dunque cresce il numero di persone che sceglie questa soluzione per proteggere la propria casa. L’offerta sul mercato è v...
  • porta blindata Gardesa Le porte esterne costituiscono una sorta di "biglietto da visita" della casa, proprio per questo ad esse viene riservata un'attenzione particolare nella scelta, la quale sta diventando sempre più diff...


Quanto costa cambiare serratura porta blindata

cambiare serratura porta blindata Se invece disponete di una nuova serratura ma avete perso o rotto la chiave di una serratura a cilindro europeo, basta sostituire solo il cilindro e non tutta la serratura. Chiavi di serrature più semplici sono in vendita con uno speciale tesserino che vi certifica come legittimi proprietari.

Le serrature per porte blindate hanno prezzi che variano dai 100 euro ai 300 euro in base alla tipologia. Per cambiare serratura porta blindata non occorre personale specializzato, basta avere un po' di manualità e qualche conoscenza di base. Se invece decidete di ricorrere a un tecnico, ovviamente dovrete pagare l’uscita di quest’ultimo per l’intervento di manodopera.


Porta blindata nuove serrature

Porta blindata nuove serrature La porta blindata rappresenta una sicurezza assoluta? No. Forse non tutti lo sanno, ma ormai gran parte dei furti in appartamento avviene senza scasso. I ladri si sono fatti furbi ed evidentemente hanno anche incrementato le proprie competenze: potrebbe sembrare una battuta, invece è la pura realtà. Il vecchio “piede di porco” è del tutto superato, perché troppo rumoroso e dunque pericoloso; adesso si utilizzano tecniche di manipolazione molto più sofisticate tramite cui si riesce ad agire in perfetto silenzio. Fra queste, la più nota coincide con il grimaldello bulgaro, un attrezzo composto da una chiave rigida e da denti mobili che consente di mappare le tradizionali serrature a doppia mappa. In alternativa i ladri si servono del “key bumping (letteralmente “chiave limata”), attrezzo che viene inserito nella fessura della porta e poi colpito con un oggetto rigido (in genere il manico di un cacciavite); tramite il colpo si fanno alzare i pistoncini superiori oltre la linea di apertura e il gioco è fatto. Tutto questo significa che molte porte blindate oggi possono risultare poco affidabili. Non è però necessario cambiarle: basta semplicemente sostituire la serratura e il cilindro, acquistando modelli più recenti ed evoluti. In foto il sistema Expert di Kaba, classificazione Sicurezza High Level, ideato per piani di chiusura di dimensioni medie/grandi. La chiave ha una forma ergonomica piatta e reversibile. Sicurezza e garanzia contro Bumping, Picking e Impressioning. Elevata resistenza alla rottura, sfilamento, torsione ed estrazione, trapano e grimaldello.


E se la porta blindata è stata acquistata di recente ed è dotata di un cilindro europeo? In questo caso bisogna verificare che esso sia dotato di certificazione antibumping: il mercato offre una vasta scelta di serrature e cilindri in grado di resistere anche ai più evoluti e sofisticati tentativi di manomissione; alcuni hanno anche uno speciale meccanismo che, in caso di estrazione forzata del cilindro, si bloccano automaticamente e in modo irreversibile. Non consentono neanche l’apertura accidentale della porta. Non solo. I migliori sistemi di sicurezza abbinano alle chiavi brevettata una carta di proprietà numerata, necessaria nel caso in cui si richieda un duplicato della chiave. Per quanto riguarda l’esterno della porta, invece, si consiglia di proteggere la serratura dai tentativi di forzatura classici con l’impiego di speciali Defender e aggiungere uno spioncino 2.0. Gli attuali spioncini, infatti, si attivano tramite sensori di movimento e scattano in automatico foto e video a chiunque si avvicini. In foto lo spioncino digitale di Eques con Display LCD, Video Camera e Micro SD. E’ di facile installazione, non necessita di alimentazione di rete e neanche dell’intervento di un tecnico.


Serrature porte blindate tipologie

Serrature porte blindate tipologie Le attuali serrature delle porte blindate possono essere meccaniche oppure elettroniche. Le prime hanno una struttura interna in acciaio e possono essere a doppia mappa o a cilindro e a profilo europeo (o entrambi). La definizione “doppia mappa” indica una serratura a leve azionata da chiavi a gambo lungo con all’estremità due rettangolini speculari con piccoli denti; tramite un meccanismo di combinazione, una serie di piastre in metallo si accoppia alla chiave, la quale a sua volta trascina le mandate in apertura o chiusura della stessa serratura. Il cilindro è invece una serratura di dimensioni ridotte, che si adatta a tutti i tipi di porte e all’interno del quale si trovano perni e molle, di lunghezze diverse, che caratterizzano la cifratura della chiave corrispondente. I modelli più recenti presentano rinforzi in acciaio per evitare lo spezzamento, annegati nel corpo del cilindro, e perni di cifratura in acciaio anti trapano. Le serrature elettroniche per porte blindate, invece, si aprono mediante chiave, telecomando a distanza, tessera magnetica con lettore a transponder oppure con tastiera alfanumerica per il codice che va appoggiata alla porta. Le più sofisticare hanno sistemi di accesso di tipobiometrico che non necessitano chiavi e password perché dotate di un sensore termico che riconosce l’impronta digitale. In foto la serratura meccanica Exitlock di Cisa: mantiene le medesime caratteristiche delle serrature per porta blindata, con catenacci in acciaio e possibilità di incrementare la sicurezza tramite la scelta del cilindro e l'applicazione di una borchia di protezione sul cilindro. Uscita antipanico (abbinata al maniglione/maniglia) in caso di pericolo. E’ possibile scegliere il cilindro più adatto alle proprie esigenze. Attraverso i sistemi a chiave maestra è possibile con un’unica chiave aprire diversi accessi come porte, cancelli, garage.


Cambiare serratura porta blindata: Serratura porta blindata bloccata

Serratura porta blindata bloccata Cosa fare se si blocca la serratura della porta blindate? Innanzi tutto diciamo che ciò può avvenire a causa della polvere o della ruggine, ma anche per colpa di una carente lubrificazione; in altri casi, invece, si tratta di un difetto meccanico ovvero di un conflitto degli ingranaggi provocato dall’utilizzo frequente della chiave. In caso di sporcizia o scarsa lubrificazione si deve intervenire con un prodotto specifico, applicandolo all’interno della serratura tramite l’apposito beccuccio. Quindi occorre inserire la chiave e girarla più volte in senso sia orario che antiorario: il problema dovrebbe così risolversi. Se invece la serratura è bloccata per motivi meccanici e la chiave è rimasta nella toppa, è molto probabile che la serratura si trovi nella posizione del salto di mappa; ciò significa che le lamelle non ruotano bene e quindi bisogna incidere la lamiera nel punto in cui è inserita la chiave stessa. L'incisione deve essere effettuata in corrispondenza del righino in rilievo presente sull’estremità dentellata. Ultimo step: afferrare la chiave ed estrarla. In alternativa si possono fare due copie della chiave e tagliare a entrambe un lato. Ricordiamo che la chiave delle porte blindate ha due estremità dentellate separate tra loro dal cilindro centrale: su una va tagliata l’estremità di destra, sull'altra quella di sinistra. Si ottengono così due chiavi complementari che si devono far girare – prima una e poi l’altra - all'interno della serratura bloccata. Ripetere l’operazione fino a quando la porta non si sblocca. In foto una serratura per porte blindate prodotta da Iseo Serrature.