Camerette mansardate, come arredare gli spazi difficili

Camerette per mansarde

Quando si ha una casa con una mansarda, quest’ultima è spesso utilizzata come un deposito, soprattutto quando non è abitabile, perché eccessivamente piccola o con il soffitto troppo spiovente. Ma molte case hanno un sottotetto piuttosto ampio, perfetto per una mansarda e, quindi, si possono prestare a un arredamento completo. Le camerette mansardate sono una delle soluzioni più interessanti, perché, essendo isolate dal resto della casa, diventano un vero proprio rifugio per i bambini, un luogo dove poter giocare, leggere o fare i compiti in assoluto silenzio. Ciò che può stimolare i più piccoli a vivere al meglio in una cameretta in mansarda è, senza dubbio, un arredamento moderno e completo, unito a colori rilassanti alle pareti (ma anche fantasiosi, come, ad esempio una riproduzione realistica del cielo con le nuvole o dei paesaggi o delle decorazioni) In foto: cameretta Room 04 di Nidi by Battistella, composta da armadio e comodino Woody, letto Lila, libreria Luce, scrittoio Yucca, sedia Woody Pod, pouf Noel, Disco e Baloon, tappeto Block divano letto con cuscini Bug. Questa cameretta è perfetta sia per bambina sia per bambino e i suoi elementi, tra il minimale e il vintage, possono trasformare una mansarda in un luogo vivace e funzionale.

Room 04 di Nidi di Battistella


Camere da letto bambini

https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/originals/ed/f9/58/edf95838a382e3288641dd10c0b4929f.jpg Le camere da letto destinate ai bambini devono poter rispettare delle norme di abitabilità di un sottotetto o di una mansarda. Si dice che uno spazio per essere abitabile debba rispettare delle norme specifiche (nazionali, regionali e anche comunali), che stabiliscono i limiti di altezza e degli standard di illuminazione.

Infatti, la mansarda deve poter essere abitabile nel punto in cui la pendenza della falda è maggiore e la luce deve poter entrare in ogni angolo. In Italia, con la proroga del Piano Casa, sono stati diversi gli interventi di ristrutturazione di abitazioni con mansarde, rendendo quest’ultime a norme a rivalutate per l’abitabilità. Le camerette mansardate, quindi, devono poter essere confortevoli sotto ogni aspetto. Infatti, in inverno devono poter essere riscaldate secondo una temperatura tra i 18°C e i 20 ° C, in estate deve esserci un’adeguata climatizzazione. Inoltre, le pareti non devono contenere tracce di condensazione permanente. In foto: la cameretta YC31 Young di Moretti Compact, una composizione perfetta per una mansarda, grazie a un armadio a taglio obliquo in altezza, con ante realizzate appositamente per seguire l’inclinazione del soffitto. Inoltre, il gruppo letto è impreziosito dalla boiserie Tile in olmo fissata alla parete.  

  • armadio cameretta clei Nell’arredo di una cameretta l’armadio è un pezzo importante: assolve infatti alla funzione di contenere (vestiti, oggetti, giochi) e di tenere ordinato e sgombro l’ambiente in cui trascorrono il loro...
  • Doimo cityline Adolescenza, età complessa e problematica, in cui i nostri figli iniziano a rivendicare maggiore autonomia e a ritagliarsi uno spazio che sia tutto loro, dove ascoltare la musica, chiacchierare con gl...
  • Camerette Doimo Cityline Luogo del riposo, del gioco, dello studio; rifugio per sé e i propri amichetti. La cameretta dei più piccoli e l’arredo che la caratterizza devono essere allegri, funzionali e solidi, per assicurare a...
  • Cameretta modulare bimbo C come capienza, A come allegria, M come modularità, E come evoluzione, R come resistenza E come ecologia. Tutto questo sono, oggi, le camerette per bambini, che, coloratissime ed organizzate secondo ...


Arredo camerette

camera per bambini N13 di Scandola Le camerette mansardate si prestano a diverse idee, la prima delle quali è la scelta di mobili in base alle dimensioni della mansarda, specialmente l’altezza delle falde, in modo da non avere armadi le cui ante non si possono aprire per via di calcoli sbagliati. Per quanto riguarda la scelta del letto, è meglio che abbia una base bassa che, oltre a permettere maggiore spazio in altezza, è in perfetta armonia con la mansarda. Se vi sono delle travi a vista, metterle in risalto può, senza dubbio, dare un tocco di calore all’ambiente. Per risparmiare spazio, sotto la parete spiovente si possono inserire un armadio su misura oppure una scrivania, arricchita da una lampada da tavolo. Inoltre, delle lunghe mensole possono prendere il posto di una libreria, così come la presenza di pouf arricchisce la stanza. I bambini, però, devono avere un’area in cui giocare, sulla quale si può mettere un tappeto a fantasia, che vivacizzerà la cameretta. In foto: arredo camera per bambini N13 di Scandola, tutto in legno e dai colori vino, rosso granata e visone. Presente un letto a una piazza e mezzo Erika, una scrivania con mobile, armadi bassi a muro, libreria e mensole.


Camerette mansardate, come arredare gli spazi difficili: Idee camerette

cameretta K02 di Dielle Per arredare delle camerette mansardate occorre prendere le misure giuste della mansarda, in modo che i mobili siano disposti senza creare problemi e, soprattutto, che ogni spazio sia sfruttato al meglio. Bisogna, poi, considerare le eventuali esigenze dei bambini, in modo che possano vivere l’ambiente in tutta serenità e sicurezza. Il punto di forza di una mansarda è la forte presenza della luce naturale di giorno, ma anche di notte e ciò può permettere un grande risparmio, per quanto riguarda l’illuminazione, poiché possono bastare degli abat-jour o mensole con luci al led oppure, in caso di lucernari piccoli, dei faretti possono apportare la giusta luminosità a tutto l’ambiente, oltre che a conferire alla mansarda un aspetto molto moderno. In foto: cameretta K02 di Dielle, con letto singolo. La parete è attrezzata con pensili integrati, mensole e un comodo angolo scrivania, tutti elementi perfetti per una cameretta mansardata, poiché non occupano un eccessivo spazio, soprattutto in altezza. La composizione ha i colori bianco, grigio scuro, pistacchio, turchese, girasole e fucsia. Per questa cameretta sono disponibili anche letti a una piazza e mezzo in legno laccato o imbottiti e rivestiti con elementi tessili.