Chaise longue

DALLE ORIGINI AD OGGI

Come primo antenato la chaise longue ha il triclinio romano. Questa particolare poltrona era utilizzata per stendersi vicino alla tavola e dare inizio a ricchi banchetti. Nell'ottocento, invece, era la "dormeuse" ad essere molto simile alla chaise longue e nello specifico era un divano dalle dimensioni modeste usato come lettino e che veniva posizionato come complemento di arredo, negli ambienti domestici.

Con il tempo sono cambiate moltissime cose come ad esempio le forme ed i materiali, ma è rimasta assolutamente invariata la sua funzione. Una chaise longue è un elemento di arredo molto singolare simile ad un incrocio tra un divano ed una poltrona.

La versione più moderna di questo complemento di arredo è stata creata negli anno venti del novecento, in base ad una idea ed un progetto di Le Corbusier e principalmente fu prodotta dalla notissima ditta Thonet. Probabilmente il primo modello fu utilizzato nella Villa Church a Ville - d'Avray.

Definita dal suo inventore una "macchina per riposare" è rimasta anche oggi un simbolo di design e di comodità assoluta dotata di un fascino speciale.

Questa comoda seduta dalla forma allungata e dotata di un solo appoggio alla testa viene oggi realizzata con le forme ed i materiali più vari ed originali, in modo da renderla un oggetto essenziale e unico per l'arredamento di un qualsiasi interno come può essere una camera da letto o un soggiorno. Principalmente, tuttavia, viene creata per regalare a coloro che la useranno momenti di vero relax.

chaise longue le corbusier

Chaiselongue Mod. Le Corbusier LC4 in pelle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 499€


LE SUE CARATTERISTICHE

chaise longue mies van der rohe La chaise longue è creata in modo che la sua seduta possa adattarsi perfettamente alla posizione naturale assunta da un corpo supino in modo che il riposo garantito sia comodissimo ed ergonomico.

Esteticamente bella ed elegante ne esistono infiniti modelli che possano piacere a qualsiasi gusto e che possano accostarsi armoniosamente a qualsiasi tipo di arredamento.

Da quelle più semplici e alla portata di chiunque a quelle "firmate", ultramoderne e dai prezzi molto elevati, la scelta è ampia, ma ciò che è assicurato in tutti i modelli è la comodità. Anche le più economiche o esteticamente meno belle saranno comunque confortevoli grazie alla particolare forma che possiede la chaise longue.

I materiali per i rivestimenti della parte imbottita sono molteplici: uno di questi, ad esempio, è la pelle, molto preziosa ed elegante, ma maggiormente vengono utilizzati tessuti di vari tipi e quasi sempre elasticizzati perché più pratici, resistenti e soprattutto più economici.

Le strutture invece vano dal legno, al metallo, alla plastica, ma esistono anche in materiali più particolari come il bambù, utilizzato soprattutto per le chaise longue da giardino e da esterno.

Quando dobbiamo comprarne una è essenziale valutare assolutamente il confort che essa deve offrire ma anche il luogo in cui andremo a posizionarla e di conseguenza le sue dimensioni. E' opportuno ricordare che un oggetto come questo reca una forte impronta a tutto l'arredamento circostante, pertanto la scelta deve essere fatta bene ed in maniera ragionata. Essa diventerà un punto focale dell'arredamento e per essere valorizzata ha bisogno di spazio e di essere collocata nella zona giusta.

Links Cleo - Pouff chaise longue trasformabile. Dim. 50x50x70h cm - ecopelle bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 137,8€
(Risparmi 15,02€)


Chaise longue: MODELLI PIU' VENDUTI

chaise longue sylvester In commercio ormai i modelli della chaise longue sono molti e sono diversi tra loro per la forma o per i diversi materiali utilizzati nella struttura o nei rivestimenti, esistono modelli regolabili, con la seduta basculante, adatti ad arredare gli interni oppure gli esterni e soprattutto in grado di soddisfare tutti.

Tuttavia i modelli più venduti sono sostanzialmente tre.

" La Chaise Longue Le Corbusier", questo modello è composto da una struttura in acciaio cromato e la base in lamiera e tubo di acciaio nero laccato. Il materassino ed il poggiatesta sono realizzati in pelle ma le finiture ed i colori variano. Ad esempio, quelle estremamente eleganti ed originali, possono essere create con pelle di vitello o cavallino. Il prezzo varia in base alla finitura.

"La Chaise Longue di Meis Van der Rohe", modello con struttura in tubo di acciaio cromato e manifattura italiana, possiede sospensioni in cinghie di cuoio e il materassino è realizzato con una imbottitura a cuscini trapuntati rivestiti di pelle di vitello o di anilina o di pieno fiore. Le colorazioni disponibili sono circa dodici.

"La Chaise Longue Sylvester", molto diversa dalle precedenti due, in quanto la struttura è in legno e possiede solo alcuni inserti in metallo cromato, soprattutto ai lati. Il rivestimento dell''imbottitura della seduta può essere in pelle ma anche in tessuto e la sua forma è singolare, poiché consente di poggiare a terra ed essere stabile. Principalmente i tessuti utilizzati sono ecopelle, pelle cocco o pelle tradizionale.