Colore rosso, di moda in autunno anche in casa

Scaldasalviette rosso

Il colore rosso è una tonalità che si sposa perfettamente con l’autunno, forse perché è facile associarla con il colore delle foglie prima che cadano dagli alberi oppure perché è un colore molto caldo e, con l’arrivo delle stagione più fredde, si ha voglia di calore all’interno della propria casa. Per quanto riguarda l’arredo, si può dar spazio alla propria creatività scegliendo mobili e complementi dalle tonalità rosse, che possano soddisfare atmosfere calde e intime. Un tavolo o delle sedute oppure degli elettrodomestici possono, infatti, spiccare all’interno di un ambiente. Anche elementi come gli scaldasalviette in bagno o dei caloriferi sono in grado di ravvivare un living o una camera da letto. In foto: lo scaldasalviette a funzionamento idraulico, elettrico o misto Basic 14 di Tubes, versatile nell'uso grazie alle tre versioni disponibili e proposto anche nel colore moda di quest'anno. Lo compongono elementi tubolari orizzontali su cui riporre comodamente gli asciugamani.

scaldasalviette rosso Free di Brem


Divano rosso

doimo salotti under Il colore rosso, forte e passionale, può caratterizzare tutto lo stile dell’arredo casa oppure solo in parte, con elementi che diventano i protagonisti dei vari ambienti domestici. Bisogna, però, tenere presente che non esiste una sola nuance di rosso, ma innumerevoli gradazioni, da quelle rosso fragola, più tenui, a quelle più accese “rosso sangue”, passando per quelle che virano verso il rosa o il fucsia. Prima di scegliere la tonalità di rosso, occorre capire quale effetto si voglia ottenere nell’arredo casa. Un divano rosso, ad esempio, è di forte impatto in un living e può sia spezzare lo stile sia rafforzarlo, nel caso il rosso sia il colore prevalente. In foto: divano della collezione Under di Doimo Salotti, totalmente personalizzabile nei tessuti e nei colori. Si può, infatti, avere un divano tutto rosso oppure scegliere di abbinare altre tonalità che possano sposarsi con il colore principale, come avviene nell’esempio in foto.


  • letto bianco e  rosso Modà a brand of Di Liddo & Perego presenta una collezione all'insegna del design lussuoso, scintillante e festivo con protagonista l’immancabile colore rosso. La ca...
  • Arredare in rosso: arte, amore, passione Quando in una casa si vuole dare un tocco di colore è importante scegliere quello giusto, quello più adatto che sia in linea con lo stile e con il nostro essere. Se siamo persone eccentriche, vitali, ...
  • pantone marsala 2015 Come abbinare i colori di casa? Si tratta di una responsabilità non da poco: le tonalità che adotteremo per i vari ambienti caratterizzeranno la nostra vita di tutti i giorni. Non dovremmo dunque stan...
  • Tendenze Casa per l'abbinamento dei colori: abbigliamento Il settore piu' trendy del made in Italy è quello tessile per l'abbigliamento della casa che riguarda lo stile degli interni: rivestimenti, tendaggi, tappeti, cuscini, biancheria e accessori, rendono ...


Colore rosso, di moda in autunno anche in casa: Tavolino rosso

Tavolino rosso Il colore rosso contribuisce a ravvivare ambienti freddi o anonimi, grazie al suo calore e alla sua energia. Un elemento come un tavolo o un tavolino, se di tonalità rossa, risalta subito all’occhio, collocato magari in una cucina o in un living. Può, infatti, abbinarsi bene a mobili di legno nonché mescolarsi con materiali più “freddi” come il vetro oppure il ferro battuto. Si può, ad esempio, inserire un tavolo con una struttura dalla tonalità rossa e un piano in vetro satinato o un tavolino basso da caffè che spezza un arredo dalle sfumature tenui, ma anche un tavolo allungabile in legno o in metallo che diventa il protagonista della zona giorno. In foto: tavolino rosso Lack di Ikea, leggero e facile da spostare. Il piano è in truciolare, fibra di legno, lacca acrilica, plastica ABS e carta, mentre le gambe sono in truciolare, fibra di legno e lamina. La sua lucidità riflette la luce, che lo rende un prodotto piuttosto raffinato e adatto ad abbellire qualsiasi ambiente domestico. Inoltre, è facile da pulire, basta un panno umido su cui, se lo si desidera, si può aggiungere un po’ di detersivo concentrato.