Come arredare la zona notte con il linguaggio del comfort

Zona notte come uno spazio attrezzato per tante attività

Il Salone del Mobile di Milano da poco concluso ha presentato le nuove tendenze anche su come arredare la zona notte. La casa prossima ventura non vedrà imporsi un’unico stile: da qualche tempo ormai si è raggiunta la consapevolezza che è possibile accostare oggetti con libertà e creatività. A determinare le scelte e gli acquisti dei consumatori sono sempre più la qualità e l’eccellenza dei prodotti. Ogni ambiente della casa diventa così un luogo accogliente e rassicurante, perchè riflette la personalità di chi lo abita.

In questo scenario la zona notte non risponde più ai canoni della tradizionale camera da letto, concepita come luogo unicamente deputato al riposo e caratterizzato dal letto e dai comodini gemelli, ma accoglie sempre più spesso anche uno spazio attrezzato per il lavoro e complementi d’arredo esteticamente belli curati oltre che funzionali.

zona notte lema

Klarstein Basel Camino Elettrico Da Appartamento Termoventilatore con Fiamma Finta (Pannello Frontale 90 x 56 cm, 2000 Watt, 7 colori a scelta, Regolazione Della Luce, Telecomando)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 219,99€


Zona notte Lema: percorsi privati di relax

letto softland lema Arredare la zona notte come luogo di arrivo e di partenza. Sistema intelligente e vitale, organizzato ma libero, capace di accogliere il presente e il passato, di raccogliere suggestioni e differenze. Lema disegna e realizza strutture essenziali dello spazio. Oggetti pensati e progettati per accompagnare percorsi privati e raccontare storie personali. È disegnato dagli architetti Palomba il nuovo letto imbottito Softland, interamente rivestito in pelle con raffinate cuciture tono su tono in “punto cavallo”. Presentato anche nella versione in tessuto, rivela sicuramente un immagine di tutto comfort!

  • cucina Workshop Dialma Nato qualche anno fa dalla passione per l’arredamento della famiglia Marchi, leader nella produzione di cucine di alta qualità, il brand Dialma Brown  fonde perfettamente nelle sue proposte lo stile c...
  • Effetto legno Morbida, liscia o lavorata, l'arredamento in pelle veste con eleganza l'habitat domestico, conferendo un tocco di indiscussa classe a divani e poltrone, ma anche a mobili, sedie, letti, tavolini, spec...
  • Mobiletto multifunzione Quando pensiamo all’arredo del bagno soprattutto quando lo spazio è ridotto, l’impiego di mobiletti multiuso è una delle soluzioni più adatte per risolvere gli spazi e...
  • comodini Partiamo dal presupposto che la scelta di un comodino deve essere innanzitutto funzionale: quest’arredo dalle ridotte dimensioni deve supportarci durante la notte, deve permettere di accogliere ...

QUADRO CAPEZZALE SACRO 50X100 cm HOLY KISS BROWN SU TAVOLA LAVORATA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,48€


Ciro: una versione inedita del letto a baldacchino

letto cantori ciro Cantori è nell’aria del tempo, come una tentazione dolce e irresistibile. I protagonisti delle collezioni del marchio per arredare la zona notte sono elementi naturali di un paesaggio d’arredo globale, dove il letto, comunque primo attore, non è più importante di un tessuto, di un candelabro, di un cuscino, di un tendaggio. Con il modello Ciro l’azienda ci regala un’inedita interpretazione in versione “single” del tradizionale letto a baldacchino. La novità è tutta nell’elegante leggerezza delle forme, nella ricca selezione di rivestimenti naturali e nell’inusuale collocazione della copertura, posizionata nel senso della lunghezza. Incantevole la versione in linone scuro, dal deciso carattere maschile.


Modernità e stile per il letto Yoko di Doimo

letto yoko doimo La ricerca di un design dalle forti connotazioni contemporanee permette, con il nuovo gruppo letto Yoko, di Doimo Design, di comporre elementi semplici e di grande raffinatezza, per arredare la zona notte creando un ambiente che sia lo specchio di uno stile che parla di modernità. Gli elementi sono realizzati in legno con impiallacciature in rovere (sbiancato o moro) o in ciliegio nella finitura light. La proposta abbina i comodini, un comò e un settimino a due modelli di letto Baly e Sami, al letto sommier Hario e a vari complementi ed accessori, tra cui specchiere, pannelli centrali in cuoietto o luminosi ed estensioni laterali per il letto Baly.


Sailor: una zona notte ispirata alle barche a vela

letto sailor flou Da sempre attenta alle evoluzioni del gusto e alle esigenze del buon dormire, quest’anno Flou presenta novità studiate per offrire una più alta qualità del riposo e per arredare la zona notte come uno spazio di benessere e di eleganza. Sailor è un letto che richiama ed evoca la forma di una barca a vela. Elegante e di linea rigorosa, ha una base che può essere smontabile o con contenitore salvaspazio. La testata, disponibile nella versione fissa o in quella reclinabile, è dotata di un’anima in ferro schiumata a freddo, che, come la base, si può rivestire a piacere in pelle o in tessuto, entrambi completamente sfoderabili grazie alle pratiche chiusure in velcro. Impreziosito da un elegante tubolare in alluminio che scorre lungo tutto il perimetro, Sailor può accogliere un piano di riposo a doghe oppure ortopedico.


Come arredare la zona notte con il linguaggio del comfort: Un letto confortevole per una vita più sana

letto zanotta Arredare la zona notte per “costruire” un buon letto significa adattarlo alle esigenze del proprio corpo: questo è il primo passo verso una vita più sana. Disegnato da Emaf Progetti e prodotto da Zanotta, Caveau è un letto con struttura in acciaio, molleggio in doghe di faggio curvato, colore naturale e regolatori di rigidità. Base e testiera sono imbottite in poliuterano/Dracon Du Pont , mentre il rivestimento esterno, sfilabile, può essere scelto in tessuto o in pelle. Per le versioni 1852 e 1853 il letto, all’interno della base, è dotato di un vano contenitore, al quale si accede alzando il materasso tramite un pratico meccanismo.